Stesso nome su patente e libretto? Rischi una multa!

FIRENZE ore 12:39:00 del 24/03/2016 - Categoria: Denunce, Economia, Motori, Nuove Leggi, Politica - Multa

Stesso nome su patente e libretto? Rischi una multa!

Una nuova app specifica per la Polizia Stradale permetterà alle volanti di fare controlli anche incrociati su patente e libretto

Nuovi controlli su patente e libretto: ecco chi rischia la multaUna nuova app specifica per la Polizia Stradale permetterà alle volanti di fare controlli anche incrociati su patente e libretto. La circostanza ha immediatamente riportato l’attenzione su una norma che prevede, in alcuni casi, che il nome riportato sulla patente e quello sul libretto di circolazione coincidano

La circostanza, come ricorda motorlife.it, ha immediatamente riportato l’attenzione su una norma che prevede, in alcuni casi, che il nome riportato sulla patente e quello sul libretto di circolazione coincidano. In caso contrario arriva la stangata con una multa che va da un minimo di 705 ad un massimo di 3526 euro.

STESSO NOME SU PATENTE E LIBRETTO? ECCO CHI RISCHIA UNA MULTA: L’ULTIMA FOLLIA DECISA DALLA CASTA

Maurizio Vitelli, direttore generale della Motorizzazione su questa norma è stato molto chiaro: “Da un lato era necessario individuare uno strumento che permettesse l’identificazione certa del soggetto responsabiledella vettura circolante e di eventuali violazioni al Codice della strada – ha spiegato Vitelli – Dall’altro si voleva contrastare l’uso prolungato e illegittimo di certi comodati e il fenomeno delle intestazioni fittizie“.

La norma ha suscitato allarmismo tra gli automobilisti, ma è meglio fare chiarezza. La legge riguarda soprattutto “le società di autonoleggio, i veicoli in comodato, quelli di proprietà di minorenni non emancipati ed interdetti, quelli messi a disposizione della pubblica amministrazione a seguito di una pronuncia giudiziaria”. Bisogna poi ricordare che l’intestazione temporanea del libretto ad una persona fisica o giuridica non proprietaria dell’auto è obbligatoria se l’auto stessa è messa a disposizione per più di 30 giorni consecutivi con uso esclusivo, personale gratuito del mezzo, ovvero con un contratto di comodato gratuito.

Una nuova app specifica per la Polizia Stradale permetterà alle volanti di fare controlli anche incrociati su patente e libretto.

Autore: Samuele

Notizie di oggi
Ultimi 70 anni? Ecco le differenze di redditi tra operai e politici!
Ultimi 70 anni? Ecco le differenze di redditi tra operai e politici!

-

E’ PROPRIO VERO,PRIMA C’ERA PIÙ EQUITÀ,PIÙ EQUILIBRIO,MENO DIFFERENZA SOCIALE.ECCO  DI QUANTO È AUMENTATO LO STIPENDIO DEI POLITICI RISPETTO AGLI OPERAI
E’ PROPRIO VERO,PRIMA C’ERA PIÙ EQUITÀ,PIÙ EQUILIBRIO,MENO DIFFERENZA...

Vaccino: una nuova legge
Vaccino: una nuova legge

-

Dai 6 ai 16 anni, incece, l'iscrizione non sarà vietata, ma scattano tutta una serie di misure per cui: bisogna presentare a scuola il certificato delle vaccinazioni avvenute o attestare di essere in lista di attesa per alcune vaccinazioni.
I vaccini saranno quindi obbligatori nelle scuole per i bambini tra i 0 e i 6...

Conto Corrente bloccato il 1 luglio: ECCO CHI RISCHIA
Conto Corrente bloccato il 1 luglio: ECCO CHI RISCHIA

-

Le tasse vanno pagate, rappresentano la forza ed il fulcro di una nazione e di un popolo, ma vanno pagate nella maniera giusta ed equa, immaginate a quanto si potrebbero abbassare se eliminassimo gli sprechi, i privilegi e le cattive gestioni di una class
Le tasse vanno pagate, rappresentano la forza ed il fulcro di una nazione e di...

DINOSAURI IN PARLAMENTO - ecco i RECORDMAN della POLTRONA
DINOSAURI IN PARLAMENTO - ecco i RECORDMAN della POLTRONA

-

Per questi dinosauri non è valido il licenziamento per scarso rendimento? Oramai son lì solo a scaldar poltrone e a rubar soldi considerando la loro scarsissima produttività
Per questi dinosauri non è valido il licenziamento per scarso rendimento? Oramai...

Multicultura? NO, GRAZIE - Esplosione Manchester: 19 morti, 50 feriti!
Multicultura? NO, GRAZIE - Esplosione Manchester: 19 morti, 50 feriti!

-

Fino a quando gli attentatori colpiranno nel mucchio e quindi morirà solamente la povera gente anonima, non cambierà nulla perchè nel frattempo i potenti del mondo si difenderanno sempre di più in modo da non rischiare di essere colpiti.
Si scoprirà che è un inglese di seconda generazione chiamato Mohammed Abdul, ed...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati