Vip coinvolti in un nuovo giro di adescamento di Baby Squillo! Ecco dove

(Roma)ore 14:21:00 del 13/10/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce

Vip coinvolti in un nuovo giro di adescamento di Baby Squillo! Ecco dove

Per ora sono quattro le persone indagate nell’ultima inchiesta di Roma sullo sfruttamento di due baby squillo, ma l’elenco potrebbe presto allungarsi e toccare nomi noti e notissimi della Capitale.

BABY SQUILLO A ROMA, NUOVO TERREMOTO: ALTRI VIP COINVOLTI IN UN NUOVO GIRO DI ADESCAMENTO

Per ora sono quattro le persone indagate nell’ultima inchiesta di Roma sullo sfruttamento di due baby squillo, ma l’elenco potrebbe presto allungarsi e toccare nomi noti e notissimi della Capitale. Le accuse si reggono su due reati, contestati a vario titolo: sfruttamento della prostituzione minorile e atti sessuali con minori.

La storia si ripete, altre due adolescenti romane di 16 anni sono state sfruttate come squillo, così come era successo ad altre due coetanee scoperte tempo fa nel quartiere Parioli.

Stavolta però le loro famiglie non erano complici dello sfruttamento, le ragazze sono riuscite a fare tutto di nascosto, finché qualche vicino dell’appartamento non si è insospettito. Più volte al giorno, riporta il Tempo, vedevano uscire le ragazze in abiti succinti, truccate pesantemente e con i tacchi alti. A prenderle c’era sempre un’auto, di giorno e di notte.

Le ragazze venivano scarrozzate un po’ ovunque, da parcheggi bui e isolati ad appartamenti in pieno centro storico, fino ai paesi dell’hinterland romano. Chi le sfruttava le promuoveva come “merce”. I clienti dovevano solo telefonare, indicare un indirizzo ed essere raggiunto da una delle ragazze o da entrambe contemporaneamente. Uomini che potevano essere padri delle ragazze, professionisti affermati e conosciuti nella Capitale, ma anche persone meno note disposte semplicemente a pagare per avere una minorenne disponibile a letto.

Davanti ai giudici, le due hanno tenuto posizioni diametralmente opposte. Una ha confessato tutto quello che era costretta a fare. L’altra ha negato anche davanti all’evidenza.

Da: Italiainmovimento

Autore: Sasha

Notizie di oggi
I soldi del lavoro? Spesi in carri armati e missili, MA NESSUNO NE PARLA!
I soldi del lavoro? Spesi in carri armati e missili, MA NESSUNO NE PARLA!
(Roma)
-

In questi giorni la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha iniziato a occuparsi del decreto della presidenza del consiglio che deve decidere la ripartizione di 46 miliardi di un fondo di investimenti (previsti fino al 2032) che la scorsa legge
In questi giorni la Commissione Bilancio della Camera dei Deputati ha iniziato a...

Giovani italiani sedentari come 60enni
Giovani italiani sedentari come 60enni
(Roma)
-

Tra studio, divano, televisione, smartphone, tablet e videogiochi, i bambini e gli adolescenti sono più sedentari di quanto finora immaginato.
Tra studio, divano, televisione, smartphone, tablet e videogiochi, i bambini e...

Ndrangheta e massoneria manovrano l'Italia (e danno ordini ai politici)
Ndrangheta e massoneria manovrano l'Italia (e danno ordini ai politici)
(Roma)
-

Secondo il rapporto della Dna siamo di fronte a un complesso di emergenze significative, ancora di più che in passato, di una ‘ndrangheta presente in tutti i settori nevralgici della politica, dell’amministrazione pubblica e dell’economia.
La ‘ndrangheta, la camorra e la sacra corona unita arrivano alle istituzioni,...

Molti benzinai truffano ripetutamente persone ignare: ECCO I LORO TRUCCHI
Molti benzinai truffano ripetutamente persone ignare: ECCO I LORO TRUCCHI
(Roma)
-

TRUFFE BENZINAI: QUESTE DICHIARAZIONI FARANNO SICURAMENTE ARRABBIARE MOLTI AUTOMOBILISTI. UN BENZINAIO HA DECISO DI RIVELARE TUTTI I “SEGRETI” DEL MESTIERE. QUEI TRUCCHI CHE MOLTI BENZINAI ADOTTANO QUANDO ANDIAMO A FARE RIFORNIMENTO.
TRUFFE BENZINAI: QUESTE DICHIARAZIONI FARANNO SICURAMENTE ARRABBIARE MOLTI...

STRAGE DI ITALIANI: ecco cosa ci sta uccidendo lentamente
STRAGE DI ITALIANI: ecco cosa ci sta uccidendo lentamente
(Roma)
-

LA MORTALITÀ IN ITALIA AUMENTA A LIVELLI ESPONENZIALI CON NUMERI DA CAPOGIRO PARAGONABILI AI TEMPI DI GUERRA! A SPIEGARE IL PERCHÈ DI CIÒ È MARIO GIORDANO.
LA MORTALITÀ IN ITALIA AUMENTA A LIVELLI ESPONENZIALI CON NUMERI DA CAPOGIRO...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati