Vergogna! Il Senato ha approvato il FONDO MONETARIO PER I PARLAMENTARI IN CRISI!

(Roma)ore 07:27:00 del 24/07/2016 - Categoria: Bufale

Vergogna! Il Senato ha approvato il FONDO MONETARIO PER I PARLAMENTARI IN CRISI!

Proprio ieri il Senato della Repubblica ha approvato con 480 voti a favore, 19 contrari e 25 astenuti il nuovo disegno di legge proposto dal Senatore Pittella che prevede la nascita del nuovo “Fondo Monetario per i Parlamentari in Crisi”, creato in vista

Proprio ieri il Senato della Repubblica ha approvato con 480 voti a favore, 19 contrari e 25 astenuti il nuovo disegno di legge proposto dal Senatore Pittella che prevede la nascita del nuovo “Fondo Monetario per i Parlamentari in Crisi”, creato in vista delle prossime elezioni.

Alle elezioni del 2013 le candidature del Movimento 5 stelle hanno scardinato molti volti noti della politica, e molti parlamentari e senatori che fino a quell’anno avevano avuto il posto fisso si sono trovati improvvisamente senza lavoro. Il fondo nasce proprio per evitare questa eventualità alle prossime elezioni.

Ben 137 Milioni sono stati stanziati per tutti i deputati in carica tra il 2013 e il 2018 che non troveranno lavoro alla fine del loro mandato, così da garantire una sicurezza economica nell’attesa di nuovi incarichi politici, o di nuovi incarichi lavorativi. Non rischiano più, quindi, di trovarsi senza lavoro e senza stipendio, ma grazie al nuovo Fondo Monetario per i Parlamentari in Crisi avranno la possibilità di abituarsi ad eventuali cambiamenti di questo tipo.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Il Senatore Pittella, che ha proposto la legge ci tiene a puntualizzare: ” La Politica non è mai stato un lavoro sicuro, è come avere un contratto a tempo determinato, oggi puoi lavorare ma domani non sai più se avrai lo stesso numero di voti. Grazie a questo nuovo fondo monetario anche noi siamo tutelati in quanto lavoratori. Ci tengo a dire che per usufruire del fondo monetario bisogna innanzitutto aspettare la reale scadenza del mandato, eventuali dimissioni non permetteranno di aderire al fondo, e inoltre l’ex-parlamentare deve essere disoccupato e il beneficio del fondo finirà nel momento stesso in cui esso troverà un nuovo lavoro o verrà eventualmente rieletto”.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Fotografata bandiera di Forza Italia in casa di Matteo Renzi
Fotografata bandiera di Forza Italia in casa di Matteo Renzi
(Roma)
-

Dopo il caso del carabiniere con la bandiera del Secondo Reich appesa in camera, un altro caso “bandiere inopportune” sta scuotendo la politica in queste ore.
Dopo il caso del carabiniere con la bandiera del Secondo Reich appesa in camera,...

TRASH FRIDAY: in arrivo il giorno per BUTTARE GLI ACQUISTI INUTILI DEL BLACK FRIDAY!
TRASH FRIDAY: in arrivo il giorno per BUTTARE GLI ACQUISTI INUTILI DEL BLACK FRIDAY!
(Roma)
-

Se il Black Friday è stato istituito per dare sfogo all’umana e comprensibile esigenza di dedicare un giorno agli acquisti scriteriati approfittando di ottimi sconti, il “Trash Friday” è la risposta alla domanda: “Cosa fare di tutte quelle le cazz… cianfr
Se il Black Friday è stato istituito per dare sfogo all’umana e comprensibile...

Previdenza: i sardi andranno in pensione a 95 anni!
Previdenza: i sardi andranno in pensione a 95 anni!
(Roma)
-

“I sardi campano tanto, facciamoli lavorare fino a 95 anni!”. È questa, in sintesi, la proposta che il governo ha messo sul tavolo delle trattative con i sindacati per sciogliere il nodo pensioni.
È il ministro del lavoro Poletti a spiegare lo spirito della proposta del...

Code alle Asl? Gli ultimi potranno prenotare anche l'autopsia!
Code alle Asl? Gli ultimi potranno prenotare anche l'autopsia!
(Roma)
-

Il Ministero della Salute e Sadismo ha varato quest’oggi il nuovo servizio rivolto a tutti coloro che sono in coda nelle liste d’attesa della sanità per interventi, visite mediche ed estreme unzioni: la possibilità di prenotare, senza dover rifare la fila
Il Ministero della Salute e Sadismo ha varato quest’oggi il nuovo servizio...

Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
(Roma)
-

Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite nel Documento di Economia e Finanza (conosciuto anche con la misteriosa sigla DEF) in discussione alla Camera, quella che prevede che siano totalmente rimborsabili le spese sostenute per i troll
Pidio (TA) – Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati