Vercelli, ladro tenta la rapina ma viene ucciso! FOTO SHOCK

(Vercelli)ore 14:22:00 del 08/08/2016 - Categoria: Bufale

Vercelli, ladro tenta la rapina ma viene ucciso! FOTO SHOCK

Tragica vicenda accaduta nel comune piemontese di Vercelli. Il signor Antonio, stamattina, intorno le 4.30, si è trovato un ladro in casa, e dopo una rissa violenta nell’abitazione, l’uomo dal volto coperto ha battuto la testa contro lo spigolo di un tavo

Tragica vicenda accaduta nel comune piemontese di Vercelli. Il signor Antonio, stamattina, intorno le 4.30, si è trovato un ladro in casa, e dopo una rissa violenta nell’abitazione, l’uomo dal volto coperto ha battuto la testa contro lo spigolo di un tavolino del soggiorno, morendo sul colpo.

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Il signor Antonio ha subito avvertito le forze dell’ordine, che, giunte sul luogo del delitto, hanno portato il proprietario di casa in questura per le prime dichiarazioni. Secondo tutti i cittadini del posto, l’uomo era una brava persona, non violenta, senza neanche il porto d’armi, insomma un uomo come tanti, proprietario di un tabacchi in città.

Maria, una vicina di casa, dice ai nostri microfoni: “Antonio è una brava persona, ha agito d’impulso. Son convinto che in quella situazione là, non c’è altra soluzione, tutto accade in pochi secondi, senza nemmeno accorgertene. Il ladro è morto perché, da come ho capito, ha battuto la testa su uno spigolo di un tavolo. Ma credo che siano cose da mettere in conto quando si va a rubare a casa di qualcuno”.

Tutti si sono schierati con l’uomo di 53 anni, che, per ora, non ha rilasciato nessuna dichiarazione. Secondo quanto dice il suo legale, Antonio si sarebbe chiuso in uno stretto silenzio per meditare il da farsi. Di certo non deve essere facile superare un trauma come quello vissuto dall’uomo di Vercelli. Ma, purtroppo, in certe situazioni, sembra difficile non reagire. Vedremo nei prossimi giorni, se e in che termini ci sarà un processo

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
(Vercelli)
-

Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite nel Documento di Economia e Finanza (conosciuto anche con la misteriosa sigla DEF) in discussione alla Camera, quella che prevede che siano totalmente rimborsabili le spese sostenute per i troll
Pidio (TA) – Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite...

Texas, polizia uccide il sospetto: GIRAVA DISARMATO!
Texas, polizia uccide il sospetto: GIRAVA DISARMATO!
(Vercelli)
-

Lansdale (Texas) – Fino a quel momento era stata una giornata tranquilla per i due agenti Leonard Collins e Hap Pine: un paio di linciaggi che avevano rischiato di saltare per le proteste degli arroganti difensori dei diritti civili, un tizio con una divi
Lansdale (Texas) – Fino a quel momento era stata una giornata tranquilla per i...

Scoreggia di Kim Jong-un eletta profumo dell'anno
Scoreggia di Kim Jong-un eletta profumo dell'anno
(Vercelli)
-

Pyongyang (Sì: è una località) – Una folla entusiasta di figuranti e comparse, con parenti e amici in ostaggio, ha salutato con felicità la vittoria dell’Eau de Toilette “Flat’U’Lenz” al gran premio “North Corean Academy of Parfum and Declaration of Donal
Pyongyang (Sì: è una località) – Una folla entusiasta di figuranti e comparse,...

Facebook blocca il profilo di Papa Francesco: 'TROPPE BUFALE'!
Facebook blocca il profilo di Papa Francesco: 'TROPPE BUFALE'!
(Vercelli)
-

Davanti a Facebook, se non sei nazista, siamo tutti uguali. Lo hanno duramente appreso anche i gestori del profilo di Jorge Mario Bergoglio, in arte papa Francesco, che hanno conosciuto la scure del social network più usato al mondo quando, ieri mattina,
Davanti a Facebook, se non sei nazista, siamo tutti uguali. Lo hanno duramente...

Gli Incas furono sterminati perche' rompevano il c*** con i flauti!
Gli Incas furono sterminati perche' rompevano il c*** con i flauti!
(Vercelli)
-

La notizia ci arriva grazie all’opera dell’illustre professore universitario Arsenio K. Lattanzi, di evidenti origini italiane, come si può notare dalla sua usanza di far assumere parenti senza particolari competenze
[MILWAUKEE] La notizia ci arriva grazie all’opera dell’illustre professore...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati