Tre macchine incendiate nella notte a Imperia

IMPERIA ore 14:37:00 del 05/01/2015 - Categoria: Cronaca

Tre macchine incendiate nella notte a Imperia

Tre macchine incendiate nella notte a Imperia | L’analisi di Italiano Sveglia

Se siete su Italiano sveglia potrete subito notare quante volte ogni giorno riportiamo casi di incendio auto. Questi episodi debbono necessariamente indurci a riflettere perché molte volte non c’è soltanto la criminalità organizzata dietro questi eventi.

Imperia - Quasi certamente è stato un attentato. Mirato. Contro qualcuno o qualcosa. Le vittime, secondo i carabinieri, potrebbero essere state “scelte” accuratamente da chi voleva colpire, forse lanciare un avvertimento, una sorta di ultimatum. Di certo, per ora, è che tre auto - regolarmente parcheggiate in strada, in via Nazionale 129, a Castelvecchio, poco prima della Statale 28 - sono state date alle fiamme, la notte scorsa, poco prima delle 4. Lo scenario su cui, da subito, hanno cominciato a indagare i carabinieri del nucleo operativo, radiomobile e compagnia di Imperia, coordinati rispettivamente dal maggiore Emanuele Gnoni e dal capitano Giovanni Diglio, appare piuttosto inquietante. Chi ha appiccato il fuoco? Perché?

Sono queste le domande che gli investigatori cercheranno di dare, al più presto. Non sarà facile: non ci sarebbero testimoni e, oltretutto, la zona del rogo non è coperta dal sistema di video sorveglianza cittadina. Lungo la strada non ci sono neppure bar, locali o uffici pubblici dotati di occhi elettronici.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?

-

Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni imprudenti, a caccia di “shale oil” nel sottosuolo?
Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni...

Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde
Dai sindacati ai pastori sardi, ora la gente e' INCAZZATA davvero col governo gialloverde

-

Sembra un capitolo del romanzo Serotonina, una scena da Gilet Gialli francesi e invece è qui.
Signore e signori, è iniziata l’opposizione. Non solo l’opposizione parlamentare...

Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE
Benvenuti in Italia, dove si MUORE al pronto soccorso dopo un'attesa di 6 ORE

-

Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72 anni, Eduardo Estatico, è deceduto lamentando dolori lancinanti all’addome, ma ha aspettato sei ore prima di essere visitato.
Presunto caso di malasanità all’ospedale San Paolo di Fuorigrotta. Un uomo di 72...

Milano, dov'e' la crisi? coda e ressa per le Nike Air Max   A 160 EURO
Milano, dov'e' la crisi? coda e ressa per le Nike Air Max A 160 EURO

-

Decine e decine di ragazzi hanno riempito via Statuto a Milano in attesa dell’apertura del NikeLab, lo store che ha messo in vendita in edizione limitata le nuove Air Max
Ancora una volta il negozio Nike Lab St18 è stato preso d'assalto da decine e...

Roma: le centinaia di vigili urbani assunti servono DAVVERO A QUALCOSA?
Roma: le centinaia di vigili urbani assunti servono DAVVERO A QUALCOSA?

-

Come tutti possono ben capire, il numero di addetti in un'organizzazione non fa, da solo, l'efficienza di quell'organizzazione.
Come tutti possono ben capire, il numero di addetti in un'organizzazione non fa,...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati