Votate SI: azienda manda lettera ai dipendenti per consentire al titolare di fare carriera in Confindustria! VERGOGNA

(Milano)ore 12:42:00 del 09/12/2016 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Politica

Votate SI: azienda manda lettera ai dipendenti per consentire al titolare di fare carriera in Confindustria! VERGOGNA

Ormai la proprietaria dell'azienda, e' padrona della vita degli operai, e' in grado di decidere per loro. Non solo e' la padrona, ma pensa di offendere pure la sensiblita' dei suoi operai senza colpo ferire

Ormai la proprietaria dell'azienda, e' padrona della vita degli operai, e' in grado di decidere per loro. Non solo e' la padrona, ma pensa di offendere pure la sensiblita' dei suoi operai senza colpo ferire

VOTATE SI”: L’AZIENDA LECCACULO MANDA LETTERA A TUTTI I DIPENDENTI, PER CONSENTIRE ALLA TITOLARE DI FARE CARRIERA IN CONFINDUSTRIA

Lisa Ferrarini, amministratore delegato dell’impresa di Reggio Emilia, è anche vice presidente di Confindustria per l’Europa. Lo scorso giugno, quando il premier Renzi aveva visitato il salumificio, aveva espresso il suo appoggio alla riforma costituzionale. Ora la lettera ai lavoratori

La Ferrarini, azienda produttrice industriale di salumi, ha invitato i suoi dipendenti a votare Sì al referendum costituzionale. “Cari collaboratori, a differenza di altre comunicazioni aziendali, questo messaggio si rivolge alla nostra vita quotidiana”. Comincia così la lettera inviata dai vertici della società di Reggio Emilia.

Il testo contiene alcune informazioni di servizio, come quando votare e qual è il merito del referendum. Poi l’elenco, in 5 punti, di tutti i presunti vantaggi della riforma costituzionale: dalle “leggi più veloci” a “meno poltrone per i politici”. Infine il messaggio esplicito, scritto in grassetto: “La nostra preghiera è quella di sensibilizzare a votare Sì al referendum del prossimo 4 dicembre”.

Il premier Matteo Renzi lo scorso giugno aveva visitato l’azienda in occasione del sessantesimo anniversario. Il presidente del Consiglio aveva incontrato i dipendenti e i fratelli Ferrarini. Aveva, soprattutto, parlato con Lisa Ferrarini, amministratore delegato dell’impresa e vice presidente di Confindustria per l’Europa. E già in quell’occasione l’imprenditrice aveva sottolineato il suo appoggio a Renzi. Un endorsement che ha voluto ribadire nella lettera inviata ai dipendenti a ridosso del voto aggiungendo però un esplicito invito a esprimersi a favore della riforma firmata Renzi-Boschi.

“Quando si dice una fetta di prosciutto sugli occhi. Io e un altro collega parlamentare, Massimiliano Bernini, siamo stati contattati da diversi dipendenti di Ferrarini che denunciano di avere ricevuto questa lettera che sprona a votare si al referendum, sottoponendoli ad un’impropria pressione. È inammissibile che un’azienda faccia pressione sui propri dipendenti”, ha commentato la deputata M5S Maria Edera Spadoni.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Lavorare in Estate, patire le PENE DELL'INFERNO in FABBRICA
Lavorare in Estate, patire le PENE DELL'INFERNO in FABBRICA
(Milano)
-

NON TUTTI HANNO LA FORTUNA DI PASSARE L'ESTATE ALL'INTERNO DI UN UFFICIO CONDIZIONATO, DOVE L'ARIA GIRA FRESCA TUTTO IL GIORNO. 
NON TUTTI HANNO LA FORTUNA DI PASSARE L'ESTATE ALL'INTERNO DI UN UFFICIO...

Il bugiardo copione del terrorismo: fino a quando continueranno?
Il bugiardo copione del terrorismo: fino a quando continueranno?
(Milano)
-

Qualcuno crede ancora che sia stato Osama Bin Laden, cioè il socio storico della famiglia Bush, poi agente speciale della Cia in Afghanistan, a far radere al suolo le Torri Gemelle, il giorno in cui – per la prima e unica volta nella storia degli Stati Un
Qualcuno crede ancora che sia stato Osama Bin Laden, cioè il socio storico della...

Padri separati, i nuovi poveri italiani
Padri separati, i nuovi poveri italiani
(Milano)
-

SEMPRE PIÙ PADRI SEPARATI FINISCONO ALLA CARITAS NELLA POVERTÀ PIÙ ASSOLUTA,NELL’ EMARGINAZIONE E NELLA SOLITUDINE, NONOSTANTE ABBIANO UN LAVORO STABILE.
SEMPRE PIÙ PADRI SEPARATI FINISCONO ALLA CARITAS NELLA POVERTÀ PIÙ...

In ascesa il partito islamico italiano grazie allo IUS SOLI!
In ascesa il partito islamico italiano grazie allo IUS SOLI!
(Milano)
-

L'italia è uno strano paese, ogni anno spedisce all'estero migliaia di giovani laureati per fare i lavapiatti e mantiene clandestinia vivere in albergo.
L'italia è uno strano paese, ogni anno spedisce all'estero migliaia di giovani...

Condannato ad 1 anno e 4 mesi per aver rubato 1 pezzo di formaggio - VERGOGNA
Condannato ad 1 anno e 4 mesi per aver rubato 1 pezzo di formaggio - VERGOGNA
(Milano)
-

Dovevi dichiararti rom, non ti sarebbe successo niente. A parte gli scherzi la condanna non è per tanto per il furto quanto per l'aggressione a gomitate, che da noi è legale solo se fatta durante una manifestazione della sinistra.
Dovevi dichiararti rom, non ti sarebbe successo niente. A parte gli scherzi la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati