Sciopero generale: si rischiano tanti disagi

SIENA ore 09:11:00 del 12/12/2014 - Categoria: Cronaca, Lavoro, Politica, Salute, Sociale

Sciopero generale: si rischiano tanti disagi

Indetta una giornata di sciopero generale per venerdì 12 dicembre: rischio disagi ovunque

Il diritto di scioperare è riconosciuto dalla nostra Costituzione e chi vuole esercitarlo entro certi limiti può ovviamente farlo. E' chiaro, però, che uno sciopero di ampia portata, che coinvolge diverse categorie, rischia di creare all'interno di una sola giornata troppi disagi per i cittadini.

E' quello che potrebbe accadere proprio in vista dello sciopero organizzato per venerdì 12 dicembre. Si tratta di uno sciopero generale che coinvolge sia il settore pubblico che il settore privato e che è stato organizzato dalle confederazione sindacali Cgil, Uil e Ugl. Lo scioperò si protrarrà per otto ore.

A Siena si temono disagi per quanto concerne il diritto alla Salute e, dunque, gli ospedali. In particolare, si temono problemi per quanto concerne l'ospedale Santa Maria alle Scotte. Per via dello sciopero potrebbero esserci delle variazioni nelle attività ambulatoriali e, in generale, nei servizi al pubblico. Ovviamente tutto dipenderà dall'adesione o meno dei vari dipendenti allo sciopero.

Autore: Gerardo

Notizie di oggi
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!
Mettetevelo in testa: non vi ribellate? ALLORA NON AVETE DIRITTO DI LAMENTARVI!

-

In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo destino semplicemente usando una matita alle urne.
In una democrazia, anche se “presunta”, è il popolo che si costruisce il suo...

Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN
Gli OGM ringraziano: Italia a FAVORE GRAZIE ALLA LORENZIN

-

Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione in Ue di mais geneticamente modificato. E l’Italia ha votato sì. Carnemolla (Federbio) e Greenpeace reagiscono.
Gli Ogm in Europa: gli Stati membri sono stati chiamati a votare l’introduzione...

Siamo sicuri che Papa Francesco e' cattolico?
Siamo sicuri che Papa Francesco e' cattolico?

-

Si è ormai introdotta una crepa nella chiesa italiana: a poco a poco e in modo sempre crescente appare la diversità, fino a essere una vera e propria opposizione, tra cattolici che vogliono ispirarsial Vangelo e cattolici “del campanile”, per i quali la p
Si è ormai introdotta una crepa nella chiesa italiana: a poco a poco e in modo...

Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia
Fango sul M5S disonesto e in MALAFEDE: restano una SPERANZA per l'Italia

-

«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la base grillina è fatta di persone pulite, che non ne possono più di questo sistema».
«Non è ancora una soluzione, per l’Italia, però resta una speranza: perché la...

L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova
L'antifascismo dei centri sociali: video INQUIETANTE del pestaggio militante Forza Nuova

-

Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio nella sua città è stato legato mani e piedi e pestato da antifascisti con il volto coperto, nella centrale via Dante.
Massimo Ursino è il responsabile provinciale di Forza Nuova di Palermo e proprio...



Giornale di Oggi | Contatti | Sitemap articoli

2013 Giornale di Oggi - Tutti i diritti riservati