Usi lo smartphone al buio nel letto? ECCO COSA NON SAI

(Bari)ore 23:45:00 del 23/05/2017 - Categoria: , Salute

Usi lo smartphone al buio nel letto? ECCO COSA NON SAI

Usate il cellulare in camera da letto al buio, sdraiati su un fianco e con un solo occhio aperto? Quest’abitudine potrebbe provocare problemi alla vista.

Usate il cellulare in camera da letto al buio, sdraiati su un fianco e con un solo occhio aperto? Quest’abitudine potrebbe provocare problemi alla vista. A suggerirlo sarebbe è stato il dottor Gordon Plant, del Moorfield’s Eye Hospital di Londra, il quale ha visitato due donne che presentavano temporanei abbassamenti della vista o cecità (della durata di circa 15 minuti) da diversi mesi. Dopo aver consultato svariati medici, le due donne sono state visitate dal dottor Plant, il quale ha chiesto loro cosa stessero facendo quando si è verificato l’episodio di cecità temporanea.

Ebbene, entrambe le donne avrebbero spiegato che stavano guardando il loro smartphone con un solo occhio, mentre si trovavano coricate a letto su un fianco, nella stanza buia; l'altro occhio era coperto dal cuscino.

Questa posizione farebbe in modo che un occhio si adatti alla luce, mentre l’altro si adatti al buio. Dopo aver posato il telefono, le donne avrebbero riportato fastidi alla vista nell’occhio con cui stavano guardando il cellulare, perché l’occhio in questione avrebbe impiegato diversi minuti prima di ‘raggiungere’ l’altro e adattarsi all’oscurità.

Il Dr. Rahul Khurana, portavoce della American Academy of Ophthalmology, ha definito quella del dottor Plant un'ipotesi affascinante, ma ha sottolineato che 2 casi non sono sufficienti per dimostrare che guardare lo smartphone in questo tipo di circostanze può causare il problema. Ulteriori indagini dovrebbero dunque essere condotte in tal senso.

Da: QUI

Autore: Luca

Notizie di oggi
Ecco le diete da seguire nel 2018
Ecco le diete da seguire nel 2018
(Bari)
-

Perdita di peso: i regimi alimentari che faranno tendenza nel 2018
Perdita di peso: i regimi alimentari che faranno tendenza nel 2018 Secondo Alix...

GOVERNO DA QUERELARE REGALA I DATI SANITARI DEGLI ITALIANI ALLE MULTINAZIONALI STRANIERE
GOVERNO DA QUERELARE REGALA I DATI SANITARI DEGLI ITALIANI ALLE MULTINAZIONALI STRANIERE
(Bari)
-

Due articoli inseriti di soppiatto nella legge europea 2017 regalano i nostri dati sanitari alle multinazionali. Tutti i dettagli della nuova normativa
I nostri dati sanitari sono probabilmente quanto di più personale, privato...

Andare a CORRERE di PRIMA MATTINA anziche' DORMIRE? NULLA DI PIU' SBAGLIATO!
Andare a CORRERE di PRIMA MATTINA anziche' DORMIRE? NULLA DI PIU' SBAGLIATO!
(Bari)
-

MEGLIO CORRERE O POLTRIRE? COSA FA BENE AL NOSTRO CORPO LA MATTINA
MEGLIO CORRERE O POLTRIRE? COSA FA BENE AL NOSTRO CORPO LA MATTINA: RESTARE...

I PESTICIDI FANNO PARTE DI TE! ECCO QUANTI NE INGERISCI OGNI GIORNO
I PESTICIDI FANNO PARTE DI TE! ECCO QUANTI NE INGERISCI OGNI GIORNO
(Bari)
-

Quanti pesticidi ci sono nel cibo che mangiamo? La famiglia D. ha deciso di scoprirlo.
Inizia così il video della seconda puntata de I pesticidi dentro di noi, una...

Analisi del sangue: come imparare a LEGGERLE DA SOLI
Analisi del sangue: come imparare a LEGGERLE DA SOLI
(Bari)
-

Le analisi del sangue rappresentano il test di controllo fra i più richiesti. Con un semplice prelievo, infatti, si può capire immediatamente, leggendo i valori, se c’è qualcosa che non funziona bene nel nostro organismo
Hai fatto le analisi del sangue,sei ansioso e non puoi farle controllare subito...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati