Varoufakis: la verità da sapere

MILANO ore 22:38:00 del 24/02/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Economia, Politica - Varoufakis

Varoufakis: la verità da sapere

Come sia riuscito a passare da una così solida amicizia e alleanza politica a rottura senza appello, lo chiarisce con un retroscena inquietante l'ex portavoce di Varoufakis, Dimitris Yannapoulos al Giorno.

Da quando la politica greca lo ha letteralmente trombato, l'ex ministro delle finanze di Atene Yanis Varoufakis ha deciso di lanciare il suo ricco piano B, con una piattaforma transnazionale anti austerità, e soprattutto un tour di conferenze e interviste pagate a peso d'oro. Con il premier greco Alexis Tsipras, Varoufakis è ormai ai ferri corti.

Ma come sia riuscito a passare da una così solida amicizia e alleanza politica a rottura senza appello, lo chiarisce con un retroscena inquietante l'ex portavoce di Varoufakis, Dimitris Yannapoulos al Giorno.

L'addio - Il vero allontanamento di Varoufakis non sarebbe avvenuto a luglio, dopo il referendum sulle condizioni delle Troika imposte ad Atene. Secondo Yannapoulos il vero fallimento dell'ex ministro risale ai giorni fra il 20 e il 24 febbraio 2015: "Ha negoziato per quattro mesi con la Troika sapendo che non avrebbe ottenuto niente, mentre l'economia si stava disintegrando. Il 25 giugno, alla fine delle proroga dei quattro mesi, la Troika ha dato l'ultimatum: accettare il piano o uscire dall'euro. Tsipras ha deciso di andare al referendum, con le banche chiuse.

Lui e Varoufakis speravano di perderlo e di dimettersi con dignità". L'esito non è stato quello sperato, così a dimettersi è stato solo Varoufakis, ma non così spontaneamente come si può immaginare: "Gli fu ordinato di dimettersi da Berlino quella notte - dice l'ex portavoce - altrimenti la Merkel avrebbe parlato con Tsipras di alcun 'compromessoì e avrebbe fatto fallire la Grecia".

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi

-

Per il Fondo Monetario Internazionale, l’Italia dovrebbe prioritariamente porre in essere azioni per risanare i conti pubblici
Per il Fondo Monetario Internazionale, la priorità per l'Italia deve essere il...

Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)

-

Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un 51enne di Isola Capo Rizzuto, e Kiriac Dragos Petru, un romeno di 35 anni, residente a Rocca di Neto, sono rimasti uccisi dal crollo di un vecchio muro di contenimento in un ca
Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un...

Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad

-

Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e su questo non c’è alcun dubbio. Ma la sua destituzione nasconde interessi che vanno molto oltre a ciò che vuole farci credere l’informazione occidentale.
Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e...

Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'

-

La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera nello stesso circondario, quello di Cosenza.
La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera...

Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici
Rapporto OPAC sulla Siria: Armi Chimiche INESISTENTI in quegli edifici

-

Alcuni giorni fa USA, Francia e l’Inghilterra hanno lanciato un attacco missilistico contro alcuni obiettivi in Siria sganciando ben 105 missili tra cui missili Tomahawk lanciati dal mare e bombe Jassm lanciate dai caccia bombardieri.
L’ OPAC (Organizzazione per la proibizione delle Armi Chimiche) aveva...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati