Tutte le OMBRE del Milan ai cinesi

(Milano)ore 21:25:00 del 18/04/2017 - Categoria: , Calcio

Tutte le OMBRE del Milan ai cinesi

I soldi che girano nel mondo del calcio sono un oltraggio all'umanità che fatica a sbarcare il lunario.

I soldi che girano nel mondo del calcio sono un oltraggio all'umanità che fatica a sbarcare il lunario.

Calciatori ed allenatori che guadagnano 15.000-30.000 euro (e oltre) al giorno.

Singoli soggetti che occupano interi piani di alberghi extralusso che divorano (sprecano) inutilmente enormi quantità di energia.

E a me chiedono di tenere le lampadine spente per salvare il pianeta.

Se non si cambia il sistema economico non c'è futuro per chi deve lavorare per campare.

Speriamo che i giovani di oggi, prima o poi, lo capiscano. e la smettano di farsi manipolare, ipnotizzati, coi moderni strumenti di distrazione digitali che riescono a tenere a bada, come mai accaduto nella storia, l'irruenza 'rivoluzionaria' giovanile.

I giovani, storicamente, hanno sempre voluto cambiare il mondo ritenendo il vecchio sbagliato e ingiusto.

Sempre ribellandosi ai 'padri: da qualche generazione non è più così.

Il nuovo proprietario del Milan ha impiegato 8 mesi per trovare i soldi necessari a comprare il Milan tramite una società lussemburghese creata appositamente, la Rossoneri Lux. Gli ultimi 290 sono arrivati sui conti di Fininvest alle 14 di giovedì 13 aprile. Poco prima, negli studi legali del gruppo Gianni, Origoni and partners in piazza Belgioioso a Milano, l’ad di Fininvest Danilo Pellegrino e il braccio destro di Yonghong Li, David Han, avevano firmato tutte le carte necessarie davanti al notaio Ridella. Sotto il palazzo, tutti i media italiani pronti a dare l’annuncio ufficiale. Un closing che ha interessato solo la stampa di casa nostra, visto che solo un giornalista cinese ha seguito l’inizio della nuova era del Milan, di cui faranno parte con un ruolo nel consiglio di amministrazione anche l’ex numero uno di Telecom Marco Patuano e l’ex manager di Eni ed Enel Paolo Scaroni, berlusconiano di ferro.

Se l'operazione del cinese l'avesse fatta un italiano avrebbe almeno tre Procure alle calcagna. Se poi l'avesse fatta Berlusconi , almeno un centinaio di Procure si sarebbero gia' attivate per bloccare tutto. Questo è un semplice fatto che spiega, insieme anche a qualche altra ragione, per carita'. perché la Cina viaggia con un PIL + 8%.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Juve, torna il dottor Agricola (COINVOLTO NELLO SCANDALO DOPING)
Juve, torna il dottor Agricola (COINVOLTO NELLO SCANDALO DOPING)
(Milano)
-

L’ex medico sociale della Juventus, coinvolto nel processo doping dei primi anni Duemila, sarà il nuovo direttore sanitario del J-Medical, la struttura medica privata di eccellenza creata dalla società bianconera accanto all’Allianz Stadium, dove anche i
Torna sulla scena Riccardo Agricola. L’ex medico sociale della Juventus,...

Nuova inchiesta JUVE: rischio blocco calciomercato!
Nuova inchiesta JUVE: rischio blocco calciomercato!
(Milano)
-

Che dite che una condanna esemplare potrà mai attenuare la loro tanta arroganza ? O è solo pura utopia? O finirà tutto in prescrizione ?
Che dite che una condanna esemplare potrà mai attenuare la loro tanta arroganza...

Donnarumma-Milan: tutti vanno via per soldi!
Donnarumma-Milan: tutti vanno via per soldi!
(Milano)
-

Improvvisamente, il 15 giugno del 2017, il calcio italiano scopre chi è Mino Raiola e si indigna per il no gridato in faccia al Milan per il rinnovo di Donnarumma
Raiola e' un furbone ma anche uno con cui bisogna instaurare buoni rapporti...

1 anno dopo: Caro Gonzalo....ne e' valsa la pena?
1 anno dopo: Caro Gonzalo....ne e' valsa la pena?
(Milano)
-

Tutti hanno giocato a pallone almeno una volta per strada, in cortile o a scuola, da bimbi. E quindi tutti conoscono i tipi umani che queste occasioni ludiche ma assai competitive (i bambini lo sono per natura, per poi scontrarsi con i propri limiti e mod
Tutti hanno giocato a pallone almeno una volta per strada, in cortile o a...


(Milano)
-


STATE BONUCCI, SE POTETE  - "JUVE ADDIO? SOLO CHIACCHIERE" MA CONTE LO VUOLE AL...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati