Tradizionalisti cattolici: Papa Francesco può esser posseduto dal demonio!

RAVENNA ore 09:22:00 del 20/01/2015 - Categoria: Curiosità, Scienze, Sociale

Tradizionalisti cattolici: Papa Francesco può esser posseduto dal demonio!

Tradizionalisti cattolici: Papa Francesco può esser posseduto dal demonio! | L’analisi di Italiano Sveglia

I cattolici tradizionalisti si sono sempre scagliati contro questa moderna Chiesa che fa acqua da tutte le parti. Essi, infatti, hanno nel rito antico ( in latino ), nella serietà, nel disprezzo delle altre religioni i loro cavalli di battaglia. La massima espressione dei cattolici tradizionalisti in Italia è rappresentata dalla Fraternità Sacerdotale San Pio X, addirittura scomunicata da Papa Giovani Paolo Secondo.

Ecco cosa si legge da un loro blog popolare, che non citiamo per privacy. ”Probabilmente Papa Francesco è il personaggio pubblico più popolare della terra. Speriamo che da tutto questo entusiasmo nei suoi confronti possa nascere qualcosa di buono per la Chiesa, ad esempio un ritorno in massa dei fedeli alla pratica dei sacramenti. Vedremo quel che accadrà. Tuttavia sappiamo che il diavolo non va mai in vacanza, certamente starà studiando una strategia per cercare di trarre qualche vantaggio da questa situazione. Non penso che il capo delle bestie infernali voglia starsene alla finestra con le zampe in mano a vedere come andranno le cose nella Chiesa.”

“Secondo noi il demonio contro Papa Francesco sta pensando a un'altra strategia che consiste nell'orchestrare una campagna mediatica favorevole nei suoi confronti per poi tentare di condizionare le sue scelte con la "sudditanza psicologica". Per esempio tenterà di insinuargli nella mente pensieri di questo tipo: "Hai visto quanto sei popolare? Quasi tutti i potenti della terra ti elogiano pubblicamente. Anche gran parte dei media ti osanna. Se vuoi conservare la tua popolarità non devi fare dichiarazioni contro l'aborto, il divorzio, i matrimoni omosessuali, l'educazione sessuale nelle scuole, e cose di questo tipo, altrimenti la gente resterà delusa, i giornali cominceranno a criticarti, e la tua popolarità crollerà a terra."

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
8 mila bambini OGNI GIORNO muoiono di fame PRIMA DEI 5 ANNI: E NOI PARLIAMO DEL NULLA!
8 mila bambini OGNI GIORNO muoiono di fame PRIMA DEI 5 ANNI: E NOI PARLIAMO DEL NULLA!

-

I numeri sono numeri, e poco importa che quelli denunciati da Save the Children nel rapporto appena rilasciato sulla malnutrizione e l’infanzia siano esorbitanti: 3 milioni di bambini muoiono ogni anno prima di compierne 5 per mancanza di cibo o di cibo a
I numeri sono numeri, e poco importa che quelli denunciati da Save the Children...

1 casa su 2 assegnata agli immigrati
1 casa su 2 assegnata agli immigrati

-

Sempre fuori tempo massimo. Il Pd si accorge dei propri disastri solo quando ormai è troppo tardi per rimediare.
Sempre fuori tempo massimo. Il Pd si accorge dei propri disastri solo quando...

Scienza: le persone più intelligenti hanno pochi amici. Ecco il perche'
Scienza: le persone più intelligenti hanno pochi amici. Ecco il perche'

-

Avere degli amici è molto importante specie quando si hanno interessi comuni, ma uno studio dimostra che le persone con quoziente intellettivo più alto sentono meno bisogno di interagire e di confrontarsi con gli altri.
Avere degli amici è molto importante specie quando si hanno interessi comuni, ma...



-


Un gruppo di scienziati statunitensi ha dato il via a un progetto per "riportare...

Occhio alla CARTA ARGENTATA: avete mai letto le AVVERTENZE? VIDEO
Occhio alla CARTA ARGENTATA: avete mai letto le AVVERTENZE? VIDEO

-

L’alluminio è un materiale attualmente molto impiegato nel settore alimentare: si va dalla cottura (pentole, padelle e caffettiere dove molto spesso si usano leghe di alluminio) fino ad arrivare alla conservazione del cibo in vaschette e fogli (la cosidde
L’alluminio è un materiale attualmente molto impiegato nel settore alimentare:...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati