Studiare e non ricordarsi niente? Ecco i migliori metodi per memorizzare!

(Genova)ore 22:24:00 del 20/07/2019 - Categoria: , Guide

Studiare e non ricordarsi niente? Ecco i migliori metodi per memorizzare!

TECNICHE PER LA MEMORIA - Anche se hai passato ore ed ore sui libri di testo, spesso puoi avere la sensazione che tutto stia svanendo dallamemoria, come se quei cassetti del cervello pieni di mille contenuti si fossero svuotati improvvisamente.

TECNICHE PER LA MEMORIA - Anche se hai passato ore ed ore sui libri di testo, spesso puoi avere la sensazione che tutto stia svanendo dallamemoria, come se quei cassetti del cervello pieni di mille contenuti si fossero svuotati improvvisamente. Soprattutto se le informazioni da memorizzare sono tante e complesse e il testo è lungo e magari noioso, allora è facile sentirsi in preda alla confusione più totale.

In realtà la memoria funziona come un tatuaggio fatto con l’hennè: appena dipinto e fresco sembra nitido e ben delineato, e non va toccato per un po' perché si fissi bene sulla pelle, poi, con il tempo, si sbiadisce inevitabilmente e serve perciò un ulteriore ripasso!

TECNICHE PER LA MEMORIA - Alcuni studi sull’apprendimento hanno dimostrato che la memoria va rinforzata a distanza di circa 48 ore dalla prima ripetizione dei contenuti studiati. Ciò significa che dopo aver letto e ripetuto un testo, se vogliamo ben memorizzarlo, dobbiamo  ripassare, rileggendo una sua sintesi, non prima di due o tre giorni. Questo perché se si dovessero fare più e più ripetizioni continue dei contenuti di un paragrafo o di un capitolo del libro, fin da subito, le nozioni si sovrapporrebbero e la variabile stress inciderebbe a tal punto da influenzare il ricordo, ostacolando l’intero processo di memorizzazione.

QUANTE VOLTE RIPETERE PER RICORDARE 

TECNICHE PER LA MEMORIA - Bisogna far solidificare e ben fissare gli schemi nella mente, e non recuperarli continuamente in modo ansioso. E’ così che i nostri neuroni formano legami tra di loro e permettono che le tracce restino nel tempo. Questo va un po' in controtendenza con chi vi ha sempre detto che bisogna ripetere mille volte un testo per impararlo… 

In realtà il metodo più efficace è ciò che conta!

La tecnica dei loci, una mnemotecnica di Cicerone

Se stai cercando delle tecniche di memorizzazione gratis, la tecnica dei loci è senza dubbio la più potente che potrai trovare online.

Cicerone utilizzava questa tecnica per memorizzare i passi di un discorso da tenere in Senato o durante un processo, infatti lui era un noto giurista.

Questa tecnica di memorizzazione consiste nel creare delle “immagini” mentali, animate, di un dato argomento e posizionarla in un “luogo” di un percorso che si conosce bene. Ad esempio il tragitto fra casa e la tua facoltà può essere diviso in 10 loci (edicola, fermata della metro, parco pubblico, bar ecc.).

Se un capitolo ha 10 punti chiave, puoi posizionare le rappresentazioni di ognuno di quei 10 punti chiave, in ognuno dei loci del tragitto fra casa e la tua facoltà.

Tecnica di memorizzazione PAV

Alla base della tecnica dei loci c’è quella che viene chiamata tecnica di memorizzazione PAV:

  • Paradosso: l’immagine che devi creare per memorizzare deve avere degli elementi paradossali. Può essere enorme, può significare il contrario di quello che vuoi memorizzare, o altre cose del genere;

  • Azione: l’immagine deve muoversi. Per stimolare la variabile dell’esperienza, possiamo far muovere l’immagine del concetto. In questo modo, ripetendo più volte l’azione in mente, è come se ne stessimo facendo esperienza;

  • Vivido: per sembrare reale devi immaginare i dettagli. Coinvolgi tutti i sensi. Che colore ha? Emette suoni? Al tatto è liscio o ruvido?

Conversione fonetica: tecnica di memorizzazione gratis per numeri e date

Se la tecnica dei loci sembra essere più appropriata per esami orali o dove ci sono più argomenti da studiare, la tecnica della conversione fonetica è perfetta per gli esami dove entrano in gioco i numeri.

Memorizzare i numeri non è facilissimo e la conversione fonetica ha bisogno di più pratica rispetto al PAV e alla tecnica dei loci.

In pratica ad ogni numero dovrai far coincidere una consonante e dopo puoi inserire le vocali in modo da creare una parola di senso compiuto.

Dopo che hai la tua parola, la puoi memorizzare con il PAV o posizionare dentro un percorso dei loci.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Pensione troppo bassa? Come presentare ricorso all'Inps
Pensione troppo bassa? Come presentare ricorso all'Inps
(Genova)
-

PENSIONE TROPPO BASSA COME PRESENTARE RICORSO - Convinto che si tratti di un errore, ti chiedi se puoi presentare ricorso all’INPS per pensione troppo bassa e, in caso affermativo, qual è la procedura da seguire per chiedere che l’eventuale errore venga c
PENSIONE TROPPO BASSA COME PRESENTARE RICORSO - Convinto che si tratti di un...

Trovare lavoro in un Paese senza lavoro: e' possibile?
Trovare lavoro in un Paese senza lavoro: e' possibile?
(Genova)
-

TROVARE LAVORO IN ITALIA - È impossibile trovare lavoro in un paese come il nostro, capace di tarpare le ali alle speranze di giovani?
TROVARE LAVORO IN ITALIA - È impossibile trovare lavoro in un paese come il...

Come potenziare il WIFI di casa
Come potenziare il WIFI di casa
(Genova)
-

POTENZIARE WIFI DI CASA - Una doverosa premessa ancor prima di consigliare qualsiasi cosa: non aspettatevi velocità mostruose per il trasferimento di file tra un PC e l’altro della rete!
POTENZIARE WIFI DI CASA - Una doverosa premessa ancor prima di consigliare...

Bolletta telefonica cambia: come leggerla
Bolletta telefonica cambia: come leggerla
(Genova)
-

COME CAMBIA LA BOLLETTA TELEFONICA - La bolletta telefonica cambia volto e, soprattutto, contenuti: l’Agcom, Autorità per le garanzie nelle comunicazioni, ha dato il via all’operazione “bolletta trasparente” con uno schema di provvedimento da sottoporre a
COME CAMBIA LA BOLLETTA TELEFONICA - La bolletta telefonica cambia volto e,...

Sfruttato sul lavoro? Ecco come denunciare il tuo datore!
Sfruttato sul lavoro? Ecco come denunciare il tuo datore!
(Genova)
-

SFRUTTAMENTO SUL LAVORO COME DENUNCIARE IL TUO LAVORO - E’ passato oltre un secolo da quando, in Italia, sono state approvate le prime leggi a tutela dei lavoratori.
SFRUTTAMENTO SUL LAVORO COME DENUNCIARE IL TUO LAVORO - E’ passato oltre un...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati