Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE

(Palermo)ore 10:48:00 del 23/07/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Editoria, Politica

Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE

Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ... inutili e superflue altre parole ... chi ha omesso, chi CONTINUA ad omettere, coprire ed insabbiare, è tutt' ora complice se non gli effettivi mandanti dell' assassinio (ricordo a

Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ... inutili e superflue altre parole ... chi ha omesso, chi CONTINUA ad omettere, coprire ed insabbiare, è tutt' ora complice se non gli effettivi mandanti dell' assassinio (ricordo a tutti che al governo ci sono soggetti che al tempo erano già operativi e rimangono omertosi come cosa nostra richiede).

Le mafie sono più vive che mai, hanno solo cambiato modus operandi, non si uccide più ... si attirano più mosce con il miele che con l' aceto, questo è il nuovo modus operandi delle mafie 2.0.

E le mafie chi vogliono attirare ed inglobare? Un qualche povero cittadino comune?

Ovvio che no, non serve a nulla, il povero cittadino comune non ha poteri, non rende, serve solo per essere manovrato elettoralmente, grazie ad una propaganda in stile Goebbeliana e grazie alla facilità del cittadino di asservirsi a tale propaganda ... servono persone di un certo potere, con un certo potenziale economico .... quindi i politici sono tra i primi ... da qui il potere di mettere a tacere, DEVIARE ed insabbiare vicende scomode al potere reale ... le mafie.

A distanza di qualche anno, almeno possiamo dire che questo stato di cose, cioè che l'Italia è una Repubblica fondata sulle Mafie, è una diretta responsabilità di quei cittadini che nonostante le evidenze continuano ad appoggiare i vecchi partiti.

I soliti ipocriti, gli stessi che hanno fatto ammazzare Borsellino ora diranno le solite cose, faranno i contriti, i dispiaciuti, i solidali. Ma quando si è trattato di indagare seriamente se tra Stato e Mafia c'è stato un patto scellerato si sono chiusi a riccio.

Un ceto dirigente dedito a tutto tranne che ad accertare i fatti. Non amante della giustizia e della verità. Amante e adorante solo del loro esclusivo e personale benessere. Un popolo, che sostiene quelli di cui sopra, belante, pavido, inetto, invertebrato e non amante della verità. Ecco perchè dopo tanti anni viene ancora calpestata la memoria di molti sinceri Servitori dello Stato! Rendiamo Onore, nel triste anniversario del Dott. Borsellino e della sua scorta, a tutti quelli a prezzo del loro sangue e con la loro vita hanno cercato di rendere questo Paese migliore.

[video]

Autore: Luca

Notizie di oggi
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
MIC: ecco la carta che ti da' accesso ai MUSEI DI ROMA gratis per 1 anno
(Palermo)
-

“Una rivoluzione nell’approccio libero alla cultura”, dicono dal Campidoglio e un chiaro segno di un’apertura nei confronti di residenti e studenti.
Costa 5 euro e a partire da oggi darà accesso gratuito per 12 mesi alle gallerie...

Ecco con quali trucchi i boss aggirano il 41BIS
Ecco con quali trucchi i boss aggirano il 41BIS
(Palermo)
-

Il carcere duro previsto per isolare i capi dagli affiliati a piede libero viene sempre più spesso dribblato grazie a una serie di accorgimenti. E così si tradisce l'insegnamento di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino
Non appena il mafioso Alessandro Piscopo arriva alle porte della sua Vittoria,...

Juventus IN ROSSO, 280 milioni di debiti
Juventus IN ROSSO, 280 milioni di debiti
(Palermo)
-

Un’operazione da 340 milioni e manca ancora la commissione per Mendes. I costi sono già aumentati con gli ultimi acquisti, la gestione si è un po’ stressata
La domanda è sempre la stessa: come farà la Juventus a consentirsi l’acquisto e...

Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?
Quanto PIL viene prodotto in Italia dagli immigrati?
(Palermo)
-

Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6 miliardi, l’Europa ne mette 80 milioni, ma ci “permette” di non contabilizzare le cifre nel deficit.
Per il ministero dell’Economia nel 2018 la gestione dei migranti ci costerà 4,6...

Austria: espulsi 60 IMAM e bloccate 7 MOSCHEE
Austria: espulsi 60 IMAM e bloccate 7 MOSCHEE
(Palermo)
-

Buona iniziativa del governo austriaco per contrastare la conquista islamica, ma purtroppo nel resto d'Europa i governi sonnecchiano colpevolmente
L'AUSTRIA ESPELLE 60 IMAM E BLOCCA 7 MOSCHEE Buona iniziativa del governo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati