Spugne da Cucina? 50 miliardi di batteri

(Firenze)ore 08:24:00 del 08/08/2017 - Categoria: , Denunce, Salute, Sociale

Spugne da Cucina? 50 miliardi di batteri

La cucina, uno dei luoghi della casa che vorremmo sempre perfettamente pulito, ospita al suo interno un nemico dell’igiene.

La cucina, uno dei luoghi della casa che vorremmo sempre perfettamente pulito, ospita al suo interno un nemico dell’igiene.

È stato mappato il Dna di 14 spugnette usate. L’équipe guidata da Sylvia Schnell, dell’università di Giessen, e Markus Egert, dell’università Furtwangen, di cui fa parte anche l’italiano Massimiliano Cardinale, ha pubblicato lo studio su Scientific Reports ed è stato poi riportato sul sito di Science.

I risultati sono sorprendenti. Un singolo centimetro cubo di spugna può ospitare una popolazione batterica di oltre 50 miliardi di esemplari, un numero pari a sette volte quello delle persone che abitano la Terra. Tra i miliardi di batteri ospitati ci sono anche i parenti stretti di quelli che causano polmonite e meningite.

Nello studio è stato anche riconosciuto il batterio Moraxella osloensis responsabile del cattivo odore delle spugnette e che può provocare gravi infezioni nelle persone immunodepresse. Solo le feci hanno una flora batterica simile e non è confortante considerato che le spugne vengono a contatto con stoviglie, cibo e superfici della cucina.

Inoltre, con grande sorpresa dei ricercatori, è risultato non solo inutile procedere con operazioni igienizzanti quali la bollitura o la sterilizzazione in microonde delle spugne analizzate, ma i risultati hanno riscontrato una percentuale più elevata di batteri rispetto alle spugne che non erano mai state pulite. Il motivo sta nel fatto che i batteri più pericolosi sono più resistenti e tendono a ricolonizzano le aree abbandonate, come succede nell’intestino dopo un trattamento antibiotico.

È la prima analisi completa dei batteri delle spugnette e fornisce dati importanti per l’igiene domestica. Infatti le spugne usate per lavare i piatti agiscono sia come serbatoi di microrganismi, sia come «disseminatori» di batteri sulle altre superfici domestiche, con il rischio di contaminare mani e cibo.

L’unica soluzione suggerita dagli scienziati è cambiare la spugna della cucina una volta a settimana.

Da: QUI

Autore: Samuele

Notizie di oggi
TG1 ammette: Molti cibi sono FARMACI NATURALI! VIDEO
TG1 ammette: Molti cibi sono FARMACI NATURALI! VIDEO
(Firenze)
-

Il servizio è andato in onda il 25 febbraio scorso,in esso non si fa riferimento soltanto ai cibi e le sostanze miracolose contenute in essi capaci di combattere malattie,rallentare l’invecchiamento ecc,ma anche all’acido retinoico,un derivato della vitam
LO ABBIAMO SEMPRE DETTO,LA RETE DIVULGA DA TEMPO E ORA ANCHE IL TG1 È STATO...


(Firenze)
-


INCHIESTA JUVE-NDRANGHETA - Due anni e mezzo di inibizione da infliggere al...

Bloccati i fondi alla Lega. Caro Salvini, sarai mica preoccupato di dover lavorare per campare?
Bloccati i fondi alla Lega. Caro Salvini, sarai mica preoccupato di dover lavorare per campare?
(Firenze)
-

Il 24 luglio scorso il tribunale di Genova ha condannato Bossi e Belsito, riconosciuti colpevoli nel processo sulla truffa da 56 milioni di euro ai danni dello Stato. 
UNA SENTENZA CHE RICORDA A TUTTI GLI ITALIANI LA STORIA DELLA LEGA CHE SALVINI...

Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni
Italia politica non pervenuta: false promesse, inciuci e intrallazzi pre elezioni
(Firenze)
-

Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e quindi) Luigi Di Maio si candida a premier, rispolverando l’antico refrain gandhiano (“prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono, poi vinci”), come se i 5 Stelle aves
Non una parola sui vaccini, silenzio assoluto sull’euro, eppure (o meglio: e...

I trucchi del Governo e dell'Istat dietro i dati sul lavoro!
I trucchi del Governo e dell'Istat dietro i dati sul lavoro!
(Firenze)
-

Nonostante gli sforzi di fantasia scientifica di Eurostat – organismo europeo che ha deciso criteri di catalogazione dell’occupazione alquanto demenziali – e a dispetto degli sforzi estetici del presidente dell’Istat (Giorgio Alleva, renziano di ferro), l
Nonostante gli sforzi di fantasia scientifica di Eurostat – organismo europeo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati