Tiziano Renzi indagato di bancarotta fraudolenta

(Milano)ore 21:31:00 del 01/08/2016 - Categoria: Denunce, Politica

Tiziano Renzi indagato di bancarotta fraudolenta

Un anno fa, a fronte della richiesta di archiviazione da parte della procura, il gip aveva disposto un supplemento d'indagine per chiarire i rapporti contrattuali intercorsi tra il gruppo Tnt e la Chil post.

Secondo il pm Marco Airoldi, che coordina l'inchiesta sul fallimento della Chil post, non avrebbe influito sul crac della società.

Subito prima della cessione della Chil post, Tnt riduce la collaborazione con l'azienda  e successivamente implementa quella con la Eventi 6". Dalle nuove indagini non sarebbe emerso che questo avrebbe comportato un depauperamento della Chil e per questo il pm ha chiesto una nuova archiviazione.

ARCHIVIATA L’INCHIESTA SU TIZIANO RENZI, IL PAPA’ DI MATTEO: A GENOVA ERA ACCUSATO DI BANCAROTTA FRAUDOLENTA PER IL FALLIMENTO DELLA "CHILL POST", UNA SOCIETA’ DI DISTRIBUZIONE DI PUBBLICITA’ E GIORNALI 

CLICCA MI PIACE PER SEGUIRCI SU FACEBOOK!

Un anno fa, a fronte della richiesta di archiviazione da parte della procura, il gip aveva disposto un supplemento d'indagine per chiarire i rapporti contrattuali intercorsi tra il gruppo Tnt e la Chil post.

Il gip di Genova Roberta Bossi ha archiviato l'inchiesta per Tiziano Renzi, padre del premier Matteo, indagato nell'ambito dell'indagine sulla bancarotta della Chil post, la società di distribuzione di pubblicità e giornali con sede a Genova. Tiziano Renzi era indagato di bancarotta fraudolenta. 

 La Chil post era stata dichiarata fallita il 7 febbraio 2013, tre anni dopo il passaggio di proprietà dal padre del premier Tiziano Renzi a Antonello Gambelli e Mariano Massone. Il padre del premier era stato accusato di bancarotta fraudolenta per 1,3 milioni di euro. Il curatore fallimentare aveva ravvisato alcuni passaggi sospetti nella cessione di rami d'azienda 'sani' alla Eventi Sei, società intestata alla moglie di Tiziano Renzi Laura Bovoli, per poco più di 3000 euro, cifra non ritenuta congrua.

Autore: Luca

Notizie di oggi
La Politica? E' Celebrare Falcone e Borsellino e poi TRATTARE CON LA MAFIA! VIDEO
La Politica? E' Celebrare Falcone e Borsellino e poi TRATTARE CON LA MAFIA! VIDEO
(Milano)
-

UN DISCORSO EPICO DI MARCO TRAVAGLIO DA CONDIVIDERE ASSOLUTAMENTE! PAROLE CHE RIMARRANNO NELLA STORIA PRONUNCIATE NEL CORSO DI UN DUELLO CON GAD LERNER SU POLITICA E ANTIPOLITICA, DURANTE LA TRASMISSIONE “QUELLO CHE NON HO” SU LA7.
UN DISCORSO EPICO DI MARCO TRAVAGLIO DA CONDIVIDERE ASSOLUTAMENTE! PAROLE CHE...

Bambini morti in mare: LA STRAGE SILENZIOSA VERGOGNOSA
Bambini morti in mare: LA STRAGE SILENZIOSA VERGOGNOSA
(Milano)
-

Continuano le morti di bambini migranti, dimenticate: oltre 200 dall’inizio dell’anno lungo la pericolosa rotta del Mediterraneo centrale dal Nord Africa all’Italia. In media, più di un bambino al giorno. Una vergogna che pesa sulla coscienza europea.
Continuano le morti di bambini migranti, dimenticate: oltre 200 dall’inizio...

Sei costretto a TURNI MALEDETTI? Ti riconoscerai in questo articolo!
Sei costretto a TURNI MALEDETTI? Ti riconoscerai in questo articolo!
(Milano)
-

Ci sono molti lavori (anzi, moltissimi) che prevedono orari davvero difficili da gestire, con turni estenuanti e weekend che weekend non sono: c’è chi fa il turno di notte e ha l’orologio biologico puntato su Singapore anche se vive in provincia di Como,
Ci sono molti lavori (anzi, moltissimi) che prevedono orari davvero difficili da...

Giovani lavoratori all'estero? Lo Stato Ladro ti TASSA 2 VOLTE!
Giovani lavoratori all'estero? Lo Stato Ladro ti TASSA 2 VOLTE!
(Milano)
-

“Sono decine di migliaia i giovani italiani recatisi a lavorare all’estero e che ignari della normativa nazionale e convenzionale che disciplina la tassazione del reddito conseguito all’estero, rischiano di essere sottoposti a doppia imposizione fiscale s
“Sono decine di migliaia i giovani italiani recatisi a lavorare all’estero e che...

Attacco Hacker Mondiale: PROVE GENERALI DI UN GOLPE?
Attacco Hacker Mondiale: PROVE GENERALI DI UN GOLPE?
(Milano)
-

Siamo al primo attacco informatico globale: decine di migliaia di siti e server infettati (9.000 all’ora, di ben 99 paesi diversi) sia di comuni cittadini che di banche, ospedali, imprese di trasporto o istituzioni da parte di un virus denominato WannaCry
Siamo al primo attacco informatico globale: decine di migliaia di siti e server...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati