Vergogna senza fine: inserito impianto anticoncezionale in tante bambine!

MANTOVA ore 20:12:00 del 28/01/2015 - Categoria: Denunce, Medicina, Salute, Scienze, Sociale

Vergogna senza fine: inserito impianto anticoncezionale in tante bambine!

Vergogna senza fine: inserito impianto anticoncezionale in tante bambine! | L’analisi di Italiano Sveglia

Siamo arrivati in un punto storico di non ritorno. Per coloro che credono in Gesù Cristo, questa si può rilevare una vera e propria apocalisse morale, storica e religiosa del globo intero. Ecco lo sconcertante accaduto in Gran Bretagna. L'edizione on line del Daily Mail ci informa in un suo articolo del 17 gennaio 2015 che un numero crescente di bambine, ragazzine e ragazze inglesi stanno ricevendo un particolare impianto contraccettivo (inserito nel braccio) che rilascia in Maniera controllata progesterone per impedire la gravidanza e che resta attivo per tre anni. Questa storia fa il paio con la notizia che viene dagli Stati Uniti, dove la riforma sanitaria di Obama apre alla sterilizzazione anche di ragazzine dodicenni.

Nonostante tali impianti non siano mai stati testati sulle bambine, c'è una forte possibilità che centinaia di minori abbiano ricevuto tale impianto senza che i propri genitori lo venissero a sapere. In effetti la patria podestà nel Regno Unito è da tempo sotto attacco, "causalmente" per quanto riguarda le pratiche contraccettive e la pratica delle vaccinazioni (quelle contro il Papilloma Virus, che contengono sostanze sterilizzanti). Tali affermazioni sono basate su tutta un serie di articoli di giornale ed articoli scientifici raccolti in questo mini dossier.

L'articolo segnala pure alcuni degli effetti collaterali di tale impianto, che del resto sono del tutto congrui a quelli della pillola anticoncezionale (alcuni tipi di pillola sono basati esclusivamente sul progesterone). L’impianto contraccettivo è un piccolo tubicino flessibile di circa 3,81 cm che viene inserito sotto la pelle del braccio della donna da un medico o dall’infermiera. L’impianto rilascia lentamente del progesterone impedendo il rilascio dell’uovo dalle ovaie. Il progesterone inspessisce il muco della cervice e rende sottile il rivestimento dell’utero, rendendo difficile allo sperma il movimento verso la cervice. L’impianto Nexplanon, efficace al 99%, dura 3 anni al termine dei quali va rimosso o rimpiazzato, Viene offerto dalla maggior parte degli ambulatori dei medici di base.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Hai una Smart Tv in salotto? Ecco come ti spiano!
Hai una Smart Tv in salotto? Ecco come ti spiano!

-

I televisori Samsung ascoltano le conversazioni che si intessono presso il focolare domestico e le trasmettono a terze parti perché vengano analizzate e trasformate in comandi.
  I televisori Samsung ascoltano le conversazioni che si intessono presso il...

PASTA ITALIANA al 100% senza contaminazioni: ecco la lista
PASTA ITALIANA al 100% senza contaminazioni: ecco la lista

-

Scopri la pasta made in Italy. Ecco una lista con 47 aziende italiane che utilizzano il 100% di grano coltivato sul nostro territorio, al riparo da contaminazioni.
Quante volte sugli scaffali dei supermercati vi è capitato di leggere “pasta...

L'Ironman 2018? Ancora un vegetariano!
L'Ironman 2018? Ancora un vegetariano!

-

I dogmi ufficiali stanno saltando uno alla volta.
I dogmi ufficiali stanno saltando uno alla volta.Nella nutrizione collegata allo...

La dieta del ciclo ormonale per sentirsi meglio e dimagrire
La dieta del ciclo ormonale per sentirsi meglio e dimagrire

-

Gonfiori, cefalee, peso a fisarmonica, sbalzi di umore sono solo alcuni degli effetti collaterali del ciclo ormonale, con i quali dobbiamo fare i conti ogni mese durante tutta l’età fertile, e che si possono attenuare seguendo una dieta corretta.
Gonfiori, cefalee, peso a fisarmonica, sbalzi di umore sono solo alcuni degli...

Ponte Morandi: altro che nazionalizzazione! Ecco l'emendamento PRO BENETTON
Ponte Morandi: altro che nazionalizzazione! Ecco l'emendamento PRO BENETTON

-

A due mesi dal tragico crollo del Ponte Morandi, l’unica certezza è che Autostrade per l’Italia non sarà nazionalizzata
A due mesi dal tragico crollo del Ponte Morandi, l’unica certezza è che...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati