Terra dei fuochi dati: 60% dei suoli inquinati nel napoletano

PRATO ore 22:31:00 del 20/01/2015 - Categoria: Salute

Terra dei fuochi dati: 60% dei suoli inquinati nel napoletano

Terra dei fuochi dati: 60% dei suoli inquinati nel napoletano | L’analisi di Italiano Sveglia

La Terra dei Fuochi è uno degli argomenti più dibattuti e più analizzati soprattutto nell’Italia meridionale. Sta di fatto, però, che il governo durante questi anni non ha fatto assolutamente niente in questione. Saranno presentati la settimana prossima i risultati delle prime analisi condotte dal gruppo interministeriale sui terreni della Terra dei Fuochi. Fanpage è entrata in possesso della griglia dei risultati su cui stanno lavorando i tecnici. I risultati fanno scattare un pericoloso campanello d’allarme in alcuni comuni, su tutti quelli di Acerra e Caivano.

Ad Acerra e Caivano bollino rosso – Si tratta di un centinaio di campioni di particelle di terreni che rientrano nella mappa che fu presentata a Marzo del 2014, quella per intenderci, che raccontava che solo il 2% del territorio campano è inquinato. Riguardano i terreni ricadenti nei comuni di Acerra, Caivano, Castelvolturno, Succivo, Nola, Giugliano, Villa Literno. Si tratta in ogni caso di un primo blocco a cui si aggiungeranno nei prossimi mesi nuovi risultati. Le analisi tengono conto tra l’altro, dei parametri critici nei suoli, della contaminazione del suolo stesso, della presenza di rifiuti e metalli nel sottosuolo.

Quello che ne viene fuori è una classificazione di rischio per la produzione agricola, una scala che va da “A”- terreno ritenuto idoneo alla produzione agroalimentare – , fino a “D” – che indica i terreni con divieto di coltivazione. Le zone che destano maggiore preoccupazione sono quelle in cui la classificazione “D” risulta maggioritaria. E’ il caso di Acerra con l’87% dei campioni classificati con divieto di coltivazione, segue Caivano con il 66%.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Sei un tipo da vita sedentaria? Ecco gli effetti DEVASTANTI
Sei un tipo da vita sedentaria? Ecco gli effetti DEVASTANTI

-

UNA VITA SEDENTARIA FA AUMENTARE IL RISCHIO DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI E DI ALTRI SERI PROBLEMI DI SALUTE.INOLTRE RIDUCE DI MOLTO LA VITA.ECCO PERCHÈ
UNA VITA SEDENTARIA FA AUMENTARE IL RISCHIO DI MALATTIE CARDIOVASCOLARI E DI...

Come funziona la dieta di Pippa Middleton
Come funziona la dieta di Pippa Middleton

-

Comunemente nota come “dieta del vino rosso e del cioccolato”, è un regime alimentare messo a punto dai nutrizionisti Aidan Goggins e Glenn Matten, autori del libro “ Sirt, la dieta del gene magro”.
Di che si tratta  Comunemente nota come “dieta del vino rosso e del cioccolato”,...

Antiabortista CENSURATA a Roma3: DIFFONDI QUESTO VIDEO!
Antiabortista CENSURATA a Roma3: DIFFONDI QUESTO VIDEO!

-

Ormai siamo in mano al diavolo, simbolo del Male che attanaglia la terra. E tutto ciò in nome del nume DEMOCRAZIA messo sull'altare della menzogna
Ormai siamo in mano al diavolo, simbolo del Male che attanaglia la terra. E...

Allergia al polline di maggio? Ecco i migliori rimedi!
Allergia al polline di maggio? Ecco i migliori rimedi!

-

L’allergia è una reazione immunitaria verso una sostanza esterna, in questo caso verso il polline, una polvere fine liberata dalle piante come parte del loro ciclo riproduttivo.
Le allergie stagionali, a graminacee ed altre piante, sono molto comuni e...

Dieta per riequilibrare il metabolismo
Dieta per riequilibrare il metabolismo

-

Il cibo può portare equilibrio nel nostro organismo, oppure romperla. E nel nuovo libro di Debora Rasio, oncologa e nutrizionista dell’Università La Sapienza di Roma, si capisce fin dal titolo, La dieta non dieta (Mondadori), che non dovremmo “lottare” co
Il cibo può portare equilibrio nel nostro organismo, oppure romperla. E nel...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati