VIVIAMO QUOTIDIANAMENTE IN UNA GRANDE MENZOGNA! VIDEO

(Genova)ore 15:20:00 del 21/10/2017 - Categoria: , Denunce, Sociale

VIVIAMO QUOTIDIANAMENTE IN UNA GRANDE MENZOGNA! VIDEO

Questo video lascia davvero senza parole! Dimostra che viviamo in una grande menzogna talmente diffusa da rendere quasi impossibile la percezione della realtà.

Questo video lascia davvero senza parole! Dimostra che viviamo in una grande menzogna talmente diffusa da rendere quasi impossibile la percezione della realtà.

Ti sei mai chiesto cosa sia realmente la libertà?
La libertà e il potere o il diritto di agire, parlare o pensare come si vuole. Purtroppo, la società odierna è priva di potere, le democrazie sono falsi specchietti per le allodole, il diritto di agire è limitato da regole predefinite che seguiamo ciecamente ed ininterrottamente da tempo.
La vita è diventata un programma predefinito che si ripete ciclicamente giorno per giorno, sempre lo stesso: ci svegliamo, colazione, lavoro, cena, dormiamo….

Il pensiero comune viene limitato dalla disinformazione contorta di corporazioni e media in tutto il mondo, dai libri di testo che vediamo a scuola, i quali sono atti perlopiù all’ indottrinamento che all’ istruzione.
La libertà sta scemando in un modo talmente impercettibile da farci credere di essere liberi quando in realtà siamo schiavi moderni. La prigionia e la schiavitù sono intorno a noi, ma spesso non riusciamo a vederle perchè tutto ciò che ci circonda ci sembra “normale”.

Un sistema che ci fa vivere nella menzogna per darci l’impressione di libertà.

Crediamo di essere liberi perché abbiamo una casa, un lavoro, un’auto ecc, ma la realtà è che siamo tutti bloccati su un’isola massiva nello spazio chiamata Terra, imprigionati
da un sistema che è stato messo insieme dai popoli, ma che è diventato talmente corrotto da andare contro chi lo ha messo insieme.

Guerre, inquinamento, dissesti climatici fanno volutamente parte di questo sistema. Pensi che sono libere le popolazioni in guerra?
Ti senti davvero libero sapendo che non puoi bere liberamente acqua in natura perchè potrebbe essere inquinata? Sapendo che non puoi prelevare un frutto da un albero perchè potrebbe essere pieno di pesticidi nocivi? Sapendo che non puoi coltivare il tuo orto perchè la tua terra è inquinata?

In questo modo siamo costretti ad acquistare del cibo (apparentemente sicuro) dalle multinazionali.
Tutto ciò di cui abbiamo bisogno per vivere è di proprietà delle multinazionali. Ti sembra libertà questa?

Nel lontano passato, quando la parola libertà non era ancora definita, l’umanità poteva fare tutto ciò liberamente, senza paura di ammalarsi, senza paura di morire e senza libertà.

Di seguito vi mostriamo un video realizzato da Spencer Cathcart, una vera e propria “sveglia” per l’intera umanità. Mostra come viviamo in un sistema di menzogne talmente diffuse da  rendere quasi impossibile la percezione della realtà e la libertà. Buona visione

[video]

Da: QUI

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Vittima di Stalking, abbandonata dalle Istituzioni
Vittima di Stalking, abbandonata dalle Istituzioni
(Genova)
-

La violenza non è solo uno schiaffo o portare dei lividi sul corpo, è molto di più.
La violenza non è solo uno schiaffo o portare dei lividi sul corpo, è molto di...

Quirinale FAKE: quanti utenti FALSI seguono il profilo TWITTER?
Quirinale FAKE: quanti utenti FALSI seguono il profilo TWITTER?
(Genova)
-

Quirinale e fake: la parola agli esperti. – Pubblicato da Guido da Landriano su Scenari Economici
Quirinale e fake: la parola agli esperti. – Pubblicato da Guido da Landriano su...

Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
Cognato di Renzi e fratelli: indagine rischia lo STOP
(Genova)
-

“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di Firenze sul cognato di Renzi, Andrea Conticini, sposato con sua sorella Matilde, e i fratelli Alessandro e Luca “con l’accusa di riciclaggio rischia di diventare carta straccia“.
“A causa della riforma Orlando, buona parte” dell’indagine della Procura di...

I campioni stranieri tornano a giocare in Italia? Grazie al.....FISCO!
I campioni stranieri tornano a giocare in Italia? Grazie al.....FISCO!
(Genova)
-

Il 18 agosto parte il campionato con il debutto di Cristiano Ronaldo nella Juventus. Il fuoriclasse portoghese, e gli altri top players internazionali, hanno un ottimo motivo per scegliere il nostro Paese: le tasse. La serie A è diventata il loro paradiso
Cristiano Ronaldo? Aiutiamolo a casa nostra. Due norme fiscali, una approvata...

90 ATOMICHE in Italia per conto degli USA: ECCO DOVE
90 ATOMICHE in Italia per conto degli USA: ECCO DOVE
(Genova)
-

In Italia ci sono 90 bombe nucleari americane. La loro presenza ha un’importanza militare limitata per gli Stati Uniti, ma risponde anche ad esigenze politiche del governo italiano, che vuole avere voce in capitolo nella Nato.
In Italia ci sono 90 bombe nucleari americane. La loro presenza ha un’importanza...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati