Sesso notizie: pornostar mestiere difficile?

ISERNIA ore 22:41:00 del 19/02/2015 - Categoria: Sesso, Sociale

Sesso notizie: pornostar mestiere difficile?

Sesso notizie: pornostar mestiere difficile? Noi crediamo di no. Voi?

A fine carriera le pornostar parteciperanno a reality, condurranno trasmissioni come opinioniste e addirittura scriveranno libri di fiabe per bambini. Un'insegnante colma di dignità e cultura (a differenza della loro "cul-tura"), arrivata alla pensione, sarà non solo dimenticata da tutti, ma non si sognerà nemmeno lontanamente di potersi rivolgere ad un editore per vedersi pubblicare libri di fiabe.

Quindi, in definitiva, c'è arte nel mestiere di pornostar? Eh sì, eccome! Come la chiamate la capacità di rimbambire l'opinione pubblica a questo punto: prima delizi i padri, poi conduci Paperissima per i bimbi e sei senza dubbio più rispettata e considerata da entrambe le generazioni. Se non è arte questa!

Se tua madre e tua sorella facessero quel lavoro a te andrebbe bene? Pensaci un momento. Per fare un lavoro del genere sicuramente ci devono essere alcuni schemi mentali diversi da quelli della gente "comune". Ci sono molte prostitute che lo fanno per scelta, soprattutto quelle d'alto bordo che si vendono solo agli uomini ricchi. Noi qua abbiamo le ragazze dell'est..poche italiane...la maggior parte delle prostitute italiane "lavorano" in Svizzera e in Olanda. Mica sceme. Abbiamo visto un servizio delle Iene in cui un'italiana raccontava di guadagnare molto, è da 3-4 anni ad Amsterdam e ai suoi genitori racconta che lavora in un ristorante...

Forse le porno-attrici non sono "prostitute",ma poco ci manca...Guadagnano facendo sesso....e forse fanno "più fatica" perchè alcune scene bisogna ripeterle...Non è assolutamente un lavoro come gli altri. La nostra concezione di chi lavora nell'industria del porno e del sesso in genere e' ancora preistorica e provinciale. In Olanda, GerMania o negli Stati Uniti d' America , porno star o prostitute di un certo livello ( parliamo delle esperte nelle arti del Bondage , per esempio ) o attrici hard, sono considerate a tutti gli effetti normali lavoratrici con reddito , doveri , diritti , assistenza sanitaria e tasse da pagare e godono di assoluto rispetto da parte della collettivita' tutta. Fanno un mestiere come tanti , con pro e contro , onori e oneri.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
3 persone su 10 non hanno ACQUA POTABILE in casa
3 persone su 10 non hanno ACQUA POTABILE in casa

-

L’acqua è un bene di vitale importanza ed è un diritto inalienabile per tutti gli abitanti del pianeta. C’è un enorme massa d’acqua nel mondo, ma solo il 2,53% dell’acqua della terra è dolce, e circa due terzi di essa sono sotto forma di ghiacciai o nevi
L’acqua è un bene di vitale importanza ed è un diritto inalienabile per tutti...

Riparare un cuore spezzato? Ecco come
Riparare un cuore spezzato? Ecco come

-

Nessuno è immune al mal d’amore. Lo psicologo Guy Winch spiega perché riparare un cuore spezzato sia in realtà una battaglia contro sé stessi e fornisce alcuni strumenti per riuscire in questa difficile missione
Nessuno è immune al mal d’amore. Lo psicologo Guy Winch spiega perché riparare...

L'Aquila: scuole ricostruite dopo il terremoto? ZERO!
L'Aquila: scuole ricostruite dopo il terremoto? ZERO!

-

A quasi 9 anni la situazione è invariata, nessun edificio scolastico è stato ricostruito
I bambini nati dopo il 2007, a L’Aquila, potrebbero essere definiti la...

Rifiuti, la raccolta differenziata non basta piu'
Rifiuti, la raccolta differenziata non basta piu'

-

Arriva in questi giorni la notizia del deferimento dell’Italia alla Corte europea per una serie di infrazioni di tipo ambientale: la questione degli olivi e della Xylella, l’inquinamento da pm10 e la gestione dei rifiuti radioattivi.
Arriva in questi giorni la notizia del deferimento dell’Italia alla Corte...

Come distruggiamo la MENTE dei nostri figli...continuamente
Come distruggiamo la MENTE dei nostri figli...continuamente

-

Troppo spesso i genitori mi portano i loro figli emotivamente avviliti, psicologicamente affranti, demotivati e senza più la minima autostima di se stessi
Figli svogliati e disattenti. Sette mesi prima di morire, il famoso psichiatra...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati