SGARBI SENZA VERGOGNA: “GRILLO? COME LA MAFIA!” VIDEO

(Milano)ore 20:05:00 del 19/09/2016 - Categoria: Cronaca, Denunce, Politica

SGARBI SENZA VERGOGNA: “GRILLO? COME LA MAFIA!” VIDEO

Già nel 2013, dopo la messa in onda di alcuni servizi in cui Beppe Grillo attacca sia il Quirinale che Veronesi, Sgarbi se la prende con il leader 5 stelle.

GRILLO E’ ESATTAMENTE COME LA MAFIA”: UN VERGOGNOSO SGARBI IN DIRETTA TV (VIDEO)

Già nel 2013, dopo la messa in onda di alcuni servizi in cui Beppe Grillo attacca sia il Quirinale che Veronesi, Sgarbi se la prende con il leader 5 stelle. E chiede a Santoro di non mandare in onda immagini simili. Beppe nei video attaccava Veronesi e apriva gli occhi agli italiani sugli inceneritori. In un altro video, invece, parla di giovani, di lavoro e del sistema dei media italiani troppo spesso imbavagliato.

Appena qulche mese fa, invece, Sgarbi aveva definito così Grillo: “Un nazista ed uno stupratore”. Si legge su Bliz quotidiano: “Vittorio Sgarbi commenta la vicenda della sindaco di Quarto espulsa dal M5s, un caso paragonabile, afferma, “allo stupro di Colonia”. Secondo il critico d’arte “ci sono due stupratori che sono Saviano e Grillo i quali stabiliscono di avere proprietà del loro partito e della loro ideologia”.

Ed ancora, ai microfoni de La Zanzara di Radio 24, il professore cita il caso Penati e aggiunge: “Loro neanche cominciano a pensare se uno è indagato o meno”. Sgarbi attacca ancora il direttorio grillino: “Il sindaco deve resistere, ha ragione Renzi. Si mettono lì i tre dell’apocalisse: Abbiamo deciso di espellerla…ma chi cazzo siete? Ma rispettate la democrazia. I 5 Stelle non sono al di sopra della democrazia. Quella ragazza fa la resistenza contro tre fascisti e un nazista che sarebbe Grillo accompagnato dal suo collega Stalin che si chiama Saviano”. Un fiume in piena. Dunque, l’altrettanto roboante conclusione: “Il loro metodo è un metodo fascista, quindi il fascismo è più forte della legge”.

Ed ancora una volta Sgarbi ha voluto commentare fatti relativi all’operato del Movimento 5 Stelle, in modo particolare la scelta della sindaca Raggi di non volere le Olimpiadi a Roma per non far mangiare i soliti e secondo Sgarbi invece: “scippate all’Italia”. “Sono di un infantilismo pazzesco”. Parole scandalose di chi non capisce che è esattamente il contrario, ossia, proprio per amore della Patria, bisogna dire basta a questo sistema corrotto e mafioso per far posto ad uno giusto ed onesto dove va avanti il migliore e non il parente o l’amico o ancora peggio sottostando al volere delle lobby. Ed è proprio a questo che la Raggi ed il M5s mirano! Ma ascoltate le sue parole nel video:


Autore: Sasha

Notizie di oggi
Acqua contaminata nel tuo supermercato! Ritirati 8 lotti
Acqua contaminata nel tuo supermercato! Ritirati 8 lotti
(Milano)
-

Il ministero della Salute ha diffuso una circolare in cui chiede il ritiro dai supermercati di alcuni lotti di acqua minerale in bottiglia perchè contaminata da Pseudomonas aeruginosa.
Il ministero della Salute ha diffuso una circolare in cui chiede il ritiro dai...

'Mi pagano 3 EURO all'ORA...e devo dire anche GRAZIE PADRONE'
'Mi pagano 3 EURO all'ORA...e devo dire anche GRAZIE PADRONE'
(Milano)
-

L'analisi del segretario della Nidil Cgil, Antonio Capezzuto: il sindacato non può far nulla, i lavoratori non denunciano i soprusi: troppa paura di perdere anche quel poco che hanno.
Lavoro nero? Peggio: lavoro sotto ricatto. Un esempio? Eccolo, è quello di una...

Kim Jong Un ci salvera' dalla Minaccia NIBIRU?
Kim Jong Un ci salvera' dalla Minaccia NIBIRU?
(Milano)
-

I teorici di cospirazione sono convinti che un mondo alieno, noto come Nibiru o Pianeta X, sta attraversando lo spazio e sta puntando verso la Terra.
Questo è un articolo che abbiamo trovato in rete, in fondo trovate la fonte...

Prima gli Italiani? Una cosa NORMALE, fatta passare per un ABOMINIO...
Prima gli Italiani? Una cosa NORMALE, fatta passare per un ABOMINIO...
(Milano)
-

La giusta priorità: prima i connazionali poi gli stranieri, prima i vecchi e i bambini poi gli adulti, prima i capaci e i meritevoli poi gli altri, prima chi tutela l'ordine e la sicurezza poi chi li mette a rischio, prima gli onesti poi i delinquenti, pr
La giusta priorità: prima i connazionali poi gli stranieri, prima i vecchi e i...

ITALICUM, ROSATELLUM, CONSULTELLUM: ma quante PAGLIACCIATE?
ITALICUM, ROSATELLUM, CONSULTELLUM: ma quante PAGLIACCIATE?
(Milano)
-

La designazione dei parlamentari da parte dei leader attraverso il meccanismo delle liste bloccate equivale ad una vera e propria privatizzazione della politica nazionale.
Ci iscriviamo convintamente al partito degli scettici: il Rosatellum bis, la...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati