Tenta di aggredire militari: l'agente spara e lo uccide

TERAMO ore 13:28:00 del 21/12/2014 - Categoria: Cronaca, Sociale

Tenta di aggredire militari: l'agente spara e lo uccide

Una pattuglia di carabinieri si è presentata in casa di un tunisino: doveva essere un normale controllo, è finita in tragedia

Non è facile nemmeno per gli agenti gestire alcune situazioni e dei particolari soggetti. In virtù della divisa che indossano, però, e delle annesse responsabilità, carabinieri e poliziotti devono sempre fare molta attenzione a ogni minimo gesto e, soprattutto, devono usare le armi solo quando è strettamente necessario.

Doveva essere un semplice controllo in un'abitazione ma la vicenda è finita in tragedia. Una pattuglia di carabinieri si era recata a casa di un tunisino visto che era giunta una segnalazione in merito alla possibile presenza di droga nell'appartamento dell'uomo. In casa dell'uomo c'era anche un'altra persona che pare abbia finto un malore e che ha costretto i carabinieri a chiamare i soccorsi.

Nel frattempo, l'altro uomo è andato in cucina a prendere un coltello attraverso il quale ha minacciato gli agenti intimando loro di uscire dall'abitazione. A quel punto uno dei carabinieri ha estratto l'arma ed ha esploso un colpo mirando in direzione delle gambe. Il proiettile ha, però, reciso l'arteria femorale dell'aggressore che è morto nonostante gli immediati soccorsi.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Rifiuti, per POLITICI e CRIMINALI i nostri BAMBINI possono anche morire
Rifiuti, per POLITICI e CRIMINALI i nostri BAMBINI possono anche morire

-

Come si può affidare ai privati lo smaltimento di rifiuti pericolosi?? Non si sa che, per il massimo guadagno, cercheranno di smaltirli col minimo costo?
Il reato di attentato alla salute pubblica dovrebbe essere perseguito con pene...

Quanti CIVILI hanno ucciso i bombardamenti USA e RUSSIA?
Quanti CIVILI hanno ucciso i bombardamenti USA e RUSSIA?

-

Gli errori delle armi intelligenti: Vittime civili dei bombardamenti aerei “di precisione” in Iraq ed in Siria
L’eliminazione definitiva dell’Isis in Iraq ed in Siria è vicina, ma, benché...



-


Il ministro dell'Interno tedesco, il cristiano democratico Thomas de Maizière...

Vi telefonano ad ogni ora del giorno? ECCO COME DIFENDERSI
Vi telefonano ad ogni ora del giorno? ECCO COME DIFENDERSI

-

Decine di telefonate, offerte, proposte, numeri. “Signora così va a pagare di meno”. “Ah non può, quando la posso ricontattare?”
Decine di telefonate, offerte, proposte, numeri. “Signora così va a pagare di...



-


Il programma più inutile del mondo (ma il poblema non è tanto l'inutilità quanto...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati