Strage Charlie Hebdo: guerra di religione in Francia?

GROSSETO ore 22:02:00 del 16/01/2015 - Categoria: Cronaca, Politica

Strage Charlie Hebdo: guerra di religione in Francia?

Strage Charlie Hebdo: guerra di religione in Francia? | L’analisi di Italiano Sveglia

Le religioni, per quanto se ne dica e per quanto si afferma, portano con se messaggi di pace, ma i fatti sono tutt’altro che benevoli. Prima le crociate, poi le sante inquisizioni, ora il problema dell’Islam estremista: le religioni stanno portando soltanto problemi all’uManità.

Siamo in guerra e prendiamo coscienza che siamo solo agli inizi. È la prima volta dai giorni di Adolf Hitler che le sinagoghe in Francia sono state chiuse di sabato. Tuttavia, è unicamente il tragico e spaventoso attentato al giornale Charlie Hebdo che ha scosso gli europei: i molti e continui attentati ai singoli ebrei e alle comunità ebraiche in tutta Europa in questi anni hanno turbato qualcuno, ma per quasi tutti si è trattato “solo” di ebrei. Parimenti non ci sono stati sgomento e allarme per il fatto che da anni ormai, giustamente, gli ebrei francesi abbandonino la “laica” Francia. Così accade in molti altri Paesi europei e il motivo è il medesimo, ovvero il dilagare del terrorismo di matrice islamista, con il suo carico di odio antisemita.

Molti intellettuali e politici sostengono che il problema non è l’Islàm, ma ilterrorismo. È come dire che il cristianesimo non è l’antisemitismo ol’antigiudaismo. Certo! Tuttavia è innegabile che l’antisemitismo e l’antigiudaismo sono stati problemi profondi propri del cristianesimo (e non solo). La violenza e il fanatismo, la sottomissione religiosa e il terrore non esauriscono l’Islàm, ma sono un problema religioso che in qualche modo riguarda l’Islàm. L’autocritica dell’Islàm (assieme alla critica laica esterna) su questo punto sembra difettare.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Elezioni Midterm USA: un ENORME successo per TRUMP
Elezioni Midterm USA: un ENORME successo per TRUMP

-

I risultati che arrivano dal Senato appaiono infatti confermare che all''onda blu' delle vittorie dei democratici i repubblicani al Senato sembrano rispondere con un 'muro rosso', con l'immagine che aveva usato nei giorni scorsi il vice presidente Mike Pe
"E' un enorme successo per il presidente". Così la portavoce della Casa Bianca,...

Legge di Bilancio, taglio dell’80% dei fondi alle Regioni che non tagliano i vitalizi…!
Legge di Bilancio, taglio dell’80% dei fondi alle Regioni che non tagliano i vitalizi…!

-

L’ultima versione della legge di Bilancio prevede un taglio dell’80% dei trasferimenti alle Regioni nel caso in cui non provvedano a ridurre il vitalizio degli ex presidenti, consiglieri e assessori
Legge di Bilancio, taglio dell’80% dei fondi alle Regioni che non riducono i...

La Francia ci ripensa: pessima idea vaccinare i neonati!
La Francia ci ripensa: pessima idea vaccinare i neonati!

-

In Francia oggi la consuetudine prevede di praticare ai neonati 11 vaccinazioni. Una scelta giustificata da motivazioni solide.
In Francia oggi la consuetudine prevede di praticare ai neonati 11 vaccinazioni....

Accoglienza, da 35 a 19 euro a migrante: ecco i tagli di Salvini
Accoglienza, da 35 a 19 euro a migrante: ecco i tagli di Salvini

-

Matteo Salvini taglia i costi dell’accoglienza: da 35 euro a 19 euro a migrante
Con una conferenza stampa al Viminale e con il via libera del Capo dipartimento...

Come i media coordinano attacchi ai 5 stelle
Come i media coordinano attacchi ai 5 stelle

-

Se oggi date un’occhiata ai siti di Repubblica e Stampa (scuderia De Benedetti ‘lo svizzero’), al sito del Corriere (capitanato da Urbano Cairo) e a quelli de Il Giornale e Libero (Berlusconi e centrodestra), noterete che contro il Movimento 5 Stelle hann
Se oggi date un’occhiata ai siti di Repubblica e Stampa (scuderia De Benedetti...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati