Ubriaco in auto: carabinieri lo fermano, chiama l'avvocato e...

COSENZA ore 18:06:00 del 15/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Ubriaco in auto: carabinieri lo fermano, chiama l'avvocato e...

Incredibile ciò che è accaduto a Cosenza: i carabinieri hanno fermato un uomo ubriaco al volante il quale ha chiamato il suo avvocato. Ecco come è andata a finire

Certe storie sono davvero paradossali e se da un lato possono suscitare nei lettori ilarità dall'altro preoccupano e non poco. Quello degli ubriachi che si mettono alla guida di un'automobile è un problema serio che ogni anno causa tantissimi incidenti, alcuni dei quali purtroppo con conseguenze tragiche.

Quando si viene scoperti dai carabinieri l'alcol fa compiere altre ingenuità. Molti, infatti, non accettano di essere sottoposti all'alcol test e cominciano ad andare su di giri, magari aggredendi gli agenti sia verbalmente che fisicamente. La vicenda accaduta a due uomini di Cosenza, però, vi stupirà sicuramente e molto probabilmente avrà pochi eguali.

Un uomo è stato fermato dalla polizia stradale ed è risultato positivo all'alcol test. L'uomo ha pensato bene di chiamare il proprio avvocato che ha raggiunto il suo assistito. Il legale, però, ha assunto un comportamento strano che ha insospettito gli agenti e li ha convinti a sottoporre anche lui all'alcol test. Il risultato è che anche l'avvocato è risultato ubriaco. La polizia ha ritirato la patente ad entrambi.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA
Energia pulita INSABBIATA in Italia su ordine degli USA

-

In questa importantissima conferenza il giornalista RINO DI STEFANO ci introduce alla conoscenza di un argomento di eccezionale interesse e le cui implicazioni potrebbero determinare profondi cambiamenti negli assetti politico-economici, socio-culturali e
LA MACCHINA DI DIO: IL MISTERO DEL RAGGIO DELLA VITA. ETTORE MAJORANA E...

Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani
Malta, il NUOVO paradiso fiscale degli italiani

-

Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra promessa per chi fugge dalle tasse. L'Espresso, con un'inchiesta realizzata insieme al consorzio giornalistico Eic (European Investigative Collaborations), ha potuto consultare lo
Destinazione Svizzera? Macché. Lussemburgo? Nemmeno. È Malta la nuova terra...

Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane
Il carcere uccide: la situazione drammatica delle galere italiane

-

Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo hanno trovato in una pozza di sangue nella sua cella di Rebibbia, reparto G9, lo scorso 25 marzo. Si è tagliato la gola ed è morto lentamente, dissanguato.
Prigionieri e suicidi: così il carcere uccide Carmelo Mortari aveva 58 anni. Lo...

L'ultima intervista a Giovanni Falcone: UN'INQUIETANTE PROFEZIA - VIDEO
L'ultima intervista a Giovanni Falcone: UN'INQUIETANTE PROFEZIA - VIDEO

-

Il 23 maggio 1992 Giovanni Falcone saltò in aria insieme alla moglie e agli uomini della scorta.
Il 23 maggio 1992 Giovanni Falcone saltò in aria insieme alla moglie e agli...

Conto Corrente bloccato il 1 luglio: ECCO CHI RISCHIA
Conto Corrente bloccato il 1 luglio: ECCO CHI RISCHIA

-

Le tasse vanno pagate, rappresentano la forza ed il fulcro di una nazione e di un popolo, ma vanno pagate nella maniera giusta ed equa, immaginate a quanto si potrebbero abbassare se eliminassimo gli sprechi, i privilegi e le cattive gestioni di una class
Le tasse vanno pagate, rappresentano la forza ed il fulcro di una nazione e di...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati