Trasporti a Roma

(Roma)ore 21:02:00 del 05/02/2017 - Categoria: , Politica, Sociale

Trasporti a Roma

L'emendamento di giunta, che ha apportato i correttivi richiesti dall'Organo di revisione economico-finanziaria del Campidoglio prima di Natale, ha reperito altri 1,5 milioni di risparmi dal Gabinetto della sindaca e 1,2 da ulteriore razionalizzazione del

Una manovra del valore di oltre 5 miliardi e 300 milioni di euro. E' questo il bilancio previsionale 2017-2019 approvato dal Campidoglio a 5 Stelle. Nel triennio il piano investimenti è di 577 milioni e 741mila euro, di cui ben 430 milioni saranno dedicati ai trasporti e alla mobilità sostenibile - dai fondi per la metro C ai nuovi autobus - e 62 milioni alla manutenzione urbana, con particolare attenzione alla manutenzione stradale per risanare la 'groviera' delle vie capitoline. La voce 'lotta agli sprechi' annovera 40 milioni di risparmi nel 2017: -12 milioni dai costi alle utenze, - 6,9 milioni dalla chiusura dei residence; - 5,2 milioni di spese di gestione del patrimonio; - 4,5 milioni dal funzionamento degli organi istituzionali; - 3 milioni dalla riduzione degli affitti passivi. L'emendamento di giunta, che ha apportato i correttivi richiesti dall'Organo di revisione economico-finanziaria del Campidoglio prima di Natale, ha reperito altri 1,5 milioni di risparmi dal Gabinetto della sindaca e 1,2 da ulteriore razionalizzazione della spesa. La tassa sui rifiuti, la Tari, secondo quanto prevede la delibera propedeutica al bilancio, viene ridotta dell'1,6%. Nel tariffone sono spuntati aumenti di spesa per aprire sale giochi e rincari per altre voci: dal commercio su area pubblica ai centri commerciali, fino alle affissioni e pubblicità.


 Per il 2017 vengono stanziati 28 milioni in più per i municipi rispetto al previsionale 2016, risorse che andranno a finanziare in particolare i servizi sociali. Il piano triennale degli investimenti 2017-2019 nella prima versione del bilancio valeva 470 milioni nel triennio, soldi a cui l'emendamento di giunta ha aggiunto altri 107 milioni. Alla manutenzione urbana sono destinati 62 milioni di euro di cui 10 destinati ai municipi per le strade. Ai beni culturali vanno 18,3 milioni di euro; ai trasporti e alla mobilità sostenibile ben 430 milioni di euro. La voce più consistente è quella della metro C che assorbe 297 milioni, ma sono previsti anche 20 milioni per nuovi autobus, altri 20 per parcheggi e nodi di scambio, 15,3 per i corridoi Eur-Tor de Cenci e Eur-Tor Pagnotta. (ANSA).

Autore: Alberto

Notizie di oggi
Kim Jong Un ci salvera' dalla Minaccia NIBIRU?
Kim Jong Un ci salvera' dalla Minaccia NIBIRU?
(Roma)
-

I teorici di cospirazione sono convinti che un mondo alieno, noto come Nibiru o Pianeta X, sta attraversando lo spazio e sta puntando verso la Terra.
Questo è un articolo che abbiamo trovato in rete, in fondo trovate la fonte...

Prima gli Italiani? Una cosa NORMALE, fatta passare per un ABOMINIO...
Prima gli Italiani? Una cosa NORMALE, fatta passare per un ABOMINIO...
(Roma)
-

La giusta priorità: prima i connazionali poi gli stranieri, prima i vecchi e i bambini poi gli adulti, prima i capaci e i meritevoli poi gli altri, prima chi tutela l'ordine e la sicurezza poi chi li mette a rischio, prima gli onesti poi i delinquenti, pr
La giusta priorità: prima i connazionali poi gli stranieri, prima i vecchi e i...

ITALICUM, ROSATELLUM, CONSULTELLUM: ma quante PAGLIACCIATE?
ITALICUM, ROSATELLUM, CONSULTELLUM: ma quante PAGLIACCIATE?
(Roma)
-

La designazione dei parlamentari da parte dei leader attraverso il meccanismo delle liste bloccate equivale ad una vera e propria privatizzazione della politica nazionale.
Ci iscriviamo convintamente al partito degli scettici: il Rosatellum bis, la...

I segnali per riconoscere l'invidioso che si nasconde
I segnali per riconoscere l'invidioso che si nasconde
(Roma)
-

COME RICONOSCERE UN INVIDIOSO - È uno dei vizi capitali. Non il più odioso forse – anche se dipende dai punti di vista – ma di sicuro uno dei più insopportabili, quando ci si trova dalla parte di chi lo subisce.
COME RICONOSCERE UN INVIDIOSO - È uno dei vizi capitali. Non il più odioso forse...

483 milioni di lire spesi dal Vaticano per allontanare EMANUELA ORLANDI
483 milioni di lire spesi dal Vaticano per allontanare EMANUELA ORLANDI
(Roma)
-

Un documento choc esce dalla Santa Sede. È il cuore di un libro-inchiesta di Emiliano Fittipaldi, “Gli impostori”. Se è vero, apre squarci clamorosi sulla vicenda della ragazzina scomparsa nel 1983. Se falso, segnala uno scontro di potere senza precedenti
Prima di consegnarmi i documenti, la fonte aveva tergiversato per settimane. Nei...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati