Smart Tv: a rischio la privacy?

(Roma)ore 12:22:00 del 15/06/2016 - Categoria: Cinema, Cronaca, Curiosità

Smart Tv: a rischio la privacy?

Questo probabilmente già lo sappiamo, ma quello che invece non sappiamo o ignoriamo è qualcosa di grave che potrebbe “minare” la nostra intimità casalinga. Fate attenzione e seguite attentamente il filmato.

Purtroppo la nostra vita, speriamo non quella di tutti, si basa sul consumismo più sfrenato. Siamo costantemente alla ricerca del prodotto più trend ed alla moda e siamo pronti a spendere tutti i nostri risparmi per acquisire un qualcosa che in fondo sostituisce le mancanze che abbiamo nella vita “reale”.

Non vi anticipo altro, osservate attentamente il filmato che vi aprirà gli occhi e possibilmente vi eviterà eventuali problemi futuri. Fate sempre attenzione a quello che dite e non dimenticatevi che siamo nel 2016, l’era del futuro e quella della SORVEGLIANZA.

Lo sapevate che quando andate a comprare un televisore di ultima generazione state pagando un prodotto che registrerà le vostre conversazioni più private, che probabilmente verranno condivise con altre persone? No vero? Non preoccupatevi, non siete in minoranza. Purtroppo quando compriamo qualcosa siamo così presi dal bene materiale che non badiamo assolutamente alle avvertenze che ci sono sui foglietti illustrativi.

Fate sempre attenzione a quello che dite, il vostro televisore potrebbe ascoltarvi. Non ci credete? Guardate questo filmato

La privacy è il diritto alla riservatezza della propria vita privata e di recente il tema della sicurezza informatica è in crescente rilievo. In particolar modo l’utilizzo di Internet, se effettuato in maniera sbagliata, può aprire indirettamente una “scorciatoia” per i malintenzionati che possono usufruire liberamente delle nostre informazioni, anche quelle più riservate. Questo probabilmente già lo sappiamo, ma quello che invece non sappiamo o ignoriamo è qualcosa di grave che potrebbe “minare” la nostra intimità casalinga. Fate attenzione e seguite attentamente il filmato.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi

(Roma)
-


Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni...

Tenerife: 0 tasse fino a 20mila euro di pensione, vita da lusso e benessere
Tenerife: 0 tasse fino a 20mila euro di pensione, vita da lusso e benessere
(Roma)
-

STORIA DI UN PENSIONATO IN FUGA: “IN ITALIA, IO E MIA MOGLIE, CON 1630 EURO NETTI NON RIUSCIVAMO A VIVERE - INVECE A TENERIFE SONO TRANQUILLO: QUI NON SI PAGA NULLA FINO A 20MILA EURO DI PENSIONE.
STORIA DI UN PENSIONATO IN FUGA: “IN ITALIA, IO E MIA MOGLIE, CON 1630 EURO...

Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE
Strage Borsellino 25 anni dopo: l'Italia e' una Repubblica fondata sulle...MAFIE
(Roma)
-

Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ... inutili e superflue altre parole ... chi ha omesso, chi CONTINUA ad omettere, coprire ed insabbiare, è tutt' ora complice se non gli effettivi mandanti dell' assassinio (ricordo a
Falcone e borsellino erano l' effettivo antibiotico contro il malaffare ......

Come regalare Netflix
Come regalare Netflix
(Roma)
-

COME REGALARE NETFLIX - La Gift Card Netflix è una carta prepagata (disponibile da 15-25-50 euro) che permetterà di regalare o di regalarsi l'intrattenimento firmato Netflix: un'incredibile varietà di programmi a qualsiasi ora, in qualsiasi luogo, utilizz
COME REGALARE NETFLIX - La Gift Card Netflix è una carta prepagata (disponibile...

Toto' Riina continua a non pentirsi: DARESTE IL DIRITTO ALL'AVVOCATO DIFENSORE A PERSONE COME QUESTE?
Toto' Riina continua a non pentirsi: DARESTE IL DIRITTO ALL'AVVOCATO DIFENSORE A PERSONE COME QUESTE?
(Roma)
-

Stentiamo a renderci conto che la mafia ha un suo orgoglio, un suo manifesto e persino una sua etica. Inutile fronteggiarla con tentativi di recupero sociale, educativi ecc. Non c'è che il muro contro muro
Stentiamo a renderci conto che la mafia ha un suo orgoglio, un suo manifesto e...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati