Usa ultime notizie: agente spara alle spalle e uccide un afroamericano

ISERNIA ore 15:49:00 del 09/04/2015 - Categoria: Cronaca - Usa

Usa ultime notizie: agente spara alle spalle e uccide un afroamericano

Usa ultime notizie: agente spara alle spalle e uccide un afroamericano. L’incubo di Ferguson torna a riaffacciarsi negli Stati Uniti

L’incubo di Ferguson torna a riaffacciarsi negli Stati Uniti. A North Charleston, in South Carolina, il poliziotto bianco Michael Thomas Slager è stato incriminato per l'omicidio avvenuto sabato scorso di Walter L. Scott, afroamericano 50 anni. A incastrare l’agente è stato un video registrato con un cellulare da un passante e a cui il New York Times ha avuto accesso pubblicandolo sul suo sito web. Le immagini mostrano il poliziotto che spara ripetutamente contro l'uomo in fuga che apparentemente è disarmato.

Il poliziotto aveva dichiarato di aver agito perché temeva per la sua stessa incolumità: aveva detto di aver fermato Scott alla guida di una Mercedes che aveva un fanalino rotto e che ne era scaturito un diverbio durante il quale, stando alle dichiarazioni dell'agente, l'automobilista avrebbe tentato di appropriarsi del suo taser. Aveva affermato dunque di aver agito per legittima difesa ma il video sembra mostrare un’altra verità. Si vede infatti l’afroamericano che, disarmato, viene inseguito dal poliziotto che gli spara ben otto colpi alle spalle. Poi, avvicinatosi all'uomo a terra ormai quasi privo di vita, gli urla: “Metti le Mani dietro la schiena!”, e lo ammanetta.

Il video ha fatto scattare l'incriminazione, confermata martedì dal sindaco di North Charleston, Keith Summey, in una conferenza stampa: Slager – ha detto il sindaco – “ha preso una decisione sbagliata. Quando si ha torto, si ha torto”. Ora l’agente rischia una pesante condanna in carcere e anche la pena di morte. L'episodio in South Carolina riaccende i riflettori sull'operato della polizia americana nei confronti di cittadini afroamericani e le tensioni non accennano a placarsi dopo le proteste seguite al caso di Ferguson, in Missouri, dove lo scorso agosto l'agente bianco Darren Wilson sparò contro il 18enne nero Michael Brown uccidendolo. Le autorità federali hanno deciso di non procedere contro Wilson.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
10 Multinazionali che aiutano Israele a massacrare i manifestanti di Gaza
10 Multinazionali che aiutano Israele a massacrare i manifestanti di Gaza

-

Le dieci grandi società internazionali che aiutano Israele a massacrare i manifestanti di Gaza
“L’esercito israeliano fa affidamento su una rete di compagnie internazionali...

L'ultimo SCANDALO IN VATICANO
L'ultimo SCANDALO IN VATICANO

-

Accuse di “condotte immorali” al nuovo numero due della Segreteria di Stato. E il papa dice: è un attacco contro di me
In Italia il nome del monsignor Edgar Peña Parra non dice nulla a nessuno. E...

Piacenza: scuola VIETA i cellulari e MIGLIORARE l'attenzione alle lezioni. VIDEO
Piacenza: scuola VIETA i cellulari e MIGLIORARE l'attenzione alle lezioni. VIDEO

-

L'istituto San Benedetto a Piacenza con un sistema impedisce l'uso del telefonino, incluso durante la ricreazione
«Seppur consapevoli della grande utilità dei cellulari, crediamo che il loro...

1 milione di firme per abolire l'allevamento in gabbia
1 milione di firme per abolire l'allevamento in gabbia

-

Stop all’uso delle gabbie negli allevamenti. Oggi è stata presentata alla Camera dei Deputati l'iniziativa “End the Cage Age”, che accosta la campagna europea per chiedere l’abolizione definitiva dell’uso delle gabbie negli allevamenti degli animali.
Stop all’uso delle gabbie negli allevamenti. Oggi è stata presentata alla Camera...

Ponte Morandi: altro che nazionalizzazione! Ecco l'emendamento PRO BENETTON
Ponte Morandi: altro che nazionalizzazione! Ecco l'emendamento PRO BENETTON

-

A due mesi dal tragico crollo del Ponte Morandi, l’unica certezza è che Autostrade per l’Italia non sarà nazionalizzata
A due mesi dal tragico crollo del Ponte Morandi, l’unica certezza è che...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati