Vivere per lavorare: pensione a 70 anni sempre piu' vicina

(Milano)ore 21:21:00 del 23/07/2017 - Categoria: , Denunce, Economia, Lavoro

Vivere per lavorare: pensione a 70 anni sempre piu' vicina

Perchè non allunghiamo la vita lavorativa fino a 90 anni, così risolviamo il problema? Ridicoli.

Perchè non allunghiamo la vita lavorativa fino a 90 anni, così risolviamo il problema? Ridicoli. Oramai il banco è saltato, lo sanno tutti. Chi oggi ha 40/50 anni difficilmente vedrà una pensione dignitosa, e sicuramente faranno di tutto per non fargliela vedere. Chi oggi ha 20/30 anni difficilmente avrà un lavoro dignitoso, una pensione neanche a pensarci. Ovviamente parliamo per il 90% della popolazione italiana. C'è sempre l'altro 10%, composto di ricchi (di famiglia) e statali, che non si dovrà porre il problema. Ne riparliamo nel 2035 quando l'Italia sarà più o meno nelle condizioni dell'odierno Venezuela. E non ci sarà nemmeno bisogno di un camionista al governo…

Ma Boeri, e le risorse immigrate, dove le mettiamo? Non è lei che sostiene che queste ci pagheranno la pensione? Adesso dice che dobbiamo lavorare fino a settant'anni? Si decida, Boeri, se lei è in confusione non metta in confusione anche noi, che non ne abbiamo davvero bisogno. Anzi, a nostro parere sarebbe che lei si levasse dai piedi e lasciasse il posto a uno che sia meno fumo e più arrosto di lei, come si suol dire.

Faccia e mostri al paese un tabulato con i numeri relativi ai contributi ed alle prestazioni pensionistiche, suddiviso per categorie.Ormai con il computer e' uno scherzo.Allora vedremo cosa pesa sui conti dell'INPS. Basta un'occhiata al tabulato per capire se l'INPS eroga pensioni, o se invece e' incaricata dei pacchi dono per le feste dell'Italia. Davanti ad un tabellone e' tutto chiaro, le parole spesso invischiano soltanto la verita'. Fo un esempio : quanto hanno pesato le manovre di consenso al voto di tipo Renziano sui conti dell'INPS.?Puo' darsi anche niente, ma se lo sappiamo e' meglio.

Autore: Carmine

Notizie di oggi
MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti
MAZZETTE AI POLITICI mafiosi e LADRI negli appalti per i rifiuti
(Milano)
-

Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è ricattabile corrotto evasore gli fanno la guerra basta vedere a chi paga le tasse gli vengono aumentate chi non le paga lo fa perché sono troppe.
Sono fradici e vengono in tv a dirci cosa farebero sicuramente chi non è...

Ecco in che CONDIZIONI arriva il GRANO ESTERO: VIDEO
Ecco in che CONDIZIONI arriva il GRANO ESTERO: VIDEO
(Milano)
-

Grano che arriva da altri paesi e addirittura continenti, che percorre migliaia di chilometri e resta per mesi nelle stive delle navi accumulando umidità, muffa e quindi tossine.
E’ UN SERVIZIO REALIZZATO DAI GIORNALISTI DI PRESA DIRETTA (RAI 3).RIASSUME LA...

La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!
La Merkel ZITTITA al Parlamento Europeo: VIDEO SENZA PELI SULLA LINGUA!
(Milano)
-

Per Sahra Wagenknecht, Vicepresidente della Sinistra Tedesca (Die Linke), le cose non vanno bene nell’ E uropa… E con convinzione profonda afferma: l’euro divide l’Europa e non porta nessun beneficio all’UE!
SAHRA WAGENKNECHT NON LE MANDA A DIRE, E CON UN DISCORSO MEMORABILE AL...

Banche italiane in utile grazie alle GUERRE
Banche italiane in utile grazie alle GUERRE
(Milano)
-

I numeri degli affari del mondo bancario nel settore degli armamenti fanno impressione
Da una parte piangono crisi e chiedono salvataggi da parte dello stato (a spese...

E' un dato di fatto: il M5S non vigila sul rispetto delle regole interne!
E' un dato di fatto: il M5S non vigila sul rispetto delle regole interne!
(Milano)
-

La vecchia morale grillina di insultare ad ogni avviso di garanzia, si è infranta non appena hanno interessato massicciamente il M5S.Ma il quel partito,le dimissioni non si usano,sanno che nelle successive elezioni non verranno più rieletti e resistono.
La vecchia morale grillina di insultare ad ogni avviso di garanzia, si è...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati