SHOCK: CHE FINE HANNO FATTO I 33MILIONI DI SMS DI SOLIDARIETA'?

(L Aquila)ore 09:21:00 del 27/09/2017 - Categoria: , Cronaca, Denunce, Sociale

SHOCK: CHE FINE HANNO FATTO I 33MILIONI DI SMS DI SOLIDARIETA'?

Affermazioni shock del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi in occasione della festa di Atreju.”ecco dove sono finiti i soldi degli sms donati dagli italiani per i terremotati del centro Italia“.

Affermazioni shock del sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi  in occasione della festa di Atreju.”ecco dove sono finiti i soldi degli sms donati dagli italiani per i terremotati del centro Italia“.

Proprio mentre la maggior parte dei mass media sono compatti, uniti ed impegnati verso ciò che desta loro maggiore preoccupazione e paura, ossia nella campagna denigratoria contro il candidato premier grillino Luigi Di Maio, il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi, in occasione della festa di Atreju prende la parola e fa delle dichiarazioni shock:

Riferendosi ai 33 milioni che gli italiani hanno donato attraverso sms da 2 euro l’uno o attraverso bonifici di solidarietà destinati a beneficio delle popolazioni terremotate di Amatrice, Accumoli, Arquata o Pescara del Tronto e degli altri comuni terremotati il 24 agosto 2016, ha dichiarato:

“Per adesso nono arrivati SOLO i soldi della solidarietà degli italiani (bonifici diretti). Per il resto la gestione degli sms è stata una cosa scandalosa, perchè ad Amatrice, Accumoli ecc non è arrivato niente. Per il resto sono soddisfatto di quello che sta accadendo ad Amatrice ma SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per merito della solidarietà degli italiani”.

[video]

Questo, secondo Pirozzi è stato un grave sbaglio perchè genera nelle persone una tale sfiducia che porta a non credere più in nulla, tantomeno negli sms solidali.

Ma dove sono finiti i soldi degli sms solidali destinati ai terremotati del centro Italia?

“La destinazione di quei fondi” – afferma Pirozzi- “è stata decisa da una commissione di saggi che tanto saggi non sono. Io credo che dopo averli usati così bisogna chiedere scusa agli italiani“.

Il sindaco afferma che tali fondi sono stati utilizzati per tutt’altro scopo, tra i quali quello di fare una pista ciclabile nelle Marche, a Civitanova, paese non compreso nelle zone devastate dal sisma (progetto bloccato a causa delle proteste dei cittadini).

“In questo modo non viene rispettata la volontà popolare, e si viene a creare un sistema dove nessuno crede più a niente“, conclude Pirozzi.

Di seguito vi mostriamo un video realizzato da Franco Bechis che ha intervistato personalmente il sindaco Sergio pirozzi alla festa di Atreju. Duona visione e buona meditazione…..

Da: Jeda

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Come la Chiesa Cattolica che ignora volutamente la pedofilia sacerdotale
Come la Chiesa Cattolica che ignora volutamente la pedofilia sacerdotale
(L Aquila)
-

Un diffuso shock pubblico è seguito alla recente pubblicazione del rapporto del grand jury della Pennsylvania ha identificato più di 1.000 bambini vittime degli abusi sessuali del clero
Un diffuso shock pubblico  è seguito alla recente pubblicazione del rapporto...

Se sale lo spread sale il tasso sui mutui? Ennesima BOIATA!
Se sale lo spread sale il tasso sui mutui? Ennesima BOIATA!
(L Aquila)
-

Aumenta lo spread dei titoli di Stato italiani in relazione a quelli tedeschi e ad esempio il mutuo della casa aumenta?? E’ una bufala pazzesca! Ecco perchè
Aumenta lo spread dei titoli di Stato italiani in relazione a quelli tedeschi e...

Rc auto: un lusso per gli italiani, soprattutto al Sud
Rc auto: un lusso per gli italiani, soprattutto al Sud
(L Aquila)
-

Le Rc auto dei neopatentati sono ormai un vero e proprio lusso, in particolare al Sud, ove possono toccare i 6700 euro, come dimostrano i dati forniti dall'osservatorio prezzi e tariffe di Cittadinanzattiva
Le Rc auto dei neopatentati sono ormai un vero e proprio lusso, in particolare...

Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
Italia DISCARICA D'EUROPA: sul Lago Maggiore secondo deposito SCORIE NUCLEARI UE
(L Aquila)
-

Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i rifiuti nucleari ora dispersi in una ventina di stoccaggi atomici dal Piemonte alla Sicilia, la Commissione Ue ha costruito — ed è pronto, vuoto, tirato a lucido e profumato di
Mentre l’Italia in anni di tentativi non riesce a decidersi sul deposito per i...

Ma gli italiani che votano a fare?
Ma gli italiani che votano a fare?
(L Aquila)
-

Bankitalia: “Non smontate la Fornero”. Salvini secco: “Non ci ferma nessuno”
In principio fu il Fondo Monetario Internazionale, che sempre attento a mettere...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati