Votate SI: azienda manda lettera ai dipendenti per consentire al titolare di fare carriera in Confindustria! VERGOGNA

(Milano)ore 12:42:00 del 09/12/2016 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Politica

Votate SI: azienda manda lettera ai dipendenti per consentire al titolare di fare carriera in Confindustria! VERGOGNA

Ormai la proprietaria dell'azienda, e' padrona della vita degli operai, e' in grado di decidere per loro. Non solo e' la padrona, ma pensa di offendere pure la sensiblita' dei suoi operai senza colpo ferire

Ormai la proprietaria dell'azienda, e' padrona della vita degli operai, e' in grado di decidere per loro. Non solo e' la padrona, ma pensa di offendere pure la sensiblita' dei suoi operai senza colpo ferire

VOTATE SI”: L’AZIENDA LECCACULO MANDA LETTERA A TUTTI I DIPENDENTI, PER CONSENTIRE ALLA TITOLARE DI FARE CARRIERA IN CONFINDUSTRIA

Lisa Ferrarini, amministratore delegato dell’impresa di Reggio Emilia, è anche vice presidente di Confindustria per l’Europa. Lo scorso giugno, quando il premier Renzi aveva visitato il salumificio, aveva espresso il suo appoggio alla riforma costituzionale. Ora la lettera ai lavoratori

La Ferrarini, azienda produttrice industriale di salumi, ha invitato i suoi dipendenti a votare Sì al referendum costituzionale. “Cari collaboratori, a differenza di altre comunicazioni aziendali, questo messaggio si rivolge alla nostra vita quotidiana”. Comincia così la lettera inviata dai vertici della società di Reggio Emilia.

Il testo contiene alcune informazioni di servizio, come quando votare e qual è il merito del referendum. Poi l’elenco, in 5 punti, di tutti i presunti vantaggi della riforma costituzionale: dalle “leggi più veloci” a “meno poltrone per i politici”. Infine il messaggio esplicito, scritto in grassetto: “La nostra preghiera è quella di sensibilizzare a votare Sì al referendum del prossimo 4 dicembre”.

Il premier Matteo Renzi lo scorso giugno aveva visitato l’azienda in occasione del sessantesimo anniversario. Il presidente del Consiglio aveva incontrato i dipendenti e i fratelli Ferrarini. Aveva, soprattutto, parlato con Lisa Ferrarini, amministratore delegato dell’impresa e vice presidente di Confindustria per l’Europa. E già in quell’occasione l’imprenditrice aveva sottolineato il suo appoggio a Renzi. Un endorsement che ha voluto ribadire nella lettera inviata ai dipendenti a ridosso del voto aggiungendo però un esplicito invito a esprimersi a favore della riforma firmata Renzi-Boschi.

“Quando si dice una fetta di prosciutto sugli occhi. Io e un altro collega parlamentare, Massimiliano Bernini, siamo stati contattati da diversi dipendenti di Ferrarini che denunciano di avere ricevuto questa lettera che sprona a votare si al referendum, sottoponendoli ad un’impropria pressione. È inammissibile che un’azienda faccia pressione sui propri dipendenti”, ha commentato la deputata M5S Maria Edera Spadoni.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
(Milano)
-

Per il Fondo Monetario Internazionale, l’Italia dovrebbe prioritariamente porre in essere azioni per risanare i conti pubblici
Per il Fondo Monetario Internazionale, la priorità per l'Italia deve essere il...

Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
(Milano)
-

Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un 51enne di Isola Capo Rizzuto, e Kiriac Dragos Petru, un romeno di 35 anni, residente a Rocca di Neto, sono rimasti uccisi dal crollo di un vecchio muro di contenimento in un ca
Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un...

Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
(Milano)
-

Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e su questo non c’è alcun dubbio. Ma la sua destituzione nasconde interessi che vanno molto oltre a ciò che vuole farci credere l’informazione occidentale.
Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e...

Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
(Milano)
-

La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera nello stesso circondario, quello di Cosenza.
La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera...

Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici
Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici
(Milano)
-

Alcuni giorni fa USA, Francia e l’Inghilterra hanno lanciato un attacco missilistico contro alcuni obiettivi in Siria sganciando ben 105 missili tra cui missili Tomahawk lanciati dal mare e bombe Jassm lanciate dai caccia bombardieri.
L’ OPAC (Organizzazione per la proibizione delle Armi Chimiche) aveva...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati