SUDDITI della Perpetua Ignoranza: ecco perche' e' importante STUDIARE

(Torino)ore 11:25:00 del 03/03/2017 - Categoria: , Cultura, Denunce

SUDDITI della Perpetua Ignoranza: ecco perche' e' importante STUDIARE

DIEGO FUSARO:”IL POTERE VUOLE MANTENERE I SUDDITI NELLA PERPETUA IGNORANZA, IL GESTO PIÙ RIVOLUZIONARIO È LA RIAPPROPRIAZIONE DELLA NOSTRA CULTURA”

DIEGO FUSARO:”IL POTERE VUOLE MANTENERE I SUDDITI NELLA PERPETUA IGNORANZA, IL GESTO PIÙ RIVOLUZIONARIO È LA RIAPPROPRIAZIONE DELLA NOSTRA CULTURA”

Recentemente si è parlato di un’allarme lanciato da docenti universitari riguardo la difficoltà degli studenti nell’esprimersi oralmente e nello scrivere in lingua italiana.

La questione è finita sulle prime pagine dei giornali tanto da attirare l’attenzione della politica, in particolare del Ministro dell’ Istruzione.

Ed è per questo che vogliamo riportarvi un intervento del filosofo Diego Fusaro che, seppur precedente all’ evento sopra descritto, darebbe una spiegazione a nostro avviso valida al fenomeno in questione.

“Il potere ha la necessità di mantenere i sudditi nella perpetua ignoranza, in modo che essi, non sapendo cosa sia realmente il potere, non avendo coscienza dei reali rapporti di forza, nemmeno possano rivoltarsi, ne addiverire alla via che porta all’insurrezione.

Da sempre il potere mira a mantenere i sudditi nello stato dell’ ignoranza – per questo la scuola, l’università e il mondo della formazione sono oggi sotto assedio, in ragione del fatto che gli uomini istruiti, formati, colti potrebbero insorgere e dare noie a chi dall’ alto amministra le nostre vite.

Aumenta quindi l’importanza della cultura e del sapere come forma di autocoscienza mediante la quale gli uomini possono anche contestare i rapporti ingiusti nei quali si trovano proiettati.

E’ importante più che mai valorizzare i luoghi della formazione culturale come scuole e università, che sempre più spesso tendono ad essere distrutte mediante la violenza economica, ossia la definanziarizzazione come metodo di governo, oppure vengono riconfigurate come luoghi di addestramento al pensiero unico politicamente corretto, ossia come luoghi in cui si insegna a non sapere”

Continua poi:

“Non vi è gesto oggi più rivoluzionario rispetto alla riappropriazione della nostra cultura e delle nostre radici culturali”

Di seguito vi mostriamo il video dell’ intervento integrale di Diego Fusaro, buona visione.

[video]

Da: Jedanews

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Medjugorje, la grande truffa del secolo? Ecco i documenti shock!
Medjugorje, la grande truffa del secolo? Ecco i documenti shock!
(Torino)
-

Medjugorje è stata una genialata della gente del posto che da decenni prende per i fondelli migliaia di persone che nella religione riesce a bersi di tutto e che hanno trasformato quel luogo in mito ed idolatria.
Medjugorje è stata una genialata della gente del posto che da decenni prende per...

Legge Elettorale, Renzi a caccia di voti al Senato
Legge Elettorale, Renzi a caccia di voti al Senato
(Torino)
-

Non è la democrazia il loro obiettivo ma la conservazione del potere e relativi privilegi. La volontà popolare non viene tenuta in alcuna considerazione. Le altre forze politiche dovrebbero trovare un accordo mirato per mandarli a casa, poi tentare di div
Non è la democrazia il loro obiettivo ma la conservazione del potere e relativi...

Cambiano solo i burattini eletti: i governi non contano piu' nulla
Cambiano solo i burattini eletti: i governi non contano piu' nulla
(Torino)
-

Finalmente è finita anche questa farsa che ha tenuto in ansia i media ed i social. Ha vinto Macron. Ha perso la Le Pen. E chi se ne frega.
Finalmente è finita anche questa farsa che ha tenuto in ansia i media ed i...

Quanto ci costa Mattarella? CIFRE RECORD, altro che sobrieta'
Quanto ci costa Mattarella? CIFRE RECORD, altro che sobrieta'
(Torino)
-

Altroché sobrietà. Le spese del Quirinale, nonostante gli annunci di tagli, sono aumentate
Altroché sobrietà. Le spese del Quirinale, nonostante gli annunci di tagli,...

Tasse in aumento
Tasse in aumento
(Torino)
-

Praticamente ogni singolo italiano, neonati compresi, appare debitore per un importo medio di 871 euro. 
La crisi morde le tasche delle famiglie italiane che sono indebitate, secondo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati