VERGOGNA IN SICILIA: distrutta la statua di FALCONE

(Palermo)ore 17:17:00 del 16/07/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce

VERGOGNA IN SICILIA: distrutta la statua di FALCONE

Hanno disintegrato il suo corpo, devastano le statue che lo ricordano, ma non potranno mai annientare il suo spirito e le alte idealità per le quali si è battuto nel corso di una vita condotta con dedizione esemplare ed integrità morale.

Hanno disintegrato il suo corpo, devastano le statue che lo ricordano, ma non potranno mai annientare il suo spirito e le alte idealità per le quali si è battuto nel corso di una vita condotta con dedizione esemplare ed integrità morale.

La Mafia criminale e meno potente di quanto è stato sempre fatto credere, in questo caso, essendo la mafia criminale anche titolare di denaro sporco, prendere un morto di fame e pagarlo per fare uno scempio sulla statua del dott. G. Falcone, non vuol dire essere forti e potenti.

Uccidere Uomini da vigliacchi con la debolezza e corruzione nell'Istituzione Giudiziaria, che li fa apparire impuniti sempre in ritardo di 10 anni e con inngenti capitali di denaro sporso, la mafia appare forte.

Occorre sconfiggere la Mafia Istituzionalizzata della corruzione infiltrata ovunque e una Politica Equa, con un reddito minimo alle famiglie disagiate, per togliera la motivazione della frase della mafia " se nu mu donnu, mu picchiu "

VIVA ITALIA LIBERA !!!

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
Droga, a Napoli nella piazza di spaccio minorenni usati come pusher e corrieri
(Palermo)
-

Il blitz nel quartiere di Ponticelli. Coinvolte dodici persone, tutte indagate per traffico e spaccio di droga
Bambini pusher o veri e propri corriere di droga: è questa la scoperta dei...

La SCHIAVITU' ai tempi di AMAZON
La SCHIAVITU' ai tempi di AMAZON
(Palermo)
-

CI FANNO UN AMAZON COSÌ - UNA DIPENDENTE ITALIANA DI BEZOS SVELA LE CONDIZIONI DI LAVORO
CI FANNO UN AMAZON COSÌ - UNA DIPENDENTE ITALIANA DI BEZOS SVELA LE CONDIZIONI...

Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
Migranti: ecco il business della DETENZIONE e del RIMPATRIO (e i FRANCESI fanno soldi)
(Palermo)
-

La prefettura di Milano pubblica i bandi di gara per affidare centri e strutture per migranti e mette nero su bianco una realtà: punita economicamente la piccola accoglienza
È ufficiale: i famosi 35 euro per migrante sono stati cancellati. È finita la...


(Palermo)
-


Scarica gli oneri sulle generazioni future e viola l’equilibrio di bilancio e...

Medicine pericolose: 93 farmaci da EVITARE ASSOLUTAMENTE
Medicine pericolose: 93 farmaci da EVITARE ASSOLUTAMENTE
(Palermo)
-

Medicinali pericolosi: 93 farmaci da escludere per curarsi meglio secondo il rapporto Prescrire
L’Ong francese Prescrire pubblica per il settimo anno consecutivo un rapporto...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati