Vicenza notizie: tutti all'ospedale per aver bevuto la cioccolata calda della nonna scaduta!

VICENZA ore 10:30:00 del 02/04/2015 - Categoria: Cronaca, Curiosità - Cioccolata

Vicenza notizie: tutti all'ospedale per aver bevuto la cioccolata calda della nonna scaduta!

Vicenza notizie: tutti all'ospedale per aver bevuto la cioccolata calda della nonna scaduta! Tutta colpa di una cioccolata solubile che era nella dispensa della vecchina da molto, molto tempo. Scaduta da ben 25 anni, come scrive il Giornale Di Vicenza

La visita dei nipotini a casa dei nonni è sempre motivo di gioia per gli anziani. Tuttavia quella che ha avuto luogo in provincia di Vicenza ha rischiato di trasformarsi in dramma. Tre bambini e due adulti son dovuti ricorrere alle cure del pronto soccorso per un’intossicazione alimentare.

Tutta colpa di una cioccolata solubile che era nella dispensa della vecchina da molto, molto tempo. Scaduta da ben 25 anni, come scrive il Giornale Di Vicenza. La nonna aveva deciso di ricambiare la visita offrendo a grandi e piccini (tutti bimbi tra gli 8 e i 12 anni) la gustosa bevanda dolce tanta amata dai bambini. Peccato che col passare degli anni era diventata un vero e proprio veleno. Ad ogni modo la nonnina, ha scaldato il latte, mescolato il cacao, e servito il tutto con gioia e biscotti.

Anche lei ne ha consumato. La sera, il primo ad accusare vomito e diarrea (tanto da dover ricorrere alle cure del pronto soccorso come riporta il quotidiano locale) è stato l’amichetto, poi è toccato ai due figli, al loro papà ed anche alla nonna. I sospetti sono subito caduti sulla cioccolata calda che tutto il gruppetto aveva consumato. E ora la nonna dovrà rispondere pure di lesioni colpose.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Vaccino obbligatorio, la verità
Vaccino obbligatorio, la verità

-

Segue il Belgio, con soli 2 vaccini obbligatori, mentre tutti gli altri paesi del pianeta hanno un solo vaccino obbligatorio, o anche nessuno.
«Addirittura 12 vaccini, somministrati a bambini di tre mesi di vita? E’ da...

Terrorismo: chi ha iniziato la guerra? NOI
Terrorismo: chi ha iniziato la guerra? NOI

-

Siamo fottuti. L’hanno capito. Siamo fottuti perché un terrorismo così, in inglese si chiama Retail Terrorism (terrorismo alla spicciolata), non lo fermi. Più bombardiamo quei mondi, più loro porteranno la guerra da noi. Il terrorismo nasce dalle nostre b
Siamo fottuti. L’hanno capito. Siamo fottuti perché un terrorismo così, in...

Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA
Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA

-

In questa importantissima conferenza il giornalista RINO DI STEFANO ci introduce alla conoscenza di un argomento di eccezionale interesse e le cui implicazioni potrebbero determinare profondi cambiamenti negli assetti politico-economici, socio-culturali e
LA MACCHINA DI DIO: IL MISTERO DEL RAGGIO DELLA VITA. ETTORE MAJORANA E...

Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani
Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani

-

Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra promessa per chi fugge dalle tasse. L'Espresso, con un'inchiesta realizzata insieme al consorzio giornalistico Eic (European Investigative Collaborations), ha potuto consultare lo
Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra...

Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane
Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane

-

Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo hanno trovato in una pozza di sangue nella sua cella di Rebibbia, reparto G9, lo scorso 25 marzo. Si è tagliato la gola ed è morto lentamente, dissanguato.
Prigionieri e suicidi: così il carcere uccide Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati