Toscana notizie: preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie!

VIAREGGIO (Lucca)ore 23:41:00 del 08/05/2015 - Categoria: Cronaca - Carcere

Toscana notizie: preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie!

Toscana notizie: preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie! Ecco il fatto accaduto in Versilia

Preferisce tornare in carcere che restare a casa con la moglie. Non è una battuta umoristica, una barzelletta o una storiella inventata: è successo davvero. Il fatto è accaduto a Torre del Lago, in Versilia.

Il protagonista dell’incredibile fatto è un cittadino tunisino. L’uomo era stato arrestato a Viareggio nel marzo 2014 per aver commesso un furto, poi gli erano stati concessi i domiciliari nella sua abitazione a Torre del Lago. Evidentemente questi domiciliari devono essergli pesati più della galera: si e’ presentato alla caserma dei carabinieri chiedendo che gli venisse ripristinata la misura della custodia in carcere.

Il tunisino infatti, stufo dei continui litigi con la moglie, ha preferito ritornare in carcere invece di continuare a rimanere a casa. Nalle sua abitazione erano continue discussioni, battibecchi, lotte verbali con la convivente: le quattro mura domestiche si erano ridotte alla stregua di un ring. Una quotidianità esasperata per il tunisino, una tensione nervosa sfiancante, che forse molti uomini riescono anche a comprendere. Ma lui aveva una via di fuga: la galera.

Il tunisino ha preferito tornare dietro le sbarre piuttosto che continuare a rimanere in casa a litigare con la moglie. Ha chiesto ai carabinieri di poter tornare in carcere al posto dei domiciliari. Così, su disposizione della Corte di Appello di Firenze, l’uomo e’ stato accontentato e ieri mattina è stato prelevato dai Carabinieri di Torre del Lago e portato nel carcere di San Giorgio a Lucca. Una storia a lieto fine.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?
Gasdotti e pesticidi: cosa sta accadendo in PUGLIA?
(Lucca)
-

Mentre i politici si azzuffano per le poltrone a Roma, il governicchio Gentiloni, mai passato dalle urne, con decreto fuorilegge vuole distruggere la Puglia.
Tabula rasa del Levante d’Italia. Il macabro disegno è sempre più evidente....

Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
Attacchi alla Siria sono LEGALI? Si....PER LE BESTIE!
(Lucca)
-

La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati dagli attacchi alla Siria guidati dagli Stati Uniti impiegheranno del tempo per essere chiariti. Ma il suo impatto sul concetto stesso di legalità negli affari internazionali è gi
La piena entità dei danni alla pace e alla sicurezza internazionali causati...

Monsanto a PROCESSO per CRIMINI contro l'UMANITA' e l'AMBIENTE
Monsanto a PROCESSO per CRIMINI contro l'UMANITA' e l'AMBIENTE
(Lucca)
-

L’International Monsanto Tribunal è un’iniziativa per ritenere la Monsanto responsabile delle violazioni dei diritti umani e dei crimini contro l’umanità .
L’International Monsanto Tribunal è un’iniziativa per ritenere la Monsanto...

M5S e LEGA fanno paura a BRUXELLES: primi allarmi dalla GERMANIA
M5S e LEGA fanno paura a BRUXELLES: primi allarmi dalla GERMANIA
(Lucca)
-

La diplomazia internazionale è già in fermento, i big dell’Europa a trazione tedesca studiano i partner che si preparano a formare un governo in Italia nel segno della diffidenza e forse dell’ostilità verso la vecchia Europa.
La diplomazia internazionale è già in fermento, i big dell’Europa a trazione...

STOP ABORTO, nuova campagna che tappezzera' l'Italia: PROVATE A FERMARLA!
STOP ABORTO, nuova campagna che tappezzera' l'Italia: PROVATE A FERMARLA!
(Lucca)
-

E’ partita da Roma, ma presto si diffonderà in tutta Italia, la nuova campagna di CitizenGo #stopaborto, promossa in vista della Marcia per la vita di sabato prossimo 19 maggio a Roma
Enormi manifesti sono stati affissi nelle principali strade di Roma con la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati