Si barrica davanti al proprio hotel per non far entrare gli immigrati: VIDEO SHOCK!

(Rovigo)ore 08:36:00 del 22/11/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Sociale

Si barrica davanti al proprio hotel per non far entrare gli immigrati: VIDEO SHOCK!

Ormai ciò che sta succedendo in Italia è davvero assurdo.Si assiste spesso ad un vero esproprio contro gli italiani a vantaggio degli immigrati.IL VIDEO

Ormai ciò che sta succedendo in Italia è davvero assurdo.Si assiste spesso ad un vero esproprio contro gli italiani a vantaggio degli immigrati.IL VIDEO

Ormai il Governo approfitta degli edifici requisiti per infilarvi immigrati per “pochi spicci”, ma Luigi Fogli, il proprietario dell’Hotel Lory a Ficarolo in provincia di Rovigo non ci sta, non vuole assolutamente che i cosiddetti profughi mettano piede nel suo hotel (requisito dalla prefettura lo scorso primo novembre), e si barrica davanti l’ingresso per impedirne l’entrata.


Motivo? Il Prefetto di Rovigo vuole dargli solo 7€ al giorno per ciascun immigrato invece dei 35 previsti per gli albergatori che ospitano i richiedenti asilo, cifra che non riuscirebbe a coprire nemmeno le spese di mantenimento degli stessi. E gli altri 28€ per ciascuno dove andranno a finire?

Nonostante il suo rifiuto gli immigrati arrivano lo stesso, e Fogli nulla ha potuto contro le forze dell’ ordine che lo hanno intimato a liberare l’ingresso, permettendo ai 15 richiedenti asilo di introdursi nell’hotel, i quali saranno gestiti da una cooperativa esterna.

Siamo arrivati ad un punto di non ritorno. Requisiscono con la forza le proprietà altrui x metterci i rifugiati, e questa sarebbe democrazia?
” Il governo Renzi è ormai arrivato all’ESPROPRIO SOVIETICO contro gli italiani. VERGOGNA!!!” ha commentato il leader della lega Matteo Salvini nel suo post su facebook .

Vi mostriamo di seguito il video dell’arrivo dei migranti all’ hotel Lory e la reazione di Luigi Fogli, tratto dalla trasmissione “Servizio pubblico”

http://misteri.newsbella.it/

Autore: Carmine

Notizie di oggi
Lavorare in Estate, patire le PENE DELL'INFERNO in FABBRICA
Lavorare in Estate, patire le PENE DELL'INFERNO in FABBRICA
(Rovigo)
-

NON TUTTI HANNO LA FORTUNA DI PASSARE L'ESTATE ALL'INTERNO DI UN UFFICIO CONDIZIONATO, DOVE L'ARIA GIRA FRESCA TUTTO IL GIORNO. 
NON TUTTI HANNO LA FORTUNA DI PASSARE L'ESTATE ALL'INTERNO DI UN UFFICIO...

Il bugiardo copione del terrorismo: fino a quando continueranno?
Il bugiardo copione del terrorismo: fino a quando continueranno?
(Rovigo)
-

Qualcuno crede ancora che sia stato Osama Bin Laden, cioè il socio storico della famiglia Bush, poi agente speciale della Cia in Afghanistan, a far radere al suolo le Torri Gemelle, il giorno in cui – per la prima e unica volta nella storia degli Stati Un
Qualcuno crede ancora che sia stato Osama Bin Laden, cioè il socio storico della...

Padri separati, i nuovi poveri italiani
Padri separati, i nuovi poveri italiani
(Rovigo)
-

SEMPRE PIÙ PADRI SEPARATI FINISCONO ALLA CARITAS NELLA POVERTÀ PIÙ ASSOLUTA,NELL’ EMARGINAZIONE E NELLA SOLITUDINE, NONOSTANTE ABBIANO UN LAVORO STABILE.
SEMPRE PIÙ PADRI SEPARATI FINISCONO ALLA CARITAS NELLA POVERTÀ PIÙ...

In ascesa il partito islamico italiano grazie allo IUS SOLI!
In ascesa il partito islamico italiano grazie allo IUS SOLI!
(Rovigo)
-

L'italia è uno strano paese, ogni anno spedisce all'estero migliaia di giovani laureati per fare i lavapiatti e mantiene clandestinia vivere in albergo.
L'italia è uno strano paese, ogni anno spedisce all'estero migliaia di giovani...

Condannato ad 1 anno e 4 mesi per aver rubato 1 pezzo di formaggio - VERGOGNA
Condannato ad 1 anno e 4 mesi per aver rubato 1 pezzo di formaggio - VERGOGNA
(Rovigo)
-

Dovevi dichiararti rom, non ti sarebbe successo niente. A parte gli scherzi la condanna non è per tanto per il furto quanto per l'aggressione a gomitate, che da noi è legale solo se fatta durante una manifestazione della sinistra.
Dovevi dichiararti rom, non ti sarebbe successo niente. A parte gli scherzi la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati