Torta agli agrumi e semi di papavero: preparazione

(Trento)ore 16:46:00 del 04/02/2019 - Categoria: , Cucina

Torta agli agrumi e semi di papavero: preparazione

L’inverno è la stagione degli agrumi e chi ama la cucina può sbizzarrirsi creando ricette sempre nuove e sempre più profumate, come un delicato risotto o una sfiziosa pasta al pesto!

 

L’inverno è la stagione degli agrumi e chi ama la cucina può sbizzarrirsi creando ricette sempre nuove e sempre più profumate, come un delicato risotto o una sfiziosa pasta al pesto! Oggi però siamo rimasti sul classico e abbiamo deciso di sfornare un dolce semplice e genuino: la torta agli agrumi e semi di papavero. I semi di papavero, oltre ad aggiungere una nota croccante, conferiscono all’impasto un lieve sentore di nocciola che ben si sposa con il gusto fresco e delicato dell’arancia e del limone, accentuato da una golosa glassa aromatizzata al Grand Marnier… insieme a una tazza di tè caldo, la torta agli agrumi e semi di papavero sarà la merenda perfetta per prendersi una pausa dal freddo pungente di questo periodo!

Ingredienti per uno stampo del diametro di 24 cm

Farina 00 280 g Farina di mandorle 50 g Olio di semi 170 g Zucchero 160 g Uova (circa 3 medie) 165 g Succo d'arancia 50 g Scorza d'arancia 1 Scorza di limone 1 Semi di papavero 30 g Miele di acacia 30 g Lievito in polvere per dolci 12 g Sale fino 1 pizzico

PER LA GLASSA

Zucchero a velo 125 g Grand Marnier 30 g Succo d'arancia 15 g

Come preparare la Torta agli agrumi e semi di papavero

Per preparare la torta agli agrumi e semi di papavero, iniziate versando in una ciotola le uova intere, lo zucchero (1) e il sale (2) e lavorate il composto con una frusta elettrica per circa 3 minuti. Aggiungete l’olio di semi a filo mantenendo sempre in funzione le fruste (3), poi unite il miele (4), la scorza d’arancia grattugiata (5), la scorza di limone grattugiata (6) e i semi di papavero (7) e lavorate il tutto ancora per qualche secondo. A questo punto setacciate la farina 00 (8) e il lievito (9) all’interno della ciotola e azionate le fruste per incorporarle al composto.

Infine aggiungete il succo d’arancia (10) e la farina di mandorle (11) e lavorate con le fruste fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Imburrate (12) e infarinate uno stampo da 24 cm di diametro e versate all’interno il composto ottenuto (13-14). Cuocete in forno statico preriscaldato a 175° per circa 45 minuti, posizionando la tortiera sul ripiano medio. Trascorso il tempo di cottura (fate sempre la prova dello stecchino), sfornate la torta e lasciatela raffreddare all’interno dello stampo (15).

Nel frattempo occupatevi della glassa: versate in una ciotola lo zucchero a velo e il Grand Marnier (16), unite il succo d'arancia (17) e lavorate con una frusta (18) fino ad ottenere una consistenza liscia e uniforme.

Capovolgete la torta ormai fredda su una gratella, che avrete precedentemente appoggiato sopra un foglio di carta forno, e versatevi sopra la glassa (19) fino a ricoprire interamente la superficie (20). La vostra torta agli agrumi e semi di papavero è pronta per essere gustata (21)!

Conservazione

La torta agli agrumi e semi di papavero si può conservare a temperatura ambiente per circa 3 giorni, meglio se coperta con una campana. E’ possibile congelarla, magari già tagliata a fette.

Consiglio

Se desiderate potete aromatizzare l’impasto con un liquore a scelta o aggiungere delle gocce di cioccolato bianco!

Giallozafferano

 

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Preparazione Crocchette di riso giallo con stracchino
Preparazione Crocchette di riso giallo con stracchino
(Trento)
-

Con le crocchette di riso e stracchino sorprenderete i vostri commensali con un antipasto semplice e sfizioso, con un buon profumo di originalità e zafferano.
  Amanti del risotto alla milanese oggi vogliamo farvi strabuzzare gli occhi...

Come fare il Pancotto del Gargano
Come fare il Pancotto del Gargano
(Trento)
-

Si sono diffuse così in tutte le regioni d’Italia molte varianti del pancotto, da quello con i fagioli alla famosa pappa al pomodoro toscana.
  La cucina contadina viene spesso definita povera perché realizzata con...

Preparazione Ciambella abbraccio
Preparazione Ciambella abbraccio
(Trento)
-

Due morbidi impasti, uno chiaro e l'altro scuro, che inizialmente vengono divisi ma dopo ricongiunti tra loro, proprio come in un tenerissimo abbraccio di chi si era perso.
  Diciamoci la verità, cosa c'è di meglio di un abbraccio? Quello caldo della...

Sandwich di pollo: preparazione
Sandwich di pollo: preparazione
(Trento)
-

Consumate subito il sandwich di pollo. Sconsigliamo di conservarlo dopo la tostatura.
  Quanto volte vi sarà capitato di avanzare del pollo arrosto fatto in casa...

Arepas ripiene di carne: preparazione
Arepas ripiene di carne: preparazione
(Trento)
-

Si consiglia di consumare le arepas ripiene di carne appena pronte. Le arepas non farcite si possono congelare dopo la cottura.
  Se non avete ancora mai provato le arepas, è arrivato il momento di farlo!...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati