Sciopero mezzi pubblici, la settimana nera per i viaggiatori

(Milano)ore 20:14:00 del 26/07/2019 - Categoria: , Cronaca

Sciopero mezzi pubblici, la settimana nera per i viaggiatori

SCIOPERO MEZZI PUBBLICI MERCOLEDI E VENERDI - Sarà una settimana nera per i passeggeri del servizio trasporti di Milano e per i viaggiatori che hanno scelto l'aereo per spostarsi.

SCIOPERO MEZZI PUBBLICI MERCOLEDI E VENERDI - Sarà una settimana nera per i passeggeri del servizio trasporti di Milano e per i viaggiatori che hanno scelto l'aereo per spostarsi. Per mercoledì 24 luglio è stato proclamato uno sciopero nazionale di tutti i settori dei trasporti, mentre il 26 luglio è la volta del solo trasporto aereo. A proclamare la protesta sono le sigle Filt Cgil, Fit Cisl, Uiltrasporti "per dare sostegno alla piattaforma unitaria di proposte 'Rimettiamo in movimento il Paese' indirizzata al Governo, per avviare un confronto su trasporti, infrastrutture per renderle efficienti ed efficaci, su regole chiare che impediscano la concorrenza sleale tra le imprese e che diano priorità alla sicurezza dei trasporti e sul lavoro, nonché alla tutela ambientale e sul diritto di sciopero".

SCIOPERO MEZZI PUBBLICI MERCOLEDI E VENERDI - Mercoledì a Milano il personale di Atm si fermerà per quattro ore: possibili disagi su tutte le linee della metropolitana e sui mezzi di superficie dalle 18 alle 22. Sciopera anche il settore ferroviario: nella fascia oraria che va dalle 9 alle 17 i treni potrebbero fermarsi."Pur non interessando il personale Trenord, lo sciopero potrà causare ritardi, limitazioni e cancellazioni per le corse regionali, suburbane e a lunga percorrenza e il servizio Malpensa Express. Non sono coinvolte le fasce orarie di garanzia" si legge in una nota di Trenord. Circoleranno autobus sostitutivi senza fermate intermedie per le eventuali corse non effettuate tra Milano-Cadorna (in partenza da via Paleocapa) e l'aeroporto di Malpensa e tra Malpensa-aeroporto e Stabio. Possibili disagi anche per chi si sposta con taxi, autonoleggio e sulle autostrade, con possibili disagi legati alle adesioni del personale ai caselli.

SCIOPERO MEZZI PUBBLICI MERCOLEDI E VENERDI - Gli orari dello sciopero del 24 luglio - Mercoledì incrocia le braccia la milanese Atm: l'agitazione del personale viaggiante e di esercizio sia di superficie sia della metropolitana è prevista dalle ore 18 alle 22. Stop anche a Roma per l'Atac dalle ore 12.30 alle ore 16.30. Durante lo sciopero, fa sapere la societànon sarà garantito il servizio sull'intera rete Atac, non sarà garantito il servizio delle biglietterie, nelle stazioni delle linee metroferroviarie che resteranno, eventualmente, aperte non sara garantito il funzionamento di ascensori, montascale e scale mobili, non sarà garantito il servizio dei bus sostitutivi della ferrovia Roma-Viterbo. Fermo il personale della Liberty Lines, società di trasporto marittimo siciliana, la autolinee Liscio della Basilicata, la Sita Nord umbra, la busitalia Veneta, la Ca Nova di Torino, la Cotral laziale. Lo sciopero coinvolgerà anche tutto il trasporto ferroviario dalle ore 9 alle 17.

Gli orari dello sciopero del 26 luglio - Venerdì il trasporto aereo resterà fermo quattro ore, ad esclusione dei controllori di volo di Enav, dalle 10 alle 14. Sarà invece di 24 ore lo stop del personale Alitalia deciso da Anpac, Anpav, Anp, Usb, Cub-Trasporti e Air Crew Committee.

Autore: Gregorio

Notizie di oggi
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
Tim, Vodafone e Wind denunciate per i tagli alle ricariche: VERGOGNA!
(Milano)
-

Il Codacons denuncia all'Agcom e all'Antitrust la ricarica premium, novità messa sul mercato da Tim, Vodafone e Wind.
Il Codacons ha formalizzato il pensiero di milioni di utenti italiani sotto...

Limoni spagnoli CANCEROGENI in SICILIA
Limoni spagnoli CANCEROGENI in SICILIA
(Milano)
-

LIMONI SPAGNOLI CANCEROGENI IN SICILIA - Una quarantina di confezioni contenenti limoni provenienti dalla Spagna sono state sequestrate dal corpo forestale della Regione siciliana.
LIMONI SPAGNOLI CANCEROGENI IN SICILIA - Una quarantina di confezioni contenenti...

Fiat venduta alla Francia, ma nessuno lo dice
Fiat venduta alla Francia, ma nessuno lo dice
(Milano)
-

FIAT VENDUTA ALLA FRANCIA, PERCHE' NESSUNO NE PARLA? - E’ stata annunciata come una fusione alla pari
FIAT VENDUTA ALLA FRANCIA, PERCHE' NESSUNO NE PARLA? - E’ stata annunciata come...


(Milano)
-


PAPA FRANCESCO, SI AI PRETI SPOSATI - Il Sinodo dei vescovi sull'Amazzonia apre...

Legalizzazione della cannabis: anche la Germania apre le frontiere
Legalizzazione della cannabis: anche la Germania apre le frontiere
(Milano)
-

LEGALIZZAZIONE DELLA CANNABIS IN GERMANIA - Germania, terra famosa per il suo rigore, spesso presa come termine di paragone per efficienza e organizzazione collettiva, sta finalmente aprendosi verso il tema Cannabis e la sua eventuale legalizzazione.
LEGALIZZAZIONE DELLA CANNABIS IN GERMANIA - Germania, terra famosa per il suo...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati