Un VIDEO che più volte censurato che merita 5 minuti della vostra vita!

(Milano)ore 16:04:00 del 22/01/2017 - Categoria: , Denunce, Editoria

Un VIDEO che più volte censurato che merita 5 minuti della vostra vita!

Riflettere di più su quello che succede nei nostri giorni. Capire le dinamiche di un sistema corrotto e come difendersi. Un video, a nostro avviso, più che smart

Riflettere di più su quello che succede nei nostri giorni. Capire le dinamiche di un sistema corrotto e come difendersi. Un video, a nostro avviso, più che smart

In un blog il quale scopo è l’incoraggiamento a un piccolo cambiamento quotidiano per vivere “smart” , intelligentemente , non potevamo ignorare il seguente video.

Individuare le dinamiche della nostra società e degli interessi che fanno da guida dominatrice.

Il progresso, la tecnologia, che ci circonda piuttosto che rendere il mondo più ricco e senza la minima ombra di povertà, fa proprio l’esatto contrario.

Ci sono alcuni paesi a cui manca persino l’acqua, altri in cui non c’è energia elettrica.

Stiamo facendo riferimento soprattutto ai paesi sottosviluppati ma le cose non vanno meglio “in casa nostra”.

Non mancano in occidente paesi in cui la situazione è bivalente ed è, per certi versi, assurda: da un lato ci sono cittadini se la passano più che bene e vivono una vita agiatissima, ma dall’altro c’è chi non riesce ad arrivare a fine mese o che fa fatica a trovare un lavoro nonostante i numerosi titoli

. È chiaro che con la velocità che con la tecnologia ha cominciato ad andare sempre più veloce, stiamo diventando dipendenti da tutto ciò che è virtuale.

A voi il video che incoraggia una riflessione..

È di certo un sistema corrotto, che dovremmo fare di tutto per smascherare e mettere, una volta per tutte, fuori gioco.

[video]

Da: QUI

Autore: Carmine

Notizie di oggi
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI
25 aprile: liberati, ma da chi? Sono 72 anni che viviamo sotto LADRI, DELINQUENTI E POLITICI CORROTTI
(Milano)
-

E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri, delinquenti, affamatori di popoli, di politici corrotti e arraffoni ingordi.
E’ da quel 25 Aprile 1945 che l’Italia vive sotto la prigionia di ladri,...

Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza
Tumore al cervello per uso del cellulare: prima sentenza
(Milano)
-

Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre ore al giorno per 15 anni e adesso l'Inail è stata condannata a pagare la rendita perpetua per il danno sul lavoro subito da un dipendente Telecom.  
Gli era venuto un cancro perché usava il telefonino per lavoro, per più di tre...

Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
Siem Pilot: la nave che porta i migranti in Italia. VIDEO SHOCK
(Milano)
-

QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE COSTE LIBICHE ALLE COSTE ITALIANE, CAMPANE, SICILIANE E SOPRATTUTTO SARDE.
QUESTA L’INCREDIBILE ATTIVITÀ DELLA NAVE SIEM PILOT, CHE PORTA I MIGRANTI DALLE...

LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI
LA SCHIAVITU' SILENZIOSA ALL'INTERNO DEI CENTRI COMMERCIALI
(Milano)
-

I centri commerciali aperti con regolarità la domenica e i festivi sono certamente una comodità, ma a quale prezzo? Sicuramente, oltre alla crisi dei piccoli esercenti, a farne le spese sono i lavoratori delle grandi catene, costretti a rinunciare alla pr
E il settimo giorno si riposò, ma mai di  domenica o nei festivi I centri...

L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!
L'uso del gas in Siria? Una bufala costruita ad arte per attaccare Turchia e Russia!
(Milano)
-

Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la proposta di Russia e Iran di aprire un’indagine sul presunto attacco con armi chimiche in Siria. Da ricerche preliminari risulta che l’Organizzazione per la proibizione delle ar
Ieri, l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche ha respinto la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati