SFOLLATI A QUOTA 4695, MA RENZI PORTA 833 AFRICANI IN CALABRIA

(Rieti)ore 22:25:00 del 12/09/2016 - Categoria: Denunce, Politica

SFOLLATI A QUOTA 4695, MA RENZI PORTA 833 AFRICANI IN CALABRIA

In particolare, rende noto un comunicato della Protezione civile, “nella Regione Lazio sono assistiti in 14 campi 1128 persone mentre altre 29 sono alloggiate in tende distribuite in modo diffuso tra i comuni colpiti, allo stesso modo, nelle Marche sono 1

CONTINUANO AD AUMENTARE GLI SFOLLATI DEL TERREMOTO NEI CAMPI E NELLE TENDE ALLESTITE DALLA PROTEZIONE CIVILE. GLI ULTIMI DATI, RIFERITI ALLA GIORNATA DI IERI E DIFFUSI OGGI, RIFERISCONO DI 4695 SFOLLATI A FRONTE DI 4629 PERSONE ‘CENSITE’ NEL REPORT DIFFUSO IERI E RELATIVO A DUE GIORNI FA.

In particolare, rende noto un comunicato della Protezione civile, “nella Regione Lazio sono assistiti in 14 campi 1128 persone mentre altre 29 sono alloggiate in tende distribuite in modo diffuso tra i comuni colpiti, allo stesso modo, nelle Marche sono 1948 le persone assistite di cui 1511 in campi e strutture e 437 in tende distribuite in modo diffuso. In Umbria risultano 1115 persone assistite e 475 sono ospitate in Abruzzo”, conclude il comunicato.

Ma Renzi e i suoi cuckold non hanno pudore:

E’ arrivata nel porto di Corigliano Calabro la nave “Vos Chablis” di un’organizzazione criminale internazionale che si è data allo scafismo privato e legale (solo perché un criminale mai eletto è a Palazzo Chigi) con a bordo 833 clandestini raccattati in Libia.

I clandestini – circa 800 uomini e diverse donne incinte – provengono dall’Africa subsahariana e dal Maghreb. Tutti luoghi ‘vicini’ alla Siria.

A terra è stato attivato subito il dispositivo di accoglienza e di assistenza coordinato dalla Prefettura di Cosenza in collaborazione con il Comune, le forze dell’ordine e le tante a$$ociazioni e organizzazioni di volontariato a pagamento operanti sul territorio. Ci sono casi di Scabbia e Tubercolosi.

A seguire verranno attuate le procedure previste dal piano di colonizzazione del Ministero dell’Interno. Che presto sarà rinominato alla ‘colonizzazione’.

Autore: Luca

Notizie di oggi
Bibite in lattina DANNOSE PER IL CERVELLO?
Bibite in lattina DANNOSE PER IL CERVELLO?
(Rieti)
-

DOPO LA CONFERMA CHE QUANDO APRIAMO UNA BIBITA IN LATTINA - ZUCCHERATA O DIET CHE SIA - CI PREPARIAMO INEVITABILMENTE A INGRASSARE, ARRIVA UN'ALTRA CATTIVA NOTIZIA: SE CONSUMATE CON ASSIDUITÀ, LE BEVANDE DOLCI O DOLCIFICATE POSSONO DANNEGGIARE IL CERVELLO
DOPO LA CONFERMA CHE QUANDO APRIAMO UNA BIBITA IN LATTINA - ZUCCHERATA...

Gabriele Del Grande libero: cari italiani, perche' andate ancora in Turchia?
Gabriele Del Grande libero: cari italiani, perche' andate ancora in Turchia?
(Rieti)
-

“Gabriele Del Grande è libero”. Lo annuncia su Twitter il ministro degli Esteri, Angelino Alfano. “Gli ho parlato adesso sta tornando in Italia – scrive il capo della Farnesina – ho avuto la gioia di avvisare i suoi familiari. Lo aspettiamo”. “Questa nott
“Gabriele Del Grande è libero”. Lo annuncia su Twitter il ministro degli...

Elezioni francesi, la verità
Elezioni francesi, la verità
(Rieti)
-

Di aspettare un turno in silenzio o al massimo di correre alle primarie per vedere l’effetto che faceva.
HA STUDIATO ALL’ENA, DOVE È PASSATA STORICAMENTE TUTTA LA CLASSE DIRIGENTE...

Sala piena per il PD? FOTO TAROCCATA! SENZA PAROLE
Sala piena per il PD? FOTO TAROCCATA! SENZA PAROLE
(Rieti)
-

“Pubblico fittissimo per la sessione plenaria della giornata dei #luoghideali con #FabrizioBarca.”, scrivono felici sul profilo Facebook del Pd di Parma.
“Pubblico fittissimo per la sessione plenaria della giornata dei #luoghideali...

ENERGIA GRATUITA ORMAI E' REALTA', MA IN ITALIA NESSUNO NE PARLA
ENERGIA GRATUITA ORMAI E' REALTA', MA IN ITALIA NESSUNO NE PARLA
(Rieti)
-

LE CONDUTTURE COMUNALI DELLE GRANDI CITTÀ TRASPORTANO ENORMI QUANTITÀ DI ACQUA. PERCHÉ ALLORA NON SFRUTTARE QUESTO FLUSSO PER PRODURRE ENERGIA GRATUITA?
LE CONDUTTURE COMUNALI DELLE GRANDI CITTÀ TRASPORTANO ENORMI QUANTITÀ DI ACQUA....



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati