Trump in lacrime: non me la sento, mi dimetto da Presidente! SVOLTA SHOCK!

(Catanzaro)ore 20:18:00 del 26/11/2016 - Categoria: , Bufale

Trump in lacrime: non me la sento, mi dimetto da Presidente! SVOLTA SHOCK!

A pochi giorni dal voto americano che ha sancito la vittoria inaspettata del milionario repubblicano Donald Trump, proprio stamattina, direttamente dal suo ufficio stampa, arriva una dichiarazione che fa tremare tutto il mondo: “Mi dimetto. Non voglio far

A pochi giorni dal voto americano che ha sancito la vittoria inaspettata del milionario repubblicano Donald Trump, proprio stamattina, direttamente dal suo ufficio stampa, arriva una dichiarazione che fa tremare tutto il mondo: “Mi dimetto. Non voglio fare il presidente”. Queste le parole del presidente statunitense che ha deciso, quindi, di porre fine alla sua presidenza. Il presidente si è presentato in lacrime, come potete vedere dalla foto, alla conferenza tenutasi alla Casa bianca di fronte ai giornalisti di tutto il mondo. Ancora sconosciuti i motivi di queste dimissioni.

A parlare, è stato successivamente, anche il capo della comunicazione, Alvrior Porferis, che ha così commentato l’annuncio: Da troppo tempo, Donald era sempre più sotto pressione. Molti sono stati gli stress che ha subito in campagna elettorale, tenutasi, come sappiamo, di Stato in Stato, molte sono state le fatiche a cui è stato sottoposto. Il carico di impegni deve averlo fatto desistere. Nei prossimi giorni saremo pronti a dirvi di più”.

Il mandato di Trump è quello più breve della storia americana. In Italia, i commenti sono stati molti. Quello più acuto, come spesso capita, in queste occasioni, è quello di Andrea Screzi, che dice: “Nell’era mediatica, ove la politica si fa di show continui, di tweet e slogan propagandistici, manca la politica. La teoria e l’impianto di forte comunicazione c’è, eppure non esiste la parte concreta, quella operativa, manca il governo fatto di mediazione, di decisione, fatto dell’arte della politica, cosa ormai andata perduta perlopiù”. La vicenda non sembra essere conclusa qui. Pare che per il momento, un governo tecnico, con Obama al vertice, traghetterà il Paese fino a maggio, in cui, eccezionalmente, ci saranno nuove elezioni. L’America tornerà in campagna elettorale fra qualche giorno, quindi. Una storia infinita.

http://www.ilfattoquotidaino.it/trump-lacrime-mi-dimetto-non-voglio-presidente/

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
Internet: saranno rimborsate le spese per i troll pagati dai partiti!
(Catanzaro)
-

Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite nel Documento di Economia e Finanza (conosciuto anche con la misteriosa sigla DEF) in discussione alla Camera, quella che prevede che siano totalmente rimborsabili le spese sostenute per i troll
Pidio (TA) – Sta suscitando polemiche infuocate una delle norme inserite...

Texas, polizia uccide il sospetto: GIRAVA DISARMATO!
Texas, polizia uccide il sospetto: GIRAVA DISARMATO!
(Catanzaro)
-

Lansdale (Texas) – Fino a quel momento era stata una giornata tranquilla per i due agenti Leonard Collins e Hap Pine: un paio di linciaggi che avevano rischiato di saltare per le proteste degli arroganti difensori dei diritti civili, un tizio con una divi
Lansdale (Texas) – Fino a quel momento era stata una giornata tranquilla per i...

Scoreggia di Kim Jong-un eletta profumo dell'anno
Scoreggia di Kim Jong-un eletta profumo dell'anno
(Catanzaro)
-

Pyongyang (Sì: è una località) – Una folla entusiasta di figuranti e comparse, con parenti e amici in ostaggio, ha salutato con felicità la vittoria dell’Eau de Toilette “Flat’U’Lenz” al gran premio “North Corean Academy of Parfum and Declaration of Donal
Pyongyang (Sì: è una località) – Una folla entusiasta di figuranti e comparse,...

Facebook blocca il profilo di Papa Francesco: 'TROPPE BUFALE'!
Facebook blocca il profilo di Papa Francesco: 'TROPPE BUFALE'!
(Catanzaro)
-

Davanti a Facebook, se non sei nazista, siamo tutti uguali. Lo hanno duramente appreso anche i gestori del profilo di Jorge Mario Bergoglio, in arte papa Francesco, che hanno conosciuto la scure del social network più usato al mondo quando, ieri mattina,
Davanti a Facebook, se non sei nazista, siamo tutti uguali. Lo hanno duramente...

Gli Incas furono sterminati perche' rompevano il c*** con i flauti!
Gli Incas furono sterminati perche' rompevano il c*** con i flauti!
(Catanzaro)
-

La notizia ci arriva grazie all’opera dell’illustre professore universitario Arsenio K. Lattanzi, di evidenti origini italiane, come si può notare dalla sua usanza di far assumere parenti senza particolari competenze
[MILWAUKEE] La notizia ci arriva grazie all’opera dell’illustre professore...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati