Vodka in casa, preparazione

(Torino)ore 20:20:00 del 08/03/2017 - Categoria: , Cucina, Guide

Vodka in casa, preparazione

Se hai poco tempo a disposizione, invece, punta sul vino: basterà distillarlo per ottenere la vodka da servire agli ospiti.

COME PREPARARE LA VODKA IN CASA - Sapevi che la vodka si può fare anche in casa? Se vuoi stupire parenti e amici, ecco come preparare la vodka con il fai-da-te!

Ingredienti

COME PREPARARE LA VODKA IN CASA - Per prepare la vodka, puoi usare diversi ingredienti. Alcuni dovranno essere filtrati, altri dovranno prima passare a fermentazione. Tutto dipende dal tempo che hai a disposizione. Se hai molto tempo, puoi utilizzare mais e patate: dovrai aspettare che si crei un mosto con l’alcol e dovrai usare degli enzimi specifici, ma il risultato sarà ottimo.

Se hai poco tempo a disposizione, invece, punta sul vino: basterà distillarlo per ottenere la vodka da servire agli ospiti. C’è chi utilizza anche i succhi di frutta, che non hanno bisogno del mosto, ma che vanno comunque fermentati per ottenere la vodka. Una volta scelti gli ingredienti, ecco cosa devi fare.

COME PREPARARE LA VODKA IN CASA - La prima cosa che occorre per la preparazione della vodka è un distillatore. Infatti, la bevanda in questione è un distillato che si ottiene dopo un processo di lavorazione degli ingredienti utili per la sua preparazione. Generalmente l'ingrediente che viene utilizzato è il grano; in alternativa si può optare per le patate. In entrambi i casi si deve preparare la purea, anche definita mosto. Per fare la purea di grano bisogna mettere in una pentola con l'acqua bollente il grano essiccato, Successivamente si deve mescolare ed aggiungere il malto di grano tritato. Il composto ottenuto deve rimanere a riposo per circa due ore, cioè il tempo di permettere agli amidi di convertirsi in zuccheri fermentabili.

A questo punto si lascia raffreddare il composto per tutta la notte, Per la preparazione delle purea di patate bisogna far cuocere le patate per circa un'ora; poi, si devono schiacciare per ottenere un conposto omogeneo. In seguito si deve aggiungere acqua e malta d'orzo o di gano tritato. Fondamentale è la fase della fermentazione in quanto viene prodotto l'alcool. È consigliabile far fermentare il mosto insieme al lievito; in seguito l'alcool prodotto deve essere trasferito in un apposito recipiente utilizzando un colino.

A questo punto si deve effettuare la distillazione; con questa tecnica si produce la vodka. Bisogna procurarsi un distillatore e versare il mosto all'interno; si deve far raggiungere una temperatura compresa tra quella di ebollizione dell'alcool e quella dell'acqua. Così facendo si ha la condensazione dell'alcool distillato, mentre quello che fuoriesce non è altro che lavatura. Adesso bisogna togliere la prima parte che è ricca di metanolo dannoso. Inoltre, è possibile controllare la gradazione alcolica tramite l'alcolometro.

Autore: Carla

Notizie di oggi
Sequestro beni da Equitalia? Ecco come evitarlo legalmente
Sequestro beni da Equitalia? Ecco come evitarlo legalmente
(Torino)
-

Basta poco per essere letteralmente “perseguitati” da Equitalia, come per esempio non pagare il canone Tv e dopo una serie di solleciti pagamenti ecco arrivare la cartella da parte di Equitalia.
Il peggiore incubo degli italiani, oggi come oggi è diventato Equitalia, ovvero...

Come disattivare chiamate fastidiose dai Call Center
Come disattivare chiamate fastidiose dai Call Center
(Torino)
-

Ogni sera, appena rientrate dal lavoro, ricevete quella fastidiosissima telefonata sul numero di casa, con la quale il call center di turno vuole offrirvi promozioni incredibili a un prezzo molto conveniente, ma a voi proprio non interessa e vorreste solo
Utilizzando un servizio pubblico a tutela del cittadino, è possibile comunicare...

Preparazione Spaghetti al pesto con alici e peperoni
Preparazione Spaghetti al pesto con alici e peperoni
(Torino)
-

Settembre porta sulle nostre già qualche ingrediente autunnale, ma ci invita a gustare ancora alcuni prodotti tipicamente estivi, come il basilico e i peperoni!
Ad ogni stagione gli orti cambiano scenario, offrendo colori, profumi e sapori...

Preparazione Onigiri
Preparazione Onigiri
(Torino)
-

Indiscussi protagonisti di questi pratici contenitori sono gli onigiri, adorabili polpette di riso a forma triangolare, cilindrica o sferica, farcite con vari ripieni e decorate con striscioline di alga nori.
In Giappone, la tradizione del bento, o pranzo al sacco, è particolarmente...

Come scegliere una TV per giocare
Come scegliere una TV per giocare
(Torino)
-

In un’epoca sempre più multimediale e convergente, la scelta di un televisore capace di soddisfare le più comuni esigenze di visione domestica, ma anche quelle di intrattenimento digitale sulle console da gaming, diventa vitale.
Un Tv per guardare e per giocare In un’epoca sempre più multimediale e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati