Terremoto, la vergogna continua

(Rieti)ore 16:30:00 del 03/10/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Sociale

Terremoto, la vergogna continua

Questo dimostra che per il nostro Paese questo modello di accoglienza scelto dal nostro Governo ha un costo non sostenibile, anche per le nostre casse pubbliche: questa politica fallimentare del Governo Renzi non solo sta distruggendo il Paese sotto l’asp

Roberto Calderoli, senatore della Lega e vicepresidente del Senato, snocciola i costi dell’invasione. Quelli economici: “Lo scorso anno lo Stato ha stanziato 3,3 miliardi per l’accoglienza e la gestione degli immigrati, anzi dei richiedenti asilo che poi sappiamo essere, in oltre l’80% dei casi (94% Ndr), degli irregolari, dei clandestini che non hanno alcuna ragione per stare qui.

Questo dimostra che per il nostro Paese questo modello di accoglienza scelto dal nostro Governo ha un costo non sostenibile, anche per le nostre casse pubbliche: questa politica fallimentare del Governo Renzi non solo sta distruggendo il Paese sotto l’aspetto sociale, dell’ordine pubblico e della sicurezza, ma lo sta a distruggendo anche da punto di vista economico.

E fa ancora più rabbia vedere uno Stato che passa un’elemosina da 200 euro a persona, con un tetto massimo a famiglia di 600 euro, per quei terremotati che non vogliono vivere in tenda, e poi ne spende più di 1200 al mese per ogni immigrato irregolare. Che vergogna!”

Adesso viene fuori che quest’anno già da aprile siamo alla canna del gas, con il Ministero degli Interni che ha finito i quattrini e non paga i canoni mensili alle cooperative e alle strutture che ospitano i circa 160 mila immigrati ospitati.

 

 

Fa rabbia vedere un Paese che si indebita per riuscire a mantenere i clandestini, facendo finta che siano profughi, e poi non ha soldi per garantire i servizi essenziali per esempio ai nostri malati o ai nostri disabili oppure deve richiedere indietro gli 80 euro mensili a chi non ha la colpa di non aver raggiunto la quota minima di 8000 euro!

Autore: Luca

Notizie di oggi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
FMI avverte: Italia deve aumentare TASSE su case e consumi
(Rieti)
-

Per il Fondo Monetario Internazionale, l’Italia dovrebbe prioritariamente porre in essere azioni per risanare i conti pubblici
Per il Fondo Monetario Internazionale, la priorità per l'Italia deve essere il...

Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
Italia: una Repubblica fondata sulla STRAGE sul lavoro (grazie al JOBS ACT)
(Rieti)
-

Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un 51enne di Isola Capo Rizzuto, e Kiriac Dragos Petru, un romeno di 35 anni, residente a Rocca di Neto, sono rimasti uccisi dal crollo di un vecchio muro di contenimento in un ca
Uno stillicidio di omicidi bianchi difficile da raccontare. Giuseppe Greco, un...

Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
Il VERO motivo per cui tutti vogliono la testa di Assad
(Rieti)
-

Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e su questo non c’è alcun dubbio. Ma la sua destituzione nasconde interessi che vanno molto oltre a ciò che vuole farci credere l’informazione occidentale.
Assad è un pericolosissimo dittatore, come lo erano Saddam Hussein e Gheddafi, e...

Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
Cosenza: 'la mia casa pignorata? Finita in mano ai PM!'
(Rieti)
-

La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera nello stesso circondario, quello di Cosenza.
La sua casa finisce all’asta e ad acquistarla è un magistrato onorario che opera...

Ex moglie ostacola rapporto padre e figlio? DEVE PAGARE RISARCIMENTO!
Ex moglie ostacola rapporto padre e figlio? DEVE PAGARE RISARCIMENTO!
(Rieti)
-

I figli devono poter mantenere un rapporto pieno e soddisfacente, in termini di qualità e quantità, con entrambi i genitori, quando questi decidono di interrompere la loro relazione
AVVISO ALLE EX MOGLI STRONZETTE: SE OSTACOLANO IL RAPPORTO TRA PADRE E FIGLIO,...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati