Utero in affitto all'estero: condanna per due genitori

CREMONA ore 09:23:00 del 16/12/2014 - Categoria: Cronaca, Salute, Sociale

Utero in affitto all'estero: condanna per due genitori

Si rivolsero ad una clinica ucraina per avere un bambino: due genitori sono stati condannati, ecco il motivo

Su diversi aspetti le leggi tra un paese e un altro possono essere completamente diverse. Anche per questo motivo non è ancora stata raggiunta una piena integrazione dal punto di vista europeo. Tra i fattori che incidono su una legge ci sono anche motivazioni storiche e culturali, sicuramente diverse tra un paese ed un altro.

In Italia, ad esempio, la legge non consente di affittare uteri. Ci sono, però, paesi in cui ciò è consentito e, così, una coppia di coniugi della provincia di Cremona aveva deciso di andare in Ucraina, paese considerato da qualche anno la patria delle madri surrogate, ed il bimbo fu registrato lì.

La coppia portò il piccolo in Italia ma l'esame del Dna rivelò che l'aspirante padre non era il papà naturale. Ai due coniugi è stato tolto l'affidamento del bambino che oggi ha tre anni. La sentenza del processo penale ha condannato entrambi a tre anni e quattro mesi di reclusione per alterazione di stato. L'avvocato della coppia di Crema sostiene che i due non sapessero nulla di questa storia e che abbiano agito in buona fede.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA
Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA

-

In questa importantissima conferenza il giornalista RINO DI STEFANO ci introduce alla conoscenza di un argomento di eccezionale interesse e le cui implicazioni potrebbero determinare profondi cambiamenti negli assetti politico-economici, socio-culturali e
LA MACCHINA DI DIO: IL MISTERO DEL RAGGIO DELLA VITA. ETTORE MAJORANA E...

Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani
Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani

-

Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra promessa per chi fugge dalle tasse. L'Espresso, con un'inchiesta realizzata insieme al consorzio giornalistico Eic (European Investigative Collaborations), ha potuto consultare lo
Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra...

Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane
Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane

-

Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo hanno trovato in una pozza di sangue nella sua cella di Rebibbia, reparto G9, lo scorso 25 marzo. Si è tagliato la gola ed è morto lentamente, dissanguato.
Prigionieri e suicidi: così il carcere uccide Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo...

Sudi anche senza muoverti? Ecco cause, sintomi e rimedi!
Sudi anche senza muoverti? Ecco cause, sintomi e rimedi!

-

Sudorazione: un fenomeno per tutti assolutamente nella norma che aiuta a regolare la temperatura corporea, ma che può rappresentare un vero e proprio disagio se eccessiva.
Sudorazione: un fenomeno per tutti assolutamente nella norma che aiuta...

Dieta 16:8 del digiuno intermittente
Dieta 16:8 del digiuno intermittente

-

Non sono numeri da giocare al lotto né una formula cifrata: la dieta 16:8 si chiama così perché fa riferimento al suo concetto di base, secondo cui bisognerebbe organizzare le 24 ore che compongono la giornata in questo modo: 16 di digiuno e 8 in cui ci s
Non sono numeri da giocare al lotto né una formula cifrata: la dieta 16:8 si...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati