Smartphone, cosa sapere

(Milano)ore 08:48:00 del 12/10/2016 - Categoria: Salute

Smartphone, cosa sapere

Una vera e propria mania e ossessione tanto che i giovani non si separano mai dal loro dispositivo mobile sempre impegnati a mandare sms, a chattare e navigare su internet.

tratto da: https://www.greenme.it/vivere/speciale-bambini/18131-bambini-ragazzi-gobba-smarphone

REPORT EXTRA. CELLULARI, BASTA POCO PER SALVARCI (IL COLLO)

Già questo potrebbe bastare a cercare di limitare l’utilizzo di questi dispositivi, impresa non facile soprattutto quando si tratta di adolescenti. In realtà però i danni da smartphone possono andare anche al di là del collofacendo comparire disturbi come tendiniti, tunnel carpale e, addirittura secondo il chiropratico, andare anche a compromettere il benessere psicologico generando ansia e depressione.

Conseguenze? Tante! Tra queste una bella gobba che compare fin da piccoli e che è stata già ribattezzata “collo da sms” colpa ovviamente della postura scorretta che si tiene quando si sta al cellulare.

 

Meglio allora, almeno ogni tanto, poggiare sul tavolo il proprio smartphone e andarsi a fare una bella passeggiata!

Intere generazioni di bambini e ragazzi del passato sono cresciuti benissimo senza telefonino, di questi tempi invece lo smartphone di ultima generazione è diventato un oggetto assolutamente “indispensabile” anche in giovanissima età.

Una vera e propria mania e ossessione tanto che i giovani non si separano mai dal loro dispositivo mobile sempre impegnati a mandare sms, a chattare e navigare su internet.

 

BAMBINI E RAGAZZI CON IL ‘COLLO DA SMS’: COLPA DELLO SMARTPHONE

Diciamo la verità: quanti di noi usano lo smartphone tenendolo in alto ad altezza occhi, in modo tale da non dover piegare la testa in avanti? E quanti tengono il tablet ben dritto, davanti al naso? Probabilmente quasi nessuno, ma poi non stupiamoci se arriva un attacco di cervicale o ci ritroviamo con un’ernia, dolori e rigidità. In certi casi le vertebre addirittura si raddrizzano perchè il nostro collo per non sentir male si trasforma in una specie di collarino naturale… che però non si riesce a levare tanto facilmente come quello di plastica. Muoversi è un toccasana: bisognerebbe fare attività fisica moderata come minimo per 150 minuti alla settimana, va bene anche se spezzati in sessioni da 10 minuti. Invece la nostra vita è prevalentemente sedentaria : 6 Italiani su 10 non fanno nessun tipo di sport e uno su due non fa nemmeno altri tipi di attività fisica come ballare o andare in bici. E’ facile assumere posture scorrette e uno se ne accorge quando ormai il danno è fatto. Cosa si può fare per mantenersi giovani ed elastici?

A lanciare l’allarme su questa situazione preoccupante è stato James Carter,chiropratico del Niagara Park in Australia, che ha raccolto e mostrato numeroseradiografie di giovani e giovanissimi in cui si nota una curvatura all’indietro del collo. Questa anomalia sarebbe dovuta al peso della testa che viene mal distribuito sulla colonna vertebrale quando si leggono i messaggi o si scrive sul cellulare.

Secondo Carter questa condizione, aumentata in maniera allarmante negli ultimi anni, riguarda soprattutto adolescenti in età scolare ed è preoccupante perché può portare ad accusare dolore alle spalle, al collo e alla testa.

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Bibite in lattina DANNOSE PER IL CERVELLO?
Bibite in lattina DANNOSE PER IL CERVELLO?
(Milano)
-

DOPO LA CONFERMA CHE QUANDO APRIAMO UNA BIBITA IN LATTINA - ZUCCHERATA O DIET CHE SIA - CI PREPARIAMO INEVITABILMENTE A INGRASSARE, ARRIVA UN'ALTRA CATTIVA NOTIZIA: SE CONSUMATE CON ASSIDUITÀ, LE BEVANDE DOLCI O DOLCIFICATE POSSONO DANNEGGIARE IL CERVELLO
DOPO LA CONFERMA CHE QUANDO APRIAMO UNA BIBITA IN LATTINA - ZUCCHERATA...

Pasta e dieta: cosa sapere
Pasta e dieta: cosa sapere
(Milano)
-

La prima cosa da ridurre, secondo il comun pensare, una volta a dieta? Carboidrati, soprattutto pasta e pane. Da boicottare.
La prima cosa da ridurre, secondo il comun pensare, una volta a dieta?...

Dimagrire mangiando pizza, ecco la dieta
Dimagrire mangiando pizza, ecco la dieta
(Milano)
-

Lo chef Pasquale Cozzolino, co-proprietario a New York della pizzeria Ribalta, è ormai divenuto celebre per aver lanciato la dieta della pizza.
Lo chef Pasquale Cozzolino, co-proprietario a New York della pizzeria Ribalta, è...

Dieta per Transaminasi alta
Dieta per Transaminasi alta
(Milano)
-

Le transaminasi alte sono dei valori che vengono rilevati dal medico nel corso di specifici esami diagnostici, mediante analisi del sangue.
Le transaminasi alte sono dei valori che vengono rilevati dal medico nel corso...

Biotestamento approvato: Memento hominem. Le forze reazionarie antitaliane a servizio del papismo
Biotestamento approvato: Memento hominem. Le forze reazionarie antitaliane a servizio del papismo
(Milano)
-

Siamo ancora molto lontani dall'essere un Paese civile. E lo si vede bene dal grado di libertà che viene lasciata al singolo individuo di poter decidere della propria vita e del proprio corpo.
Siamo ancora molto lontani dall'essere un Paese civile. E lo si vede bene dal...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati