Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE

(Roma)ore 21:38:00 del 17/11/2018 - Categoria: , Calcio, Cronaca, Denunce

Tentano di BRUCIARE la casa del giornalista REPORT che ha INDAGATO SULLA JUVE

Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi cospargere di benzina il pianerottolo: provvidenziale l’abbaiare di un cane, che ha “sventato” il tentativo di intimidazione, avvenuto nella notte attorno alle quattro e mezzo.

Ignoti hanno disegnato una croce rossa sul muro della sua abitazione, per poi cospargere di benzina il pianerottolo: provvidenziale l’abbaiare di un cane, che ha “sventato” il tentativo di intimidazione, avvenuto nella notte attorno alle quattro e mezzo.

Ruffo aveva condotto l’inchiesta di Report sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta nelle curve della Juventus.

Una notizia terribile quella che arriva dalla periferia di Roma: ignoti, hanno infatti compiuto un vero e proprio gesto intimidatorio verso Federico Ruffo, il giovane autore di Report che di recente aveva condotto l’inchiesta per lo storico programma televisivo di Rai Tre sulle infiltrazioni della ‘ndrangheta nelle curve della Juventus, dando il via anche ad un mare di polemiche, soprattutto nell’ambiente bianconero.

Come riportato da “il Mattino”, solo l’intervento provvidenziale di un cane, che ha iniziato ad abbaiare improvvisamente mettendo in fuga gli autori, avrebbe evitato il peggio.

L’abitazione di Ruffo si trova tra Ostia Antica ed Acilia: attorno alle 4.30 circa, qualcuno ha prima disegnato una croce con della vernice rossa sulla parete della sua abitazione, poi avrebbe cosparso di benzina il pianerottolo dove c’è l’ingresso di casa sua.

E a quel punto, l’intervento del cane che ha “sventato” i piani dei malviventi. Il giornalista, come riporta il Mattino, ha poi spiegato di passare “pochissimo tempo in quella casa, non ho idea di come abbiano fatto a sapere che stavo tornando”.

Già prima della messa in onda del servizio, la Federazione Nazionale Stampa Italiana aveva parlato di “intimidazioni, minacce, annunci di querele milionarie”, spiegando in un comunicato stampa che già ore prima della trasmissione dell’inchiesta di Report condotta da Ruffo, questa aveva scatenato le reazioni tipiche di quando si toccano affari sporchi.

La redazione di Report ed i sindacati al fianco di Russo

Usigrai e Fnsi si schierano al fianco di Federico Ruffo, autore dell’inchiesta, del curatore Sigfrido Ranucci, e di tutta la redazione di Report.

Chiediamo alla Rai e alle autorità, ciascuno per le proprie competenze, la massima attenzione, vigilanza e protezione per fare muro di fronte alle minacce di ogni tipo.

Anche dopo la messa in onda dell’inchiesta, le polemiche erano infuriate sul web contro l’autore dell’inchiesta e la trasmissione di Report stessa

[video]

Da: QUI

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
1 Italiano su 2 scontento e PESSIMISTA sul futuro
1 Italiano su 2 scontento e PESSIMISTA sul futuro
(Roma)
-

Italiani e risparmi: il 54% è pessimista sul futuro, fondo pensione la copertura più gettonata
Aumento delle tasse, costo della vita, pensioni basse, precarietà del lavoro....

Non dobbiamo mai comprare questi 10 cibi al supermercato!
Non dobbiamo mai comprare questi 10 cibi al supermercato!
(Roma)
-

Molti degli alimenti che consumiamo non arrivano dalla nostra terra, ma sono importati da altri paesi e sono anche i cibi più pericolosi e da evitare.
Ecco la lista dei 10 cibi più inquinati al mondo – Molti degli alimenti che...

Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
Terremoto Emilia, colpa delle trivelle?
(Roma)
-

Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni imprudenti, a caccia di “shale oil” nel sottosuolo?
Terremoto in Emilia: 27 morti, nel maggio 2012, per colpa di operazioni...

Governo Gialloverde: in TROPPI stanno barando
Governo Gialloverde: in TROPPI stanno barando
(Roma)
-

Viviamo strani giorni, cantava Battiato. Prendi l’Italia: in soli cinque anni ha voltato le spalle al conducator Renzi, trionfatore alle europee con il 40%, per dare una chance all’alieno governo gialloverde.
Viviamo strani giorni, cantava Battiato. Prendi l’Italia: in soli cinque anni ha...

Italia ultima in Europa per retribuzione reale dei giovani laureati
Italia ultima in Europa per retribuzione reale dei giovani laureati
(Roma)
-

L’indagine della società di consulenza Willis Towers Watson ha riguardato principalmente i dipendenti di aziende multinazionali
I giovani laureati italiani, tenendo conto anche delle imposte e del costo della...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati