Vergogna Franceschini inventa il finanziamento “ad mogliem”

(Verona)ore 18:26:00 del 12/05/2016 - Categoria: Denunce, Politica - Finanziamento AD MOGLIEM

Vergogna Franceschini inventa il finanziamento “ad mogliem”

Ma che andate a pensare male!!! Si tratta solo di un regalo affettuoso ad una moglie molto amata!!! Però si tratta di soldini nostri e non di quelli di Franceschini??? Una semplice svista: provvederà al più presto a risarcire i contribuenti!!!!! Oppure, N

fonte: http://www.ilfattoquotidiano.it/premium/articoli/franceschini-inventa-il-finanziamento-ad-mogliem-40-milioni-di-euro/

E neppure la Galleria di Arte Antica, nell’elegante Palazzo Barberini. Dei quattro progetti per Roma inclusi nel programma del Mibact “Un miliardo per la cultura” metà dei fondi, ben 40 milioni di euro, sembrano proprio essere andati alla moglie del Ministro e cioè al progetto nel feudo elettorale di Michela Di Biase.

Non la via Appia Antica “Regina Viarum”, né la Galleria Nazionale d’Arte Moderna con i capolavori di Canova e dei futuristi.

Come scrive Il Fatto quotidiano, “ora la Di Biase, dopo due anni e mezzo alla guida della commissione Cultura del Campidoglio, prova a fare il pieno di voti”. E oggi si apre la campagna elettorale di lady Franceschini, proprio al quartiere Alessandrino.

Vergogna Franceschini inventa il finanziamento “ad mogliem”: 40 milioni di euro

Ma che andate a pensare male!!! Si tratta solo di un regalo affettuoso ad una moglie molto amata!!! Però si tratta di soldini nostri e non di quelli di Franceschini??? Una semplice svista: provvederà al più presto a risarcire i contribuenti!!!!! Oppure, NO!!!!!

Già consigliere municipale (Pd) a Roma, nel 2013 la Di Biase è stata eletta consigliere comunale e presidente della commissione Cultura di Roma Capitale. Per la sua elezione deve ringraziare anche il devoto marito che, per l’occasione, mandò Urbi et orbi un sms con questo testo da molti giudicato inopportuno (per usare un eufemismo): «Caro xxx, se voti a Roma posso proporti di dare la preferenza a Michela di Biase, la mia compagna, che si candida in consiglio comunale? Dario».

Questi sono gli imprenditori della politica, Ma gli idioti sono coloro che li eleggono.Cioè il popolino bue che li vota.

Un finanziamento sospetto. Ricordate il programma “Un miliardo per la cultura” tanto sbandierato dal governo? Ecco, 40 milioni di euro, ben la metà dei fondi complessivi, sono stati destinati alla riconversione dei capannoni del Cerimant, a Tor Sapienza, un ex deposito militare a due passi dal quartiere Alessandrino, storico feudo elettorale diMichela Di Biase, moglie di Dario Franceschini.

Autore: Alberto

Notizie di oggi
Come le multinazionali occidentali sottraggono all'Africa miliardi di dollari
Come le multinazionali occidentali sottraggono all'Africa miliardi di dollari
(Verona)
-

Il problema non è aiutarli a casa loro, ma liberare casa loro dagli sfruttatori. Smetterla finalmente di sfruttare l’ Africa e restituire il maltolto
Il problema non è aiutarli a casa loro, ma liberare casa loro dagli sfruttatori....

68': giovani che volevano migliorare il mondo facendosi di LSD
68': giovani che volevano migliorare il mondo facendosi di LSD
(Verona)
-

Sessantotto: la tragica eredità della generazione perduta
Il 16 agosto scorso, due mesi fa, è stato il quarantacinquesimo anniversario del...

Europa preoccupata: 1 italiano su 2 vuole USCIRE DALL'EURO
Europa preoccupata: 1 italiano su 2 vuole USCIRE DALL'EURO
(Verona)
-

Schiaffo all’Europa: un italiano su due vuole uscire dalla Ue
Secondo un sondaggio condotto dal Parlamento europeo, oggi un italiano su due...

Votare non serve: decide solo l'EUROPA
Votare non serve: decide solo l'EUROPA
(Verona)
-

Lucida follia: è tutto sotto i nostri occhi, eppure si nega l’evidenza. Del sistema capitalistico esistono due traduzioni pratiche: enormi fortune per pochi (neoliberismo) o relativo benessere per molti (keynesismo)
Lucida follia: è tutto sotto i nostri occhi, eppure si nega l’evidenza. Del...

Addio ai vitalizi anche al Senato: stop totale ai privilegi!
Addio ai vitalizi anche al Senato: stop totale ai privilegi!
(Verona)
-

Alla fine, con qualche mese di distanza rispetto alla Camera, anche il Consiglio di presidenza del Senato ha approvato il taglio dei vitalizi voluto fortemente dal MoVimento 5 Stelle.
Alla fine, con qualche mese di distanza rispetto alla Camera, anche il Consiglio...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati