Un dipendente in malattia PUO' ESSERE LICENZIATO! Ecco in quali casi

(Palermo)ore 09:13:00 del 12/02/2017 - Categoria: , Denunce, Editoria, Lavoro

Un dipendente in malattia PUO' ESSERE LICENZIATO! Ecco in quali casi

Non è assolutamente vero ciò che molti pensano,ossia che basta mettersi in malattia per essere immuni,almeno per quel periodo, dal licenziamento.

Non è assolutamente vero ciò che molti pensano,ossia che basta mettersi in malattia per essere immuni,almeno per quel periodo, dal licenziamento.

E’ pur vero che in linea di principio il dipendente malato non può essere licenziato, infatti il codice civile stabilisce che l’azienda ha il dovere di mantenere il posto di lavoro del dipendente in malattia, ma ci sono dei casi in cui è possibile procedere con il licenziamento.

Sempre nel codice civile infatti è specificato sì che l’azienda o il datore di lavoro è tenuto a conservare il posto ad dipendente in malattia, ma nei limiti del comporto.

Il comporto è un periodo stabilito per legge superato il quale il dipendente in malattia può essere licenziato, ad eccezione dei casi in cui la malattia fosse stata causata (con rapporti clinici che ne danno prova) dallo stesso ambiente di lavoro (in questo caso scatta l’infortunio sul lavoro).

La durata del comporto è stabilita dalla legge solo per gli impiegati: per essi la durata è di 3 mesi se hanno un’anzianità di servizio inferiore ai 10 anni e di 6 mesi quando hanno un’anzianità di oltre 10 anni. Per gli operai, invece, la durata del periodo di comporto è stabilita dalla contrattazione collettiva.


Questo periodo può essere interrotto per il godimento delle ferie, ma il lavoratore è tenuto  a darne opportuna comunicazione scritta al datore di lavoro.

Quando il comporto è scaduto il datore può procedere con il licenziamento del dipendente senza provare né la giusta causa né il giustificato motivo.

Nella determinazione del periodo di comporto si considerano, salva diversa pattuizione, anche i giorni non lavorati (sabato, domenica, festività infrasettimanali, sciopero) che cadono nel periodo di malattia, dovendosi presumere la continuità e l’indisponibilità del lavoratore.

Ma ci sono casi  in cui il licenziamento potrebbe scattare anche durante il periodo di comporto: in caso di fallimento dell’ azienda, nel caso in cui il lavoratore non si fa trovare a casa al momento delle visite fiscali da parte del medico dell’ INPS, oppure nel caso di “scarso rendimento”.

Il licenziamento per scarso rendimento scatta quando il malato è di tipo cronico, quindi alterna lunghe assenze a brevi ritorni, danneggiando l’operatività aziendale e costringendo la stessa ad assumere un sostituto.

http://www.jedanews.it/blog/finanza/licenziamento-dipendente-malattia/

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Essere contro il SISTEMA JUVE (non antijuventino) e' una questione morale: ECCO PERCHE'
Essere contro il SISTEMA JUVE (non antijuventino) e' una questione morale: ECCO PERCHE'
(Palermo)
-

Se davvero l’avversione per la Juve è perfino un fatto morale, un’esigenza etica – e per noi di un’altra generazione è stato come combattere tutta la vita il potere della Democrazia Cristiana – l’interrogativo che oggi si impone è se questa passione civil
È un fatto morale Se davvero l’avversione per la Juve è perfino un fatto...


(Palermo)
-


Tante chiacchiere e chiese sempre più vuote, già pronte per essere trasformate...

Cardinale africano con MILIONI in Svizzera: come mai il Papa non fa niente???
Cardinale africano con MILIONI in Svizzera: come mai il Papa non fa niente???
(Palermo)
-

L'Africa ha avuto ed ha la sua dose di tiranni con milioni all'estero, ultimo in data il tunisino Ben Ali che sembra abbia sistemato i fatti suoi e della moglie (famiglia Trivulsi) monopolisti per trentanni di tutte le attività remunerative esistenti in T
L'Africa ha avuto ed ha la sua dose di tiranni con milioni all'estero, ultimo in...

Lazio, messe le galline a smaltire i rifiuti umidi! SENZA VERGOGNA!
Lazio, messe le galline a smaltire i rifiuti umidi! SENZA VERGOGNA!
(Palermo)
-

Quando si dice che la necessità aguzza l’ingegno. Non è possibile conferire l’umido in discarica?
LE GALLINE CI SALVERANNO! - IL LAZIO È SOMMERSO DAI RIFIUTI, E IL SINDACO DI...

Amministrative 2017, la Destra stravince: RENZI DIMETTITI!
Amministrative 2017, la Destra stravince: RENZI DIMETTITI!
(Palermo)
-

Genova sarà ricordata come Bologna (1999, Guazzaloca). Ma le elezioni amministrative del 2017 potrebbero avere la stessa faccia delle Regionali del 2000, dopo le quali Massimo D’Alema rassegnò le dimissioni da presidente del Consiglio
Genova sarà ricordata come Bologna (1999, Guazzaloca). Ma le elezioni...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati