Sesso: ecco i nemici della trasgressione

(Milano)ore 16:48:00 del 04/04/2017 - Categoria: , Sesso

Sesso: ecco i nemici della trasgressione

Molti uomini e molte donne tradiscono per mancanza di intesa sessuale

Molti uomini e molte donne tradiscono per mancanza di intesa sessuale

Stando a quanto emerso da diverse ricerche condotte negli anni, molti uomini e molte donne tradiscono il proprio partner per una mancanza di intesa sessuale.

Fantasia

A volte tra le lenzuola manca la fantasia, il rapporto finisce per appiattirsi e così anche se la coppia nella vita è affiatata e c’è amore, uno (o entrambe) i partner, tradiscono. Il consiglio è spronarsi a uscire fuori dai soliti schemi in cui la coppia si trova prigioniera. A volte, basterebbe cambiare posizione.

Ignoranza

Un altro problema è rappresentato dall’ignoranza dell’apparato sessuale e, di conseguenza, di come si può dare piacere alla/al partner. Stando a quanto raccontano i sessuologi questa mancanza di conoscenza è più frequente tra gli uomini che, in questi casi, pensano che tutto quello che piace a un “lui”, possa piacere a rigor di logica anche a una “lei”. I partner sono insoddisfatti e così finiscono per cercare sfogo altrove.

Conoscersi

È molto importante che la coppia si scopra volta dopo volta, rapporto dopo rapporto, in modo che tutti i sensi vengano attivati. Da un lato lasciarsi andare, vivere il sesso senza abitudini e regole, mantiene il rapporto vivo. Dall’altro questo è il modo per rinsaldare l’intimità, aspetto fondamentale qualora all’interno della coppia sorgessero problemi di salute che investono la sfera sessuale.

Insieme per affrontare i problemi

Oggi le disfunzioni sessuali non sempre vengono affrontate in maniera corretta, anche se sono molto frequenti: per esempio sono 3 milioni gli uomini che soffrono di disfunzione erettile, mentre circa il 20% delle donne possono avere dolore nel rapporto sessuale, un dato che sale al 40% delle donne in post-menopausa.
Individuare in tempi utili la patologia consente di indirizzare il trattamento e ridare una vita pienamente vivibile a tutti questi pazienti. In primo luogo alle donne che soffrono di vulvodinia, patologia estremamente dolorosa ancora poco conosciuta e, purtroppo, sottodiagnosticata

Da: QUI

Autore: Sasha

Notizie di oggi
Coito interrotto: quali rischi si corrono?
Coito interrotto: quali rischi si corrono?
(Milano)
-

Il coito interrotto è considerato un metodo anticoncezionale ma, tecnicamente, non lo è.
Il coito interrotto è considerato un metodo anticoncezionale ma, tecnicamente,...

Perche' i piedi femminili fanno impazzire gli uomini?
Perche' i piedi femminili fanno impazzire gli uomini?
(Milano)
-

La vita di una donna è fatta di poche certezze: l'amore per i tuoi figli, il rapporto conflittuale con tua madre, i peli che ti continuano a ricrescere nonostante la luce pulsata
La vita di una donna è fatta di poche certezze: l'amore per i tuoi figli, il...

Lui prova affetto o ossessione per te? Ecco come capirlo
Lui prova affetto o ossessione per te? Ecco come capirlo
(Milano)
-

L'amore non è bello se non è litigarello, o almeno così si dice, dando per buono il fatto che i piccoli conflitti generati da caratteri diversi, siano un momento di crescita per la coppia.
L'amore non è bello se non è litigarello, o almeno così si dice, dando per buono...

Contatto fisico: come e quando toccare una donna
Contatto fisico: come e quando toccare una donna
(Milano)
-

Il contatto fisico serve per convogliare ed amplificare le emozioni e per essere coerenti con il nostro linguaggio verbale.
Il contatto fisico serve per convogliare ed amplificare le emozioni e per essere...

Migliori posizioni sessuali per combattere stress e ansia
Migliori posizioni sessuali per combattere stress e ansia
(Milano)
-

Come in molte ormai sappiamo, fare l'amore non è solo un momento di godimento personale, o di incontro con il partner
Come in molte ormai sappiamo, fare l'amore non è solo un momento di godimento...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati