Trapani notizie: ecco cosa stava per arrivare sulle nostre tavole!

TRAPANI ore 20:33:00 del 22/03/2015 - Categoria: Cronaca, Salute - Trapani

Trapani notizie: ecco cosa stava per arrivare sulle nostre tavole!

Trapani notizie: ecco cosa stava per arrivare sulle nostre tavole! Tonno, conserve e capperi scaduti da sette anni: 21 tonnellate di cibi sequestrate a Trapani

La guardia costiera ha passato al setaccio i capannoni di tre aziende di distribuzione di Trapani e Casa Santa: multe per 30 mila euro e informativa alla procura

TRAPANI – Prodotti che sono l’orgoglio del Trapanese, come pregiate conserve di tonno e i capperi, ma anche baccalà, sardine, acciughe, prosciutto, frutta sciroppata, olive, sugo con funghi porcini, gelatina, aceto, riso, legumi, mais, concentrato di pomodoro e farine. Tutti prodotti pronti per essere immessi sul mercato provinciale e regionale, ma scaduti anche da sette anni e privi di etichetta capace di ricostruirne la tracciabilità, come previsto dalla legge. Ventuno le tonnellate di cibi di origine animale e vegetale sequestrate dalla guardia costiera di Trapani, che ha passato al setaccio tre aziende di distribuzione di Trapani ed Erice Casa Santa, mettendo i sigilli a merce non in regola per un valore di circa 250 mila euro e consegnando un’informativa alla procura di Trapani, che ora accerterà eventuali responsabilità penali.

La maxi operazione “Phoenix 3″ è stata disposta su base nazionale dal comando generale del corpo delle Capitanerie di porto. I capannoni delle tre aziende, nell’arco di due settimane, sono stati controllati a tappeto: tra la merce sequestrata ci sono prodotti ittici congelati in celle frigorifere non registrate all’Asp, ovvero prive di autorizzazione sanitaria. Ma ci sono anche prodotti del mare e della terra lavorati: sotto sale, sott’olio o conservati all’interno di anonime scatole di latta, probabilmente pronte per essere etichettate.

“L’operazione  –  ha detto il comandante della Capitaneria di Porto di Trapani Giuseppe Guccione  –  è stata molto complessa e ha previsto un’attenta attività di monitoraggio delle aziende sospettate di commerciare prodotti non in regola. Il nostro obiettivo è stato anzitutto quello di prevenire l’immissione sul mercato dei prodotti adesso sequestrati ma sono in corso indagini per accertare eventuali reati da parte dei rappresentanti delle tre società”.

Prodotti scaduti da anni, privi di etichetta o, secondo le ipotesi investigative non corrispondenti alle etichette apposte, come ad esempio il contenuto delle scatolette di “tonno rosso” che sono state subito affidate all’analisi dell’Istituto Zooprofilattico di Palermo per verificarne la corrispondenza con la pregiata conserva ittica. Le sanzioni amministrative elevate per “violazione delle normative igienico-sanitarie e inadempienze per la notifica all’Autorità sanitaria della dichiarazione di inizio attività” ammontano a circa 30 mila euro, a cui potrebbero aggiungersi sanzioni più pensanti se dovessero essere accertati reati penali. Un’indagine complessa e articolata che presenta elementi che nei prossimi giorni potrebbero portare a nuovi e clamorosi sviluppi.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Togliete CLASH ROYALE ai vostri figli: ECCO IL LATO OSCURO CHE NON CONOSCI
Togliete CLASH ROYALE ai vostri figli: ECCO IL LATO OSCURO CHE NON CONOSCI

-

L’APP DA OLTRE 100 MILIONI DI DOWNLOAD IN TUTTO IL MONDO NASCONDE UN LATO OSCURO E IN ALCUNI CASI CRIMINALE CHE È STATO DENUNCIATO PUBBLICAMENTE DA UN DOCUMENTO DEL TELEFONO AZZURRO. I PIÙ GIOVANI, I FIGLI, SONO A RISCHIO. ECCO QUELLO CHE OGNI GENITORE DO
L’APP DA OLTRE 100 MILIONI DI DOWNLOAD IN TUTTO IL MONDO NASCONDE UN LATO OSCURO...

Dieta per rimettersi in linea
Dieta per rimettersi in linea

-

La dieta ideale, quella che ci faccia perdere peso senza imporci rinunce, senza troppi sacrifici e senza riprendere peso non appena si raggiunge l’obiettivo, è un po’ come il principe azzurro: di per sé non esiste.
La dieta ideale, quella che ci faccia perdere peso senza imporci rinunce, senza...

NADIA TOFFA PAGATA PER MENTIRE?
NADIA TOFFA PAGATA PER MENTIRE?

-

SERVENDOSI DI NADIA TOFFA, LA NUOVA PALADINA DELLA GIUSTIZIA MADE IN ITALY, “LE IENE” PORTA AVANTI CON DEVOZIONE LA CAMPAGNA PRO LGBT, APPRODATA ORMAI IN OGNI TRASMISSIONE ITALIANA CHE SI RISPETTI.
SERVENDOSI DI NADIA TOFFA, LA NUOVA PALADINA DELLA GIUSTIZIA MADE IN ITALY, “LE...

Cosi' la Ndrangheta usa i FIORI per il traffico di droga
Cosi' la Ndrangheta usa i FIORI per il traffico di droga

-

Quelli sono i meno pagati di tutti, qui al porto». Niek Stam, segretario del sindacato dei portuali di Rotterdam, indica la guardia che controlla gli accessi ai moli. «Che possono fare contro i trafficanti di droga? Quelli arrivano di corsa con i Suv, pre
Coca e tulipani, così la 'ndrangheta usa i fiori per il traffico di droga Il...

De Luca offende la consigliera M5s: 'QUESTA CHIATTONA DISTURBA!'
De Luca offende la consigliera M5s: 'QUESTA CHIATTONA DISTURBA!'

-

“Chiattona“ in dialetto napoletano significa “grassa“. È quello che il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, ha detto di Valeria Ciarambino, capogruppo del Movimento 5 Stelle in Consiglio regionale
“Chiattona“ in dialetto napoletano significa “grassa“. È quello che il...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati