Sociale: quei fanatici degli animalisti

FOGGIA ore 16:49:00 del 18/02/2015 - Categoria: Medicina, Salute, Scienze, Sociale

Sociale: quei fanatici degli animalisti

Sociale: quei fanatici degli animalisti. Facciamo un’onesta critica ai vegani e ai vegetariani

Mettiamola così: tutti vorremmo tutto senza conseguenze ma nella realtà non è cosi, la sperimentazione sugli animali non fa piacere neanche a noi però dobbiamo riconoscere che questa cosa ha salvato tantissime vite di conseguenza cercheremmo di ottimizzare al massimo queste ricerche in modo da dovergli dare meno soggetti per la ricerca al posto di chiudere semplicemente tutti gli stabilimenti che fanno queste ricerche. Alla fine finiremmo con una miriade di malattie senza cura le cui cure verrebbero testate direttamente sui pazienti interessati e ciò porterebbe la morte di molte persone prima di trovare davvero la cura giusta.

Rispettiamo molto i vegetariani e i vegani, ma pensiamo pure che non sia lecito da parte loro attaccare coloro che invece sono onnivori (come la maggior parte degli esseri uMani). E’ una questione di "fede", come quella religiosa. ce n'è più di una, ed è giusto che convivano tutte serenamente. Se così non è, allora si chiama "discriminazione"!

ll nostro organismo è fatto per ingerire sia proteine che tutto il resto. Ed bisogno di proteine per andare avanti e non ammalarci. Rispettare gli animali significa molto di più. Significa fare in modo di salvaguardare le specie, e quindi nutrircene (come è giusto che sia visto che è nell'ordine naturale) ma stando comunque attenti a non estinguere la specie. Farli vivere comunque in modo dignitoso, e non tenendoli nella sporcizia. Questo è rispetto.

Anche perchè ricordiamoci che la sovrappopolazione degli animali di qualsiasi genere poi causa malattie tra di loro che si possono attaccare anche all'uomo, perchè quando il loro cibo naturale finisce, vanno automaticamente a rovistare tra la spazzatura e si ammalano (la rabbia). Quindi è meglio controllare e tenere sotto controllo le specie animali, in modo anche che non distruggano i raccolti! Pensate se si facessero crescere liberamente le pecore (in questo caso) dove andrebbero a brucare quando non hanno più spazio?

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Tappi di Cerume? Ecco i migliori rimedi naturali
Tappi di Cerume? Ecco i migliori rimedi naturali

-

I tappi di cerume comportano la perdita dell’udito e problemi come acufene,autofonia, ipoacusia,perdita di equilibrio/vertigini.Ecco come rimuoverli in modo naturale.
I tappi di cerume che si formano nelle nostre orecchie si presentano come...

Rifiuti, per POLITICI e CRIMINALI i nostri BAMBINI possono anche morire
Rifiuti, per POLITICI e CRIMINALI i nostri BAMBINI possono anche morire

-

Come si può affidare ai privati lo smaltimento di rifiuti pericolosi?? Non si sa che, per il massimo guadagno, cercheranno di smaltirli col minimo costo?
Il reato di attentato alla salute pubblica dovrebbe essere perseguito con pene...

Quanti CIVILI hanno ucciso i bombardamenti USA e RUSSIA?
Quanti CIVILI hanno ucciso i bombardamenti USA e RUSSIA?

-

Gli errori delle armi intelligenti: Vittime civili dei bombardamenti aerei “di precisione” in Iraq ed in Siria
L’eliminazione definitiva dell’Isis in Iraq ed in Siria è vicina, ma, benché...

La zona del silenzio dove Radio e Orologi non funzionano: UN VORTICE ALIENO?
La zona del silenzio dove Radio e Orologi non funzionano: UN VORTICE ALIENO?

-

L’area situata sul 27 ° parallelo nord collega il Triangolo Bermuda, le Piramidi di Giza e l’Himalaya. Anche gli scienziati non possono spiegare le numerose anomalie che si verificano.
L’area situata sul 27 ° parallelo nord collega il Triangolo Bermuda, le...

Le BEVANDE ZERO? Provocano la SINDROME METABOLICA! VIDEO
Le BEVANDE ZERO? Provocano la SINDROME METABOLICA! VIDEO

-

Ecco di seguito la trascrizione di una parte dell’ intervento del Dott. Franco Berrino riguardo le bevande zero
Le bevande zero provocano la sindrome metabolica A detta del Dott. Franco...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati