Vaccini Obbligatori solo in Paesi arretrati....come l'ITALIA!

(Roma)ore 15:20:00 del 17/09/2017 - Categoria: , Denunce, Politica, Salute

Vaccini Obbligatori solo in Paesi arretrati....come l'ITALIA!

Su 31 Paesi europei, solo 11 impongono vaccinazioni obbligatorie, mentre gli altri 20 puntano esclusivamente su campagne informative e colloqui faccia a faccia con le famiglie.

Su 31 Paesi europei, solo 11 impongono vaccinazioni obbligatorie, mentre gli altri 20 puntano esclusivamente su campagne informative e colloqui faccia a faccia con le famiglie. Tra questi ultimi figurano Regno UnitoGermania e Austria, che pure vantano elevati tassi di copertura. La strada italiana dell’obbligo, previsto dal decreto Lorenzin che in questi giorni dispiega i suoi effetti nelle scuole per l’infanzia, è invece tipica dei Paesi dell’ex blocco sovietico, dalla Bulgaria alla Polonia, dalla Repubblica Ceca all’Ungheria. Al momento, fra i Paesi dell’Europa centro-occidentale, solo la Francia ha deciso di seguire l’Italia. I dati sono dell’European Centre for Disease Prevention and Control, l’agenzia che monitora le malattie infettive per conto dell’Unione europea (nei 28 Paesi Ue più Liechtenstein, Norvegia e Islanda). Solo tre di questi impongono un numero di vaccini maggiore rispetto ai dieci inseriti nel decreto: Lettonia (14), Bulgaria e Polonia (entrambi a 11).

I vaccini sono farmaci che possono avere reazioni avverse fino alla morte. Londra; Quaranta bambini sono morti dopo una vaccinazione di routine con MMR (Morbillo, Parotite e Rosolia) e 2.100 in più hanno subito una reazione post-vaccinale grave....https://www.wddty.com/news/2010/10/40-uk-children-killed-by-mmr-and-the-true-picture-could-be-10-times-worse.html La segreta relazione rivela 18 morti di bambini dopo vaccinazioni: http://www.telegraph.co.uk/news/uknews/3336455/Secret-report-reveals-18-child-deaths-following-vaccinations.html I programmi di vaccinazione infantile degli Stati Uniti specificano 26 dosi vaccinali per gli infanti di età inferiore ad un anno il numero più alto in tutto il MONDO! Eppure 33 nazioni hanno tassi di mortalità infantile più bassi.

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC3170075/ Lo Stato Italiano, imponendo e promuovendo queste pratiche di vaccinazione massa si fa carico di enormi responsabilità, che comprendono la salute presente e futura di tutta la popolazione vaccinata. Legge 25 Febbraio 1992, n. 210 http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_normativa_1556_allegato.pdf Quando la scienza medica, non esatta, tocca la sfera personale dei diritti umani, della dignità umana e della persona non può esistere alcuna imposizione dall'alto di provvedimenti autoritari. I genitori hanno il diritto umano di esercitare la libertà di coscienza e il consenso informato alla assunzione del rischio medico per conto dei loro figli minori.

Eh sì, purtroppo, codesta è la differenza sostanziale fra l'Italia e l'Europa, almeno con la maggior parte dei paesi europei! Il civismo collettivo diverso ed il senso di responsabilità pubblica! Comunque siamo in buona compagnia fra i paesi più grandi d'Europa, e ce la battiamo quanto ad obbligo di vaccini con la Francia di Macron! I vaccini non fanno male, e sono utilissimi per la prevenzione delle malattie infettive, contagiose e diffusive, che invece possono anche ammazzare coloro che sono scoperti dalle vaccinazioni, specie con la marea d'immigrati dal terzo mondo, come gli episodi letali recenti ci mostrano assai bene!

Autore: Luca

Notizie di oggi
Ecco con quali trucchi i boss aggirano il 41BIS
Ecco con quali trucchi i boss aggirano il 41BIS
(Roma)
-

Il carcere duro previsto per isolare i capi dagli affiliati a piede libero viene sempre più spesso dribblato grazie a una serie di accorgimenti. E così si tradisce l'insegnamento di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino
Non appena il mafioso Alessandro Piscopo arriva alle porte della sua Vittoria,...

La dieta di CRISTIANO RONALDO
La dieta di CRISTIANO RONALDO
(Roma)
-

Gli atleti di oggi rispetto a quelli di venti, trenta o quarant’anni fa sono molto più longevi perché hanno a disposizione dei preparatori sempre più bravi, perché la scienza medica è migliorata e gli infortuni costano meno caro a chi li subisce e perché
Gli atleti di oggi rispetto a quelli di venti, trenta o quarant’anni fa sono...

Juventus IN ROSSO, 280 milioni di debiti
Juventus IN ROSSO, 280 milioni di debiti
(Roma)
-

Un’operazione da 340 milioni e manca ancora la commissione per Mendes. I costi sono già aumentati con gli ultimi acquisti, la gestione si è un po’ stressata
La domanda è sempre la stessa: come farà la Juventus a consentirsi l’acquisto e...

Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?
Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?
(Roma)
-

Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6 miliardi, l’Europa ne mette 80 milioni, ma ci “permette” di non contabilizzare le cifre nel deficit.
Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6...

Austria: espulsi 60 IMAM e bloccate 7 MOSCHEE
Austria: espulsi 60 IMAM e bloccate 7 MOSCHEE
(Roma)
-

Buona iniziativa del governo austriaco per contrastare la conquista islamica, ma purtroppo nel resto d'Europa i governi sonnecchiano colpevolmente
L'AUSTRIA ESPELLE 60 IMAM E BLOCCA 7 MOSCHEE Buona iniziativa del governo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati