Siani devolve in beneficenza il suo compenso di Sanremo

VERCELLI ore 22:47:00 del 14/02/2015 - Categoria: Cinema, Cronaca, Curiosità, Sociale

Siani devolve in beneficenza il suo compenso di Sanremo

Siani devolve in beneficenza il suo compenso di Sanremo! E sottolineiamo che è stato l’unico a farlo in questi anni.

Grazie al Cielo tantissimi italiani non seguono il Festival di Sanremo come una volta. Inevitabilmente, la vicenda del comico Siani ha travalicato i confini del Palco ... è diventato un vero "casus-belli"! Effettivamente, se il ragazzino si trovava niente meno che in prima fila all'Ariston, deve per forza trattarsi del figlio di qualche VIP più o meno in vista.

 Non si trova un posto a sedere così privilegiato se non si è in qualche modo imparentati con qualche "pezzo grosso". Ciò spiega anche le ragioni per cui, al di là della battuta oggettivamente poco indovinata, il fatto abbia destato tale e tanto clamore, con tanto di sollecite e pubbliche scuse esternate dallo stesso Siani.

Dicono che la battuta sia stata preparata, che i due erano amici, e che addirittura il bambino fosse stato retribuito. Per quanto riguarda il bullismo sui bambini e ragazzi sovrappeso pensiamo che ci sia sempre stato e non sarà certo la battuta di Siani a peggiorare o migliorare la situazione! Avrà anche fatto una battuta infelice ma certamente non cattiva..non era assolutamente sua intenzione offendere un bambino..gli italiani preferiscono rimarcare quest'aspetto piuttosto che il fatto che abbia devoluto tutto l'incasso in beneficenza.

La cosa che fa onore ad Alessandro siani è stata la decisione di devolvere in beneficenza il suo compenso agli ospedali pediatrici Santobono e Gaslini. La notizia è stata confermata anche da Carlo Conti che si è voluto complimentare con il comico napoletano per questo grande gesto. Questo perché i principali media nazionali non lo dicono? Perché dicono sempre e solo quello che fa comodo a loro?

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani
Fidget Spinner? Uno strumento per manipolare le menti dei Giovani

-

«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti», ha sostenuto qualche giorno fa un conduttore di Rossyia 24, canale tv filo-governativo, durante una lunga trasmissione dedicata all’infernale aggeggio made in Usa.
«Gli spinner zombificano i nostri giovani e ne rendono manipolabili le menti»,...

Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!
Debiti, rifiuti, tasse, infrastrutture: 1 anno di Raggi a Roma. Cosa e' cambiato? NIENTE!

-

“La sporca metafora di Roma”, titolava il 10 maggio il New York Times – che già nel 2015 criticò il “marziano” Ignazio Marino, sancendone il declino – nel commentare la triste fotografia della Città Eterna invasa (di nuovo) dai rifiuti. Siamo quasi arriva
Debito, tasse, patrimonio, partecipate, infrastrutture, rifiuti, lavoro. A quasi...

Mani e piedi ti formicolano e si addormentano spesso? Ecco cosa NON SOTTOVALUTARE
Mani e piedi ti formicolano e si addormentano spesso? Ecco cosa NON SOTTOVALUTARE

-

TI CAPITA SPESSO CHE MANI E PIEDI TI FORMICOLANO FINO AD ADDORMENTARSI?IN ALCUNI CASI NON C’È NULLA DA TEMERE,MA IN ALTRI BISOGNA PRESTARE ATTENZIONE.
TI CAPITA SPESSO CHE MANI E PIEDI TI FORMICOLANO FINO AD ADDORMENTARSI?IN ALCUNI...

Milano, altro che Scampia: spaccio senza frontiere, la nuova trincea della Droga
Milano, altro che Scampia: spaccio senza frontiere, la nuova trincea della Droga

-

Parco delle Groane, a mezz’ora dal centro di Milano. Tremila ettari di bosco serviti dal treno che scarica pusher e tossici in scali fantasma. Un outlet della droga da cinque milioni di euro l'anno, controllato da spacciatori armati di machete e check-poi
Parco delle Groane, a mezz’ora dal centro di Milano. Tremila ettari di bosco...



-


Questo è un motivo "più che ottimo" per votare, alle prossime elezioni...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati